Clicca qui per mostrare i TUOI banner su questa pagina e paga solo per il successo

Curacao · XNUMX€ Notizie veloci

Nuova capitale culinaria di World Food Travel Association

La World Food Travel Association (WFTA) ha certificato Bonaire come Capitale culinaria. Attraverso questo programma, la WFTA, un'organizzazione senza scopo di lucro riconosciuta come la principale autorità mondiale nel turismo enogastronomico, controlla le destinazioni in base ai loro punteggi in base a cinque criteri culinari: cultura, strategia, promozione, comunità e sostenibilità. Il programma è stato lanciato per dare agli amanti del cibo la sicurezza di viaggiare verso nuove e inaspettate destinazioni enogastronomiche valutando, certificando e promuovendo luoghi che mostrano ai visitatori la loro gastronomia e cultura culinaria uniche. Con un'offerta gastronomica che va dai tavoli degli chef ai camion di cibo, Bonaire è la seconda destinazione ad essere premiata come Capitale culinaria.

"Mi è piaciuto leggere l'applicazione di Bonaire perché ha aperto una ricca cultura culinaria di cui non sapevamo nulla prima", ha affermato Erik Wolf, direttore esecutivo e fondatore della WFTA. "Ora il resto del mondo inizierà a sentire di più sui fantastici prodotti e le esperienze di cibo e bevande che questa destinazione offre".

La collaborazione tra il settore pubblico e privato dell'isola, insieme al supporto di Bonaire Hotel and Tourism Association (BONHATA), è stata determinante nel portare a compimento questo processo di certificazione del capitale culinario. 

Miles BM Mercera, CEO di Tourism Corporation Bonaire, è lieto della notizia positiva: "Questa certificazione è un grande impulso per Bonaire e tutti i professionisti laboriosi che negli ultimi anni hanno messo sulla mappa la diversa cultura culinaria della nostra piccola isola", ha disse. "È anche un passo importante nella nostra visione generale per sviluppare e promuovere la nostra scena gastronomica insieme ad altre esperienze dell'isola che vanno oltre le fantastiche immersioni per cui siamo sempre stati conosciuti."

RIGUARDO A CAPITALI CULINARI  PROGRAMMA

Culinary Capitals è un programma di certificazione e sviluppo di destinazioni culinarie. È presentato dalla WFTA, la principale autorità mondiale sul turismo enogastronomico. Culinary Capitals è stato lanciato a metà del 2021 per aiutare le destinazioni culinarie meno conosciute a riprendersi economicamente dalla pandemia. Il programma unico sta guadagnando slancio, poiché sempre più destinazioni culinarie in tutto il mondo ne stanno diventando consapevoli.

RIGUARDO A ASSOCIAZIONE MONDIALE DI VIAGGI ALIMENTARI  (WFTA)

La WFTA è un'organizzazione senza scopo di lucro fondata nel 2001 da Erik Wolf, il suo attuale Direttore Esecutivo. È riconosciuta come la principale autorità mondiale nel turismo enogastronomico (noto anche come turismo culinario e turismo gastronomico). La missione della WFTA è preservare e promuovere le culture culinarie attraverso l'ospitalità e il turismo. Ogni anno, l'organizzazione fornisce programmi e servizi professionali a 200,000 professionisti in oltre 150 paesi. Il lavoro ei programmi dell'Associazione sono allineati con le sue sei principali aree di pratica che includono la cultura culinaria; Sostenibilità; Vino e bevande; Agricoltura e Rurale; Benessere e salute; e Tecnologia.

SU BONAIRE

La prima destinazione blu al mondo, circondata da coste rinomate per le immersioni subacquee impareggiabili e per il sole tutto l'anno, l'isola caraibica olandese di Bonaire è una splendida fuga sulla spiaggia ricca di una storia e una cultura colorate come la sua architettura e i pesci tropicali. A lungo riconosciuto come il paradiso dei sub, la rinnovata attenzione di Bonaire nel celebrare il suo oceano incontaminato, la natura abbondante e il ricco patrimonio, ha contribuito a trasformare la destinazione in una destinazione di lusso, cultura e avventura. Ora sede di una fiorente scena culinaria, artisti del calibro di stelle Michelin hanno ancorato alcune nuove brillanti opzioni per i buongustai dell'isola, mentre le sistemazioni elevate, dalle ville di lusso agli hotel boutique sulla spiaggia, stanno attirando una varietà di viaggiatori sofisticati da tutto il mondo. I santuari degli animali di Bonaire, i parchi nazionali e gli interessanti paesaggi, che vanno dalle coste salate alle distese desertiche piene di cactus, sono una tappa obbligata per gli amanti della natura. Ricca di attività all'aperto come kayak, speleologia e kite surf, l'isola è anche un punto di riferimento per i cercatori di avventura pronti ad esplorare. Come rigenerazione delle sue spettacolari barriere coralline, per includere un impegno per l'uso sostenibile delle risorse oceaniche e una ricerca di sviluppo sociale ed economico coscienzioso, posizionando Bonaire come una delle isole più ecologiche dei Caraibi.

Related News

Circa l'autore

Dmitro Makarov

Lascia un tuo commento

Condividere a...