Clicca qui se questo è il tuo comunicato stampa!

Il camion da rally Honda Passport del 2022 gareggerà nella serie dell'American Rally Association

Scritto da Harry Johnson

Un team di ingegneri Honda sta portando la nuova e robusta corsa da rally Honda Passport. Honda ha presentato il suo camion da rally da palcoscenico 2022 Passport appositamente costruito per le competizioni dal team di corse Maxxis Rally Honda Performance Development (HPD), evidenziando la robustezza e la durata a lungo progettate nei camion leggeri Honda.

Presentando il nuovo design robusto del passaporto 2022, il camion da rally ha fatto il suo debutto in gara al Lake Superior Performance Rally (LSPR) nel Michigan il 15 e 16 ottobre. Competerà nella serie di rally a circuito chiuso dell'American Rally Association (ARA). eventi per tutta la stagione 2022 nella classe Limited 4WD.

Un esempio chiave dello "spirito da corsa" Honda, il team corse HPD Maxxis Rally è composto da soci Honda con sede presso l'Auto Development Center della società con sede in Ohio. Il team è una consociata del più grande Honda of America Racing Team (HART), che consiste di associati provenienti da strutture di sviluppo e produzione in tutto il Nord America.

Con veicoli stradali modificati che raggiungono velocità di oltre 100 mph su percorsi chiusi su terreno naturale che includono ghiaia, terra, fango e neve su percorsi che coprono centinaia di miglia, le serie del campionato nazionale e regionale ARA sono intensamente competitive. Alla gara LSPR, il camion da rally Honda Passport è stato guidato dall'ingegnere Honda Chris Sladek, un ingegnere di prova delle sospensioni con sede presso il North American Auto Development Center dell'azienda, e co-guidato da Gabriel Nieves, un ingegnere di progettazione del telaio con sede presso il stessa struttura.

Per la massima trazione e prestazioni, il camion da rally Passport è dotato di ruote da rally BRAID Winrace T (7.5 "x17") avvolte in pneumatici RAZR M/T o RAZR A/T (265/70-R17) di Maxxis. , a seconda delle condizioni dell'evento. La coppa dell'olio in alluminio da 1/8 di pollice e le piastre paramotore del differenziale posteriore realizzate su misura proteggono il sottoscocca, così come i pannelli in polietilene ad alta densità che coprono il serbatoio del carburante e altri componenti. Le pastiglie dei freni Carbotech XP12 e il liquido dei freni da corsa ad alta temperatura forniscono prestazioni di frenata costanti in ambienti di rally impegnativi.

Incredibilmente, la produzione del Passport i-VTEC® V3.5 da 6 litri, cambio automatico a 9 velocità con leve del cambio, sistema di trazione integrale intelligente con gestione variabile della coppia (i-VTM4™) e tutti i componenti delle sospensioni non vengono modificati per la competizione; l'unica aggiunta è un dispositivo di raffreddamento fluido di trasmissione automatica dal pacco di rimorchio disponibile del passaporto. Il guidatore utilizza la modalità Sequential della trasmissione e le leve del cambio per un maggiore controllo, mentre la modalità Sand del sistema di gestione della trazione intelligente del Passport viene utilizzata per una distribuzione ottimale della coppia e prestazioni su superfici sconnesse.

"Il fatto che non abbiamo dovuto apportare alcuna modifica alla trasmissione o alle sospensioni della Honda Passport 2022 per terreni e competizioni così difficili la dice lunga sulla capacità e le prestazioni che sono standard nel passaporto", ha affermato l'ingegnere Honda e pilota di rally Chris Sladek .

Per una maggiore sicurezza, l'interno del camion da rally Passport include sedili da corsa OMP con imbracature da competizione a sei punti, roll-bar di sicurezza, sistema antincendio, computer da rally e sistema di comunicazione in auto. Per ridurre il peso, i sedili posteriori, la moquette, l'isolamento acustico e altri pezzi di rifinitura interni sono stati rimossi e il vetro laterale e posteriore del SUV è stato sostituito con policarbonato Lexan. L'impugnatura del freno a mano idraulico migliora la manovrabilità nelle curve strette, mentre uno scarico modificato produce un caratteristico sound ispirato al rally. Progettata da HPD, la grafica avvolgente esterna del passaporto evidenzia la capacità robusta e avventurosa del passaporto Honda.

"Siamo pronti per andare a correre con il robusto passaporto Honda 2022", ha affermato l'ingegnere e copilota della Honda Gabriel Nieves. "Sarà una grande stagione"

Al Lake Superior Performance Rally 2021 del 15 e 16 ottobre, la squadra ha gareggiato nella serie ARA East Regional. Il primo giorno della competizione consisteva in tappe veloci con curve fluide e si è svolto fino a tarda notte, dove la barra luminosa ausiliaria del passaporto è stata fondamentale per mantenere velocità competitive attraverso la foresta. Il team ha costantemente corso tra i primi 10 dei 42 concorrenti regionali, ma un tallone di uno pneumatico nella fase 3 ha trattenuto la squadra, costringendola a terminare con più di 9 minuti di ritardo rispetto al previsto per la tappa.

Tappe più tecniche, difficili e bagnate erano in serbo per il secondo giorno, con il Passport che si è comportato bene sui suoi pneumatici Maxxis RAZR M/T. Il team ha costantemente registrato tempi tra i primi 15 concorrenti regionali.

Il team ha terminato 22nd su 42 concorrenti regionali, piazzandosi 4th su 6 concorrenti nella classe Limited 4WD.

2021 LSPR è il terzo evento di rally in cui la squadra ha gareggiato con un passaporto Honda. Durante il suo primo evento, il Southern Ohio Forest Rally (SOFR), del 2019, nell'ambito della serie ARA East Regional, il team si è classificato 2nd nella classe Limited 4WD e 12th complessivamente su 75 concorrenti.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Lascia un tuo commento