Emirates sospende i voli per gli Stati Uniti: gli aeroporti statunitensi non sono sicuri!

Emirates riavvia i voli per Mauritius, mentre l'isola riapre ai turisti internazionali

Emirates ha classificato un certo numero di aeroporti statunitensi non sicuri annunciando l'immediata chiusura dei servizi da Dubai a 9 gateway statunitensi.
Questa decisione potrebbe avere un effetto valanga su dozzine di compagnie aeree internazionali e persino statunitensi.

Il motivo non è il COVID-19 ma il 5G

Emirates, Qatar Airways, Etihad e Turkish Airlines sono tutti i principali vettori di collegamento con passeggeri in transito provenienti da tutto il mondo.

Stampa Friendly, PDF e Email

Emirates Airlines, con sede a Dubai, ha compiuto un passo coraggioso annunciando la cancellazione di tutti i voli da Dubai a Boston (BOS), Chicago (ORD), Dallas Fort Worth (DFW), Houston (IAH), Miami (MIA), Newark (EWR), Orlando (MCO), San Francisco (SFO) e Seattle (SEA).

Japan Airlines e All Nippon Airlines hanno annunciato in modo simile la cancellazione dei voli sui Boeing 777 e B787 dal Giappone agli Stati Uniti.

Il motivo è il lancio del 5G da parte delle società di comunicazione statunitensi.

La Federal Aviation Administration ha dichiarato venerdì che l'interferenza del 5G potrebbe ritardare l'attivazione di sistemi come gli invertitori di spinta sui Boeing 787, lasciando solo i freni a rallentare l'aereo.

Ciò "potrebbe impedire a un aereo di fermarsi sulla pista", ha affermato la FAA.

Ulteriori cancellazioni di voli diretti negli Stati Uniti potrebbero seguire da parte delle seguenti compagnie aeree che operano B777 o B787

  • Aeroflot
  • Aeromexico
  • Air Canada
  • Air China
  • Air France
  • Air India
  • Air New Zealand
  • All Nippon Airlines
  • Air Tahiti Nui
  • American Airlines
  • Asiana Airlines
  • Austrian Airlines
  • Biman Bangladesh Airlines
  • British Airways
  • Cathay Pacific
  • China Airlines
  • China Eastern Airlines
  • China Southern Airlines
  • Delta Airlines
  • El Al
  • Ethiopian Airlines
  • Etihad Airways
  • EVA Air
  • Japan Airlines
  • KLM
  • Korean Air
  • LAN Chile
  • LOT Polish Airlines
  • Lufthansa
  • Pakistan International Airlines
  • Philippine Airlines
  • Royal Air Maroc
  • Royal Jordanian
  • Qantras Airways
  • Qatar Airways
  • Saudia
  • Singapore Airlines
  • Swiss International Airlines
  • Thai Airways International
  • TUI Airways
  • Turkish Airlines
  • United Airlines
  • Virgin Atlantic

In un comunicato stampa anche pubblicato sul sito web di Emirates dice:

A causa di problemi operativi associati al previsto dispiegamento di servizi di rete mobile 5G negli Stati Uniti in alcuni aeroporti, Emirates sospenderà i voli verso le seguenti destinazioni statunitensi dal 19 gennaio 2022 fino a nuovo avviso: 

I clienti in possesso di biglietti con destinazione finale per uno dei suddetti non saranno accettati al punto di origine.

I voli Emirates per New York JFK, Los Angeles (LAX) e Washington DC (IAD) continuano ad operare come previsto.

Emirates ha affermato di lavorare a stretto contatto con i produttori di aeromobili e le autorità competenti per alleviare le preoccupazioni operative e sperano di riprendere i servizi verso gli Stati Uniti il ​​prima possibile.

Le mosse sono arrivate nonostante AT&T e Verizon abbiano accettato di limitare il servizio 5G in banda C intorno ad aeroporti selezionati dopo che le compagnie aeree nazionali hanno avvertito che ciò avrebbe portato alla cancellazione sia dei voli passeggeri che cargo.

La Federal Aviation Administration ha avvertito che il Boeing 787 potrebbe affrontare problemi di sicurezza in cui viene distribuito il servizio 5G di Verizon e AT&T, con un impatto su oltre 135 aerei negli Stati Uniti e altri 1,010 in tutto il mondo.

Il mese scorso, Boeing e Airbus hanno chiesto al segretario ai trasporti Pete Buttigieg di ritardare ancora una volta il lancio del 5G a causa delle preoccupazioni, dopo i numerosi ritardi precedenti in cui Verizon e AT&T hanno avviato le loro espansioni 5G. I giganti delle telecomunicazioni hanno vinto rispettivamente contratti da 45.5 miliardi di dollari e 23.41 miliardi di dollari nel 2021 dalla Federal Communications Commission in un'asta per sfruttare i servizi.

L'ampio lancio del 5G è ancora fissato per mercoledì, ma entrambe le società hanno concordato martedì di ridurre temporaneamente i propri servizi proprio intorno ad alcuni aeroporti dopo il respingimento.

United Airlines martedì ha avvertito in una dichiarazione che il lancio del 5G negli aeroporti “comporterà non solo centinaia di migliaia di cancellazioni di voli e interruzioni per i clienti di tutto il settore nel 2022, ma anche la sospensione dei voli cargo in queste località, causando un effetto a catena negativo su una filiera già fragile”.

Non ci saranno interruzioni ai voli all'aeroporto internazionale di Palm Beach a causa del lancio del 5G: una resa dei conti tra le compagnie aeree e i principali operatori telefonici è ora in pausa e anche quando inizierà, PBIA è uno dei 50 aeroporti che saranno temporaneamente protetti da una zona cuscinetto 5G.

I seguenti aeroporti statunitensi hanno annunciato l'istituzione di una zona cuscinetto e dovrebbero essere sicuri anche con un'implementazione del 5G

  • AUS AUSTIN-BERGSTROM INTL
  • BED LAURENCE G HANSCOM FLD
  • BFI BOEING FLD/KING COUNTY INTL
  • BHM BIRMINGHAM-SHUTTLESWORTH INTL
  • BNA NASHVILLE INTL
  • BUR BOB HOPE
  • CAK AKRON-CANTON
  • CLT CHARLOTTE/DOUGLAS INTL
  • DALLA AMORE FLD
  • DFW DALLAS-FORT DA INTL
  • DTW DETROIT METROPOLITANA WAYNE COUNTY
  • EFD ELLINGTON
  • EWR NEWARK LIBERTY INTL
  • FAT FRESNO YOSEMITE INTL
  • FLL FORT LAUDERDALE/HOLLYWOOD INTL
  • FNT selce MICHIGAN
  • HOU WILLIAM P HOBBY
  • HVN NEW HAVEN
  • IAH GEORGE BUSH INTCNTL/HOUSTON
  • IND INDIANAPOLIS INTL
  • ISP LONG ISLAND MAC ARTHUR
  • JFK JOHN F KENNEDY INTL
  • LAS HARRY REID INTL
  • LAX LOS ANGELES INTL
  • LGA LAGUARDIA
  • LGB LONG BEACH (DAUGHERTY FLD)
  • MCI KANSAS CITTÀ INTL
  • MCO ORLANDO INTL
  • MDT HARRISBURG INTL
  • MDW CHICAGO MIDWAY INTL
  • MFE MCALLEN INTL
  • MIA MIAMI INTL
  • MSP MINNEAPOLIS-ST PAUL INTL/WOLD-CHAMBERLAIN
  • ONT ONTARIO INTL
  • ORD CHICAGO O'HARE INTL
  • PAE SNOHOMISH COUNTY (PAINE FLD)
  • PBI PALM BEACH INTL
  • PHL FILADELFIA INTL
  • PHX PHOENIX SKY HARBOR INTL
  • PIE ST PETE-CLEARWATER INTL
  • PIT PITTSBURGH INTL
  • RDU RALEIGH-DURHAM INTL
  • ROC FREDERICK DOUGLASS/MAGGIORE ROCHESTER INTL
  • MARE SEATTLE-TACOMA INTL
  • OFS SAN FRANCISCO INTL
  • SJC NORMAN E MINETA SAN JOSE INTL
  • Aeroporti con buffer 5G
  • SNA JOHN WAYNE/CONTEA DI ORANGE
  • STL ST LOUIS LAMBERT INTL
  • SYR SIRACUSA HANCOCK INTL
  • TEB TETERBORO
Stampa Friendly, PDF e Email

Related News

Circa l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz ha lavorato ininterrottamente nel settore dei viaggi e del turismo sin da quando era un adolescente in Germania (1977).
Lui ha fondato eTurboNews nel 1999 come prima newsletter online per l'industria mondiale del turismo di viaggio.

Lascia un tuo commento