Uragano Beryl in Giamaica: festa di strada, turisti ok, ministro resiliente

Uragano Giamaica
Fonte: X

Il ministro del turismo della Giamaica, l'On. Edmund Bartlett ha detto eTurboNews mentre osservava la tempesta dalla finestra del suo soggiorno, che non voleva commentare la tempesta finché non fosse finita, ma ha confermato che la Giamaica è stata risparmiata dall'uragano Beryl.

Il ministro Bartlett è sembrato stanco, ma anche sollevato e decisamente ottimista, in attesa che gli aeroporti e le attività turistiche possano riaprire venerdì. Tuttavia, ha avvertito che non sarà finita finché non sarà finita e che "sappiamo ancora molto poco".

Il ministro Bartlett è noto per la sua passione e il suo lavoro nella resilienza del turismo globale. Sembra che la Giamaica abbia mostrato ancora una volta ottimismo e resilienza dopo essere stata messa da parte da questo pericoloso e mortale uragano di categoria 4.

Il ministro Bartlett ha anche espresso la sua preoccupazione per i “nostri fratelli” nelle Isole Cayman e in altre regioni colpite dall’uragano Beryl.

Le Isole Cayman sono un gruppo di tre isole di 264 km quadrati e pianeggianti. Le mareggiate potrebbero potenzialmente inondare gran parte del territorio britannico d’oltremare con conseguenze devastanti.

Con sede in Giamaica Sharon Parris-Chambers, Ambasciatrice dello Stato africano Diaspora ha detto a eTN:

L'uragano Beryl colpisce la comunità di Lucea Hanover con venti e rovesci da uragano mentre osservo dal mio balcone. Oggi le cose non vanno come al solito. Pregate, meditate e godetevi la danza dei venti dell'uragano che passano rapidamente sull'isola e si dirigono verso Grand Cayman. Pregate per coloro che si trovano sul cammino di Beryl.

L’uragano Beryl è stato descritto come “la minaccia di uragano più forte e pericolosa che la Giamaica abbia dovuto affrontare, probabilmente, negli ultimi decenni”.

Il primo ministro Andrew Holness ha ordinato il coprifuoco e lo ha revocato presto alle 6 di oggi, mentre Kingston stava sperimentando il vento e la pioggia più intensi di tutto il giorno a causa dell'uragano Beryl. Il 65% dell'isola è senza elettricità e gli equipaggi del JPS aspettano che la tempesta passi prima di ripristinare l'elettricità.

Ciò non ha impedito ai residenti di East Queen Street, nel centro di Kingston, di trasformare la tempesta in una festa improvvisata, ballando e volteggiando l'uno sull'altro per le strade di Kingston.

Un turista americano ha twittato: Fantastico! Siamo a Montego Bay, in Giamaica, e stiamo attraversando l'uragano Beryl in questo momento... ma stiamo bene. Bloccato qui in vacanza e non sono riuscito a prendere un volo. La parte peggiore della tempesta si sta dirigendo a sud-ovest da noi.

Kathy Dolan, residente a Myrtle Beach, si trova con la sua famiglia a Montego Bay, sulla costa settentrionale della #Giamaica, ben fuori dal confine. C'è un po' di vento, con bande di pioggia che si muovono, ma niente di terribile. La raffica più alta che ho visto lì finora è stata di 55 mph.

Un visitatore ha twittato: “Sto seguendo l'uragano su TikTok attraverso le persone bloccate in Giamaica ed è pazzesco vedere come i resort stiano gestendo la situazione in modo così diverso. L'ho imparato I sandali lo sono e RIU no!"

Sembra tuttavia che l'elettricità al Sandali Resort di Negril potrebbe essere interrotta. Un tweet preoccupato dagli Usa lancia un appello: “Cerco informazioni sul resort Sandali di Negril. Nostra figlia e nostro genero sono lì. Cerco disperatamente di ottenere informazioni. Per favore aiutami a raggiungere chiunque possa essere lì. Abbiamo perso i contatti con lei un'ora fa."

L'uragano Beryl ha colpito la Giamaica per tutta la giornata, ma ora si sta allontanando e sarà vicino alle Isole Cayman giovedì mattina presto. Il wind shear e l’interazione con la terra contribuiranno ad indebolire la tempesta nei prossimi giorni prima di entrare nel Golfo.

Un uomo di 20 anni, conosciuto come "Lala", è stato trascinato in un burrone all'Avana ad Arnett Gardens, St Andrew, (Giamaica) questo pomeriggio durante le piogge associate all'uragano Beryl. Lo stanno cercando i membri dei vigili del fuoco della Giamaica e delle forze di difesa della Giamaica.

Circa l'autore

Juergen T. Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz ha lavorato ininterrottamente nel settore dei viaggi e del turismo sin da quando era un adolescente in Germania (1977).
Lui ha fondato eTurboNews nel 1999 come prima newsletter online per l'industria mondiale del turismo di viaggio.

Sottoscrivi
Notifica
ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x
Condividere a...