I leader della Southwest Airlines hanno preso una pillola avvelenata?

Migliaia di persone bloccate mentre Southwest cancella altri centinaia di voli lunedì
Scritto da Harry Johnson

Quando un capitano della Southwest Airlines dice che ognuno pensa per sé, la compagnia aerea è nei guai. Le recenti decisioni prese dal Consiglio di amministrazione e dal team di gestione di Southwest in seguito alla pubblicazione dei materiali Stronger Southwest, hanno ulteriormente rafforzato la tesi a favore di un cambio di leadership.

Quando Southwest Airlines è stato avviato su un tovagliolo da cocktail dal fondatore Herb Kelleher, c'era una filosofia diversa in questa prima compagnia aerea di grande successo.

Nuove idee, un approccio fuori dagli schemi e uno staff che ha lavorato insieme come una squadra vincente: cosa è successo?

In una lettera inviata oggi al consiglio di amministrazione della Southwest Airlines Co., Elliott Investimenti Il management LP ha delineato il feedback ricevuto e gli eventi significativi emersi dalla pubblicazione della lettera iniziale e della presentazione di Elliott il mese scorso, che richiedevano un cambiamento nella leadership.

Elliott Investment Management LP è uno dei più antichi gestori di investimenti del suo genere a gestione continua. Elliott è anche uno dei principali investitori in questa compagnia aerea con sede in Texas.

Al 31 dicembre 2023, Elliott gestisce un patrimonio di circa 65.5 miliardi di dollari. L'azienda impiega uno staff di 570 persone, di cui quasi la metà dedicata alla gestione e all'analisi del portafoglio, al trading e alla ricerca, nella sede centrale della Florida e negli uffici affiliati altrove.

Una lettera inviata oggi da Elliott agli azionisti e al consiglio di amministrazione di Southwest Airlines indica che la performance della Società è insoddisfacente e che è necessario un cambio di leadership per riportare Southwest alla sua precedente posizione di rilievo nel settore.

Secondo Elliott, le recenti decisioni prese dal Consiglio di amministrazione e dal team di gestione di Southwest in seguito alla pubblicazione dei materiali Stronger Southwest, hanno ulteriormente rafforzato la tesi a favore di un cambio di leadership.

Le azioni menzionate nella lettera, come l'implementazione di una strategia antiquata e ostile della “pillola avvelenata” per limitare la proprietà di Elliott al 12.5% il 3 luglio, e la nomina di un nuovo direttore che sembra sostenere l'attuale leadership e strategia, evidenziano la disconnessione tra il Sentimento del consiglio di amministrazione e degli azionisti.

La lettera sottolinea come il consiglio di amministrazione di Southwest sia sempre più fuori sintonia con gli azionisti e con le circostanze attuali.

Elliott ha sottolineato l'importanza che il Consiglio riconosca che la leadership di Southwest ha già eroso la fiducia dei suoi azionisti. Gli azionisti non hanno fiducia nella capacità del Consiglio e del management di sviluppare e attuare una strategia innovativa per rivitalizzare Southwest.

Elliott ha ribadito i passi proposti verso un futuro di maggior successo per Southwest Airlines:

  • Rafforzare il Consiglio di Amministrazione
  • Migliora la leadership
  • Condurre una revisione aziendale approfondita

Elliott ha anche espresso la volontà di collaborare con il Consiglio per andare avanti, ma in assenza di un accordo, Elliott prevede di coinvolgere tempestivamente gli azionisti nella decisione sugli aggiustamenti cruciali della leadership.

L'investitore di Southwest Airlines ha indicato nella sua lettera ai membri del consiglio di amministrazione di Southwet Airlines, affermando che lo scopo della lettera di oggi è riassumere il feedback che abbiamo ricevuto e gli eventi chiave che si sono verificati dalla pubblicazione, il mese scorso, della nostra lettera e della presentazione sull'urgente necessità di leadership cambio alla Southwest Airlines.

Da quando abbiamo pubblicato le nostre opinioni il 10 giugno, abbiamo avuto l'opportunità di interagire con azionisti, analisti di ricerche azionarie, dirigenti del settore e dipendenti attuali ed ex. Molte nuove istituzioni e individui si sono rivolti a noi, fornendoci nuove fonti di intuizione e informazione, e questa tendenza continua. Il feedback è stato assolutamente coerente con la nostra prospettiva secondo cui la performance della Società è inaccettabile e che è necessario un cambiamento di leadership per riportare Southwest alla sua posizione, un tempo leader nel settore.

Il caso del cambio di leadership di Southwest Airlinens

Le azioni del Consiglio di amministrazione e del gruppo dirigente di Southwest da quando abbiamo pubblicato le nostre opinioni non hanno fatto altro che consolidare la causa di un cambiamento di leadership:

• Il 26 giugno, Southwest ha annunciato una significativa riduzione delle previsioni sui ricavi unitari per il secondo trimestre, continuando il suo trend deludente di performance dei ricavi in ​​ritardo nel settore (che sembra essere diventata un'abitudine). Questo annuncio ha segnato l’ottava riduzione della guidance negli ultimi 18 mesi.

• Il 3 luglio, questo Consiglio ha anteposto il proprio interesse a quello della Società perseguendo la strategia di radicamento adottando una “pillola avvelenata” antiquata e ostile agli azionisti per impedire a Elliott di aumentare la propria partecipazione oltre il 12.5%.

• E oggi, il Consiglio ha annunciato di aver nominato un nuovo direttore selezionato con cura nel chiaro tentativo di radicare se stesso e l'attuale gruppo dirigente, espandendo così le dimensioni dell'attuale Consiglio a 15 membri. Tra i criteri per la selezione di questo nuovo direttore c'era chiaramente il sostegno all'attuale leadership e all'approccio allo status quo di Southwest, come ha osservato nell'annuncio che "non vedeva l'ora di sostenere la direzione strategica della Società".

Queste azioni – e in particolare l'adozione della “pillola avvelenata” – dimostrano quanto il consiglio di amministrazione di Southwest sia diventato profondamente estraneo al sentimento degli azionisti e alla realtà della situazione. Contrariamente a quanto affermato dalla Società, Elliott non sta cercando il controllo di Southwest. Molto semplicemente, stiamo cercando di rafforzare la supervisione, aggiornare la gestione e migliorare le prestazioni dell'azienda. Impedire agli azionisti che non sostengono la leadership e la supervisione fallimentari della Società di acquistare ulteriori azioni riflette una governance eccezionalmente scarsa e sottolinea l'immediata necessità di responsabilità da parte di Southwest. Questo è il peggior tipo di governance: uno scudo contro il fallimento e una spada per nient’altro che gli onorari dei consulenti che propongono questi dispositivi anti-azionisti.

Alla luce di queste azioni, siamo diventati sempre più preoccupati per le mezze misure di “auto-aiuto” che il Consiglio sembra contemplare e adottare, nessuna delle quali farà nulla per alleviare la credibilità perduta del management di Southwest.

Elliott non lancia richieste di cambiamento di leadership con leggerezza o senza considerare le potenziali conseguenze. In questo caso, data la lunga storia di fallimenti e la profonda perdita di fiducia nella leadership di Southwest da parte degli azionisti e di altri componenti, è semplicemente insostenibile che lo stesso consiglio di amministrazione e lo stesso gruppo dirigente continuino a guidare Southwest.

Il feedback degli azionisti sostiene il cambiamento della leadership

Il feedback che abbiamo ricevuto da quando abbiamo pubblicato i nostri materiali il 10 giugno sottolinea una profonda mancanza di fiducia nella leadership, nella strategia e nelle prestazioni di Southwest e ha rafforzato la nostra conclusione che il cambiamento del consiglio di amministrazione e della leadership è necessario per mettere Southwest sulla strada giusta.

Dopo la pubblicazione della nostra lettera, abbiamo parlato con numerosi azionisti che rappresentano una percentuale significativa della base azionaria di Southwest. Sebbene queste conversazioni siano state confidenziali, possiamo definire i sentimenti espressi da questi azionisti come estremamente favorevoli al cambiamento di leadership.

Ciò è stato ben illustrato dal sostegno pubblico alla nostra campagna offerto dall’azionista di Southwest Artisan Partners il 12 giugno, quando ha invitato il Consiglio a “ricostituirsi e migliorare la leadership della Società in modo tale da poter valutare oggettivamente il miglior percorso da seguire per gli azionisti di Southwest, dipendenti e clienti. Riteniamo che questo processo debba iniziare immediatamente”.

Altre conversazioni hanno fatto eco al feedback che abbiamo ricevuto nel sondaggio tra gli azionisti che abbiamo commissionato prima di pubblicare le nostre opinioni. Di seguito, abbiamo incluso un campione rappresentativo di prospettive condivise da alcuni dei maggiori investitori di Southwest nell'ambito del sondaggio, sentimenti che sono stati confermati nelle nostre discussioni più recenti:

“L’amministratore delegato è un ostacolo per un’inversione di tendenza. Licenziarlo è il vento favorevole.

Il management team con le peggiori prestazioni nel settore aereo

“Li classificherei come il management team con le peggiori prestazioni tra le compagnie aeree. Questa è stata un'azienda che ha distrutto più valore in base alla propria inerzia rispetto a chiunque altro nel settore. Devono andare." – I primi 10 azionisti attivi
“Hanno bisogno di un nuovo look a tutti i livelli e lo otterrete solo con [un CEO] che non sia del sud-ovest… Questo è un classico esempio di come un disgregatore sia rimasto nel modello originale mentre l’industria lo superava e ora hanno un problema."

Fiducia zero nella leadership di Southwest Airlines

“Non ho alcuna fiducia che questa squadra possa farlo bene e certamente non nei tempi necessari. Raramente chiedo un cambiamento radicale in un’azienda, ma questo è ciò di cui abbiamo bisogno qui”.

“Avere l’attuale CEO a guidare il processo per una nuova strategia non è una buona idea. Penso che ciò significhi che avremo un cambiamento glaciale e anche se dicono che diventeranno SpaceX, ci sarà comunque un eccesso abbastanza materiale nel titolo a causa dello scetticismo sull'esecuzione. Questo è un buon momento per il cambiamento”. – I primi 10 azionisti attivi

"Vedreste mai qualcuno emettere un comunicato stampa che dice 'Veterano da 35 anni dell'azienda per guidare una significativa svolta strategica, operativa e finanziaria', che è ciò che dovresti credere sia possibile se pensi che Bob Jordan sia il giusto CEO .

Hai bisogno di un leader davvero diverso per raddrizzare la nave.

“Non penso che questo sia il CEO giusto per guidare l'azienda e vedrei positivamente la sua rimozione… È questo il leader che ritieni possa guidare l'azienda verso il cambiamento trasformativo necessario? Non credo e non sono sicuro che lo facciano nemmeno gli altri investitori. Sarei sorpreso se lo facessero”. – Primi 10 azionisti attivi

“Quindi in realtà [il CEO] non ha fatto un buon lavoro gestendo l’azienda e quello che hanno davanti è considerevolmente diverso dal lavoro in cui è entrato, quindi questo è davvero un momento naturale per una successione alla leadership. The Street sarebbe ampiamente favorevole a un cambiamento”. – Primi 10 azionisti attivi (grassetto aggiunto)

In breve, gli azionisti chiedono un cambiamento adesso, ed Elliott rimane impegnato a fornire loro una scelta chiara tra prestazioni continue in ritardo nel settore sotto un team di leadership in carica che ha ripetutamente fallito nel mantenere le sue promesse, o un cambiamento fondamentale della leadership che coinvolge una compagnia aerea nuova e collaudata. dirigenti del settore in grado di riportare Southwest al posto che le spetta di leader del settore.

Anche altri elettori hanno espresso profonde preoccupazioni nei confronti della leadership di Southwest

Oltre ad ascoltare gli azionisti, abbiamo ricevuto feedback sulle nostre opinioni sia pubblicamente che privatamente da alcuni dipendenti di Southwest. Per un esempio illustrativo del feedback che abbiamo ricevuto, consideriamo i sentimenti espressi dalla leadership di SWAPA il 1° luglio:

“Vediamo i numeri, non solo ogni trimestre quando si riunisce qui il consiglio di amministrazione, ma sappiamo quale è stata la traiettoria. Poi, in realtà, quando incontriamo Bob Jordan e Andrew Watterson, solleviamo queste preoccupazioni... Abbiamo anni di disprezzo nei confronti della leadership, ed è così che sono stati trattati i lavoratori... Ho già menzionato la parola disprezzo e la dirò di nuovo perché questo è l'unico modo in cui possiamo descrivere come è stato trattato il travaglio e come è stata trattata la SWAPA e la nostra analisi basata sui dati. È stato ignorato. Ed eccoci qui con un investitore attivista che dice tutto quello che abbiamo detto... In questo momento non possiamo proprio [sostenere la Società] perché siamo ancora una volta disdegnati e c'è pochissima preoccupazione in questo momento ai vertici, sai, al di fuori del loro lavoro. Nessuna preoccupazione per i dipendenti. E questo è qualcosa che non potremo mai dimenticare e davvero non lo faremo”. – Leadership SWAPA, Podcast sui numeri SWAPA (1 luglio)

Oltre a questo tipo di commenti pubblici, abbiamo anche ricevuto un diluvio di espressioni private di sostegno non richieste da parte di individui che si autodefiniscono come attuali ed ex dipendenti della Southwest, molti dei quali erano in forte accordo con la nostra analisi delle recenti prestazioni della Società e con la nostra chiede un cambiamento:

Un Capitano parla

“Sono un capitano della Southwest in pensione e non potrei essere più d'accordo con te sui prossimi passi per la Southwest… Quando ho iniziato alla Southwest nel 1997, era 'noi contro il mondo!' Ora ognuno pensa per sé, poiché la nostra famosa cultura sta morendo di una morte lenta e dolorosa. Credo che possa essere risolto e spero che tu e il tuo gruppo possiate realizzarlo. - Ex dipendente

"Non solo ho un interesse acquisito nel successo dell'azienda (le mie azioni SWA hanno perso oltre la metà del suo valore), ma ho trascorso il 50% della mia vita volando e lavorando per un'azienda che una volta era l'invidia di tutti compagnia aerea operante nel mondo. Senza alcun dubbio sono d’accordo sulla necessità di un nuovo gruppo dirigente”. – Dipendente attuale

“Come dipendente SWA da oltre 23 anni, sono completamente d'accordo con la tua analisi. Lo grido da 15 anni”. – Dipendente attuale
“Sono un ex dipendente in pensione da 21 anni e azionista di SWA e sono completamente d'accordo con la tua prospettiva dell'attuale senior management di SWA. [Bob Jordan] ha fatto crollare la compagnia aerea. Grazie per aver preso una posizione coraggiosa e aver insistito per apportare alcune modifiche”. - Ex dipendente

Questo feedback sincero è solo un piccolo esempio di ciò che abbiamo ricevuto finora. Riteniamo che il sentimento nei confronti del consiglio di amministrazione e del management di Southwest sia particolarmente negativo tra questi componenti perché, a loro avviso, la leadership di Southwest ha ignorato il loro feedback per anni ed è rimasta a guardare mentre la performance della Società peggiorava.

Il percorso in avanti

Anche se sembra che la Società stia finalmente prendendo in considerazione alcuni cambiamenti frammentari di fronte alla pressione pubblica di Elliott, è fondamentale che il Consiglio comprenda che la leadership di Southwest ha già perso la fiducia dei suoi azionisti. Dopo anni di autocompiacimento e – per parafrasare le stesse parole della Società nell’annunciare il suo ultimo mancato rispetto delle linee guida – una totale incapacità di adattarsi alla complessità dell’attuale ambiente operativo delle compagnie aeree, gli azionisti semplicemente non credono che questo Consiglio e il team di gestione siano in grado di ideare e l’esecuzione di un nuovo audace piano per invertire la rotta del sud-ovest.

In effetti, uno dei maggiori rischi che vediamo per Southwest nel breve termine sarebbe l’annuncio da parte del Consiglio di un pacchetto di mezze misure con l’obiettivo di radicarsi ulteriormente ed evitare cambiamenti più fondamentali – come, ad esempio, la sostituzione l'attuale CEO senza eseguire un processo di ricerca completo. Tali misure unilaterali, sviluppate in fretta e senza il consenso degli azionisti, rappresentano la definizione stessa di “pensiero a breve termine” e porteranno inevitabilmente a prestazioni peggiori nel tempo.

In poche parole, gli investitori non vogliono vedere un nuovo piano da parte dello stesso gruppo dirigente il cui record presso la Società è stato un fallimento. Vogliono nuovi leader che portino prospettive esterne e comprovata esperienza nel compito di preservare tutto ciò che di bello c’è in Southwest, tracciando al contempo un futuro con prestazioni più elevate per la compagnia aerea.

Invito il consiglio a collaborare

Chiediamo al Consiglio di collaborare ai seguenti cambiamenti per rafforzare la supervisione e selezionare il miglior nuovo CEO per guidare la Società nel futuro:

  1. Cambiamenti nel consiglio di amministrazione: Elliott ha identificato un numero di ex dirigenti di compagnie aeree altamente qualificati e altri leader del settore con esperienza rilevante che sono desiderosi di far parte del consiglio di amministrazione di Southwest. Queste persone sono indipendenti da Elliott e hanno una comprovata esperienza nella creazione di valore nei loro ruoli precedenti. Riteniamo che ciascuno di essi apporterebbe un notevole contributo al Consiglio e, a differenza dell'individuo aggiunto al Consiglio oggi, la loro nomina non sarebbe condizionata al sostegno della leadership e del piano dello status quo. Piuttosto, entrerebbero nel Consiglio con una mente aperta e valuterebbero l’azienda e la sua leadership senza alcun impegno o fedeltà preconcetta. La Società dovrebbe iniziare immediatamente il processo di collaborazione con noi per ricostituire il Consiglio per includere questi leader. Riteniamo che gli azionisti concorderanno fortemente sul fatto che l'esperienza di queste persone è in netto contrasto con la dimostrata mancanza di indipendenza e di esperienza rilevante del Consiglio esistente, che ha portato ad anni di deterioramento delle prestazioni senza alcuna responsabilità per la gestione. Inoltre, come vi abbiamo comunicato, riteniamo che il ruolo di Presidente esecutivo dovrebbe essere ritirato e Southwest dovrebbe nominare un presidente indipendente esterno alla Società.
  2. Leadership migliorata: la Società dovrebbe annunciare immediatamente una transizione del CEO e selezionare un CEO ad interim che possa guadagnare la fiducia degli investitori. Questa persona potrebbe essere uno dei membri del Consiglio di nuova nomina. A seguito della ricostituzione del Consiglio, Southwest dovrebbe formare un comitato di ricerca dell'amministratore delegato composto sia da amministratori nuovi che da quelli esistenti per guidare la ricerca del miglior candidato per diventare il prossimo amministratore delegato di Southwest. Riteniamo che il nuovo CEO dovrebbe provenire da candidati esterni e possedere un’esperienza rilevante nel settore aereo o in altri settori dei trasporti, forti capacità operative e un track record dimostrato.
  3. Revisione aziendale completa: a seguito di un aggiornamento del consiglio di amministrazione e della nomina di un nuovo CEO altamente qualificato e credibile, Southwest sarebbe ben posizionata per sviluppare ed eseguire una nuova strategia per riportare la compagnia aerea a prestazioni leader del settore. Questa revisione aziendale completa dovrebbe essere guidata da un nuovo comitato di revisione aziendale a livello di consiglio di amministrazione. Riteniamo che nuove prospettive, eccellenza operativa e apertura alla valutazione di tutte le opzioni siano indispensabili per il futuro successo di Southwest.

Essendo uno dei maggiori investitori del sud-ovest, Elliott è concentrato sul successo sostenibile e a lungo termine della Società.

Questo consiglio, tuttavia, rifiuta di ritenere se stesso e il team di gestione responsabili della distruzione di valore a lungo termine subita dagli azionisti di Southwest. In effetti, la “pillola avvelenata” annunciata il 3 luglio indica che questo Consiglio sente di aver bisogno della protezione dei proprietari della Società, piuttosto che di guadagnarsi il loro sostegno. Equivale ad ammettere il fallimento.

Manovre di trinceramento da parte del Consiglio come questa “pillola avvelenata” e la nomina unilaterale di un nuovo direttore scelto dai leader in carica della Società per sostenere lo status quo non saranno efficaci di fronte alla profonda frustrazione degli azionisti che esiste oggi. Siamo aperti a collaborare con il Consiglio su un percorso coerente con il quadro sopra delineato, ma in assenza di allineamento, intendiamo agire rapidamente per dare agli azionisti voce in capitolo sui necessari cambiamenti di leadership.

Ci impegniamo a realizzare la sostanziale opportunità di migliorare le prestazioni di Southwest con una strategia aggiornata guidata da dirigenti e leader del settore esperti e di altissimo livello. Sulla base del feedback che abbiamo ricevuto fino ad oggi, riteniamo che i nostri colleghi azionisti saranno ugualmente impegnati a sostenere questa nuova direzione. Ci renderemo disponibili al più presto per ulteriori discussioni.

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews da più di 20 anni. Vive a Honolulu, Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Sottoscrivi
Notifica
ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x
Condividere a...