Speriamo che il COVID-19 rimanga: Benessere 4 Umanità

Wellness 4 Humany è una delle tante aziende che guadagnano molto a causa della pandemia.

Sarebbe corretto presumere che aziende come Pfizer, Moderna e Wellness 4 Humanity vogliano che COVID-19 rimanga.

Ma puoi biasimarli?

Stampa Friendly, PDF e Email

Benessere 4 Umanità afferma sul suo sito web: “Comprendiamo che ognuno ha esigenze di test diverse. Il tuo concierge del benessere personalizzerà una soluzione unica per te. La nostra priorità è proteggere il posto di lavoro, gli eventi aziendali e le riunioni della comunità".

I clienti di Wellness 4 Humanity includono Atlanta Haws Basketball Club, Paramount, Sony, Orangetheory, IHG oppure Ritz Carlton Hotel Cancún.

Situato in uno dei migliori centri commerciali d'America, il Centro commerciale Ala Moana a Honolulu, Wellness 4 Humanity fornisce un servizio ad alta richiesta necessario per un sacco di soldi. Forniscono un servizio che un sistema sanitario pubblico dovrebbe fornire gratuitamente. Forniscono un servizio lento, perché il sistema sanitario statunitense è sopraffatto.

Benessere 4 L'umanità interviene laddove il sistema sanitario pubblico delude le persone che possono permettersi di pagare una tariffa privilegiata.

Test per COVID-19

Mentre i test COVID nei Paesi dell'Unione Europea sono disponibili gratuitamente, o quasi; mentre i test sono disponibili nella maggior parte dei paesi europei immediatamente e ovunque, alle Hawaii e nel resto degli Stati Uniti le lunghe file orarie e i lunghi tempi di elaborazione rendono i test non solo pericolosi, inefficaci ma spesso impossibili.

Dalla Germania alla Grecia i posti per i test sono disponibili nella maggior parte delle farmacie. Decisi centri di prova sono ovunque. Il test è gratuito per i cittadini o non costa quasi nulla per tutti gli altri.

In Germania è necessario un test COVID-19 per entrare nei ristoranti e nei negozi anche se completamente vaccinati. Questo non è un problema, perché i test sono istantanei e disponibili ovunque. Se una tale regolamentazione dovesse iniziare negli Stati Uniti, tutti i ristoranti e i negozi rimanenti non sopravviverebbero.

Negli Stati Uniti i test gratuiti sono un grosso problema, richiedono ore e semplicemente non sono immediatamente disponibili. È qui che intervengono Wellness 4 Humanity e molte aziende simili.

I test domiciliari sono difficilmente disponibili negli Stati Uniti, mentre ogni farmacia in Europa ne ha a sufficienza gratis oa meno di 10 euro.

In Honolulu Wellness 4 Humanity, una società privata a scopo di lucro offre un servizio di test costoso, non alla portata di molti che potrebbero diffondere il virus in numero record senza saperlo.

Al Wellness 4 Humanity, un test rapido degli anticorpi costa $ 69 con risultati in 10 minuti o un test rapido degli antigeni con risultati in 15 minuti per $ 129. Il test PCR può costare fino a $ 299 e i risultati possono richiedere giorni.

I test sono un sacco di soldi e Wellness 4 Humanity fa un grande profitto e ama servire l'umanità, purché abbia i soldi per pagarlo.

Non così in fretta.!

Un cliente soddisfatto pubblicato sul sito di Humanity: Great Experience. Sono entrato e uscito in 10 minuti e ho ricevuto i risultati entro 12 ore. Servizio di prima classe!

Benessere 4 L'umanità e le molte altre società di test negli Stati Uniti non sono da biasimare, ma lo sono il CDC e il governo.

Il test non dovrebbe essere un privilegio per le persone benestanti. Se questo è il caso, il COVID-19 sarà in circolazione per molto, molto tempo. Purtroppo anche le persone senza reddito elevato possono portare e diffondere il virus.

eTurboNews ha contattato numerosi funzionari eletti. Quasi tutti i funzionari non sono disponibili a rispondere al telefono, ma risponderanno con una bella lettera modello nella posta seguita da richieste di donazioni senza sosta.

Senza speranza?

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz ha lavorato ininterrottamente nel settore dei viaggi e del turismo sin da quando era un adolescente in Germania (1977).
Lui ha fondato eTurboNews nel 1999 come prima newsletter online per l'industria mondiale del turismo di viaggio.

Lascia un tuo commento