Compagnie Aeree · XNUMX€ Aeroporto · XNUMX€ Ultime notizie europee · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Germania Ultime notizie · XNUMX€ News · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Tecnologia · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ Notizie varie

Lufthansa presenta una soluzione IT per offerte di mobilità e viaggi sostenibili

Lufthansa presenta una soluzione IT per offerte di mobilità e viaggi sostenibili
Lufthansa presenta una soluzione IT per offerte di mobilità e viaggi sostenibili
Scritto da Harry Johnson

Con Squake, l'unità centrale di digitalizzazione del Gruppo Lufthansa lancia una piattaforma di compensazione della CO2 rivolta alle aziende dell'intero settore dei viaggi, della mobilità e dei trasporti.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • La nuova soluzione IT consente alle aziende di integrare offerte sostenibili per i clienti nel proprio portafoglio di prodotti.
  • La piattaforma supporta il raggiungimento degli obiettivi di riduzione della CO2 e l'accelerazione della transizione verso la mobilità sostenibile.
  • Le aziende possono semplicemente integrare l'interfaccia Squake nei propri portali online.

I clienti chiedono sempre più offerte di viaggio e mobilità sostenibili. Allo stesso tempo, le aziende sono anche alla ricerca di modi per raggiungere i propri obiettivi di sostenibilità. Il Lufthansa Innovation Hub ora risponde a questa crescente domanda con una nuova soluzione.

Con Squake, il Gruppo LufthansaL'unità centrale di digitalizzazione lancia una piattaforma di compensazione della CO2 rivolta alle aziende dell'intero settore dei viaggi, della mobilità e dei trasporti. Utilizzando un'interfaccia di programmazione delle applicazioni (API), le aziende possono ora facilmente calcolare e compensare le emissioni di CO2 dei servizi offerti. La nuova soluzione consente loro di sviluppare prodotti sostenibili individuali che sono adattati in modo ottimale alle esigenze dei loro clienti.

“Il mercato dei viaggi e della mobilità è alla ricerca urgente di soluzioni efficaci per aumentare la sostenibilità. La nostra risposta a questo è la startup tecnologica per il clima Squake, che aiuta le aziende ad accelerare lo sviluppo di prodotti sostenibili", afferma Christine Wang, amministratore delegato di Lufthansa Innovation Hub. “Con Squake, siamo in grado di rendere la nostra esperienza di compensazione accessibile oltre l'aviazione. È possibile raggiungere la sostenibilità a lungo termine solo se lavoriamo insieme, motivo per cui puntiamo sulla cooperazione all'interno del mercato e tra le aziende partecipanti. La nostra visione per Squake è che fornirà una "spina dorsale della tecnologia verde" per i viaggi e la mobilità".

Ecco come funziona Squake

Quando i clienti di un'agenzia di viaggi online (OTA) prenotano un viaggio utilizzando diverse modalità di trasporto, ad esempio auto a noleggio, volo, traghetto, autobus, la piattaforma calcola automaticamente le emissioni di CO2 dell'intero viaggio. I clienti possono quindi compensare le emissioni calcolate durante il processo di prenotazione.

Le aziende possono semplicemente integrare l'interfaccia Squake nei propri portali online. Ciò significa che possono offrire immediatamente "tariffe verdi" o rendere l'intera offerta CO2 neutrale. Le prime startup europee dei settori del travel management, della mobilità condivisa e della logistica stanno già utilizzando con successo il servizio.

"La redditività e la sostenibilità devono lavorare insieme", afferma Dan Kreibich, capo progetto di Squake. “Aiutiamo le aziende a proporre offerte sostenibili nel più breve tempo possibile, su misura per i loro gruppi target. Siamo convinti che i prodotti sostenibili contribuiscano alla crescita delle vendite”.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni.
Harry vive a Honolulu, Hawaii ed è originario dell'Europa.
Ama scrivere e ha ricoperto il ruolo di redattore dei compiti per eTurboNews.