Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Hotel e resort · XNUMX€ News · XNUMX€ Notizie veloci · XNUMX€ المملكة العربية السعودية

Ritz-Carlton Reserve arriva in Arabia Saudita

Scritto da Dmitro Makarov

“Siamo entusiasti di portare il nostro marchio più lussuoso, Ritz-Carlton Reserve, e la sua esperienza esemplare in Medio Oriente. Perfettamente situato in uno dei progetti di turismo rigenerativo più attesi al mondo, il resort unirà isolamento e raffinatezza per offrire una fuga di lusso altamente personalizzata", ha affermato Jerome Briet, Chief Development Officer, Europa, Medio Oriente e Africa, Marriott International.

Marriott International, Inc. (www.Marriott.com), il 23 maggio ha annunciato di aver firmato un accordo con The Red Sea Development Company per il debutto del suo distinto marchio Ritz-Carlton Reserve al largo della costa occidentale dell'Arabia Saudita. Previsto per il debutto nel 2023, Nujuma, una riserva del Ritz-Carlton, dovrebbe far parte dell'attesissima destinazione del Mar Rosso e offrire un'esperienza di svago altamente personalizzata che fonde un servizio intuitivo e sincero con una straordinaria bellezza naturale e un design indigeno. Nujuma sarà la prima proprietà del marchio in Medio Oriente e si unisce a una collezione esclusiva di sole cinque Ritz-Carlton Reserves in tutto il mondo.

Nujuma sarà situata su un insieme incontaminato di isole private, che fanno parte del gruppo di isole Blue Hole del Mar Rosso. Circondato da una bellezza naturale incontaminata e progettato per integrarsi perfettamente con l'ambiente, il resort prevede 63 ville da una a quattro camere da letto sull'acqua e sulla spiaggia. I piani includono anche una gamma di comfort di lusso e servizi eccezionali, tra cui una sontuosa spa, piscine, molteplici luoghi culinari, un'area commerciale e una varietà di altre offerte per il tempo libero e l'intrattenimento tra cui un Conservation Center.

Ritz-Carlton Reserve offre una fuga completa all'imprevisto: un'esperienza di viaggio privata e trasformativa incentrata sulla connessione umana e che riunisce elementi unici della cultura, del patrimonio e dell'ambiente locali. Per i viaggiatori più esigenti che cercano una fuga distinta e lussuosa, le proprietà della Riserva sono nascoste in angoli del mondo selezionati con cura, con ambienti chic, rilassati e intimi che intrecciano sapori indigeni con un servizio altamente reattivo e personalizzato. Le attuali proprietà della Ritz-Carlton Reserve si trovano in Thailandia, Giappone, Indonesia, Porto Rico e Messico. 

La destinazione dovrebbe includere anche 18 residenze a marchio Ritz-Carlton Reserve, offrendo ai proprietari un'esperienza di vita unica.

"Sono entusiasta di dare il benvenuto a Ritz-Carlton Reserve nell'ovile della nostra collezione di marchi di lusso per The Red Sea", ha affermato John Pagano, CEO di The Red Sea Development Company. “In tutto il mondo, le proprietà del Ritz-Carlton Reserve sono sinonimo di fornire esperienze di lusso uniche e creare fughe personalizzate e significative, sostenute da un impegno per pratiche sostenibili. Mentre ci avviciniamo all'apertura dei nostri primi resort all'inizio del prossimo anno, questo marchio di livello mondiale entusiasmerà e attirerà sicuramente i futuri ospiti".

Il Red Sea Project è un ambizioso progetto di turismo rigenerativo, che copre 28,000 chilometri quadrati sulla costa occidentale dell'Arabia Saudita, di cui sarà sviluppato meno dell'uno per cento. La destinazione dovrebbe offrire un nuovo tipo di esperienza di lusso a piedi nudi ed è stata sviluppata con i più alti standard di sostenibilità. Lo sviluppo comprende un arcipelago di oltre 90 isole naturali incontaminate, oltre a vulcani dormienti, ampie dune del deserto, montagne e uadi e oltre 1,600 siti del patrimonio culturale.

Stampa Friendly, PDF e Email

Related News

Circa l'autore

Dmitro Makarov

Lascia un tuo commento