Battambang progetta 5 nuove destinazioni turistiche in Cambogia

Battambang Cambogia
Città di Battambang | Foto: Pierrevang3
Scritto da Binayak Karki

Battambang, la capitale della provincia di Battambang e la terza città più grande della Cambogia, ha una ricca storia che risale all'XI secolo sotto l'Impero Khmer.

BattambangI funzionari del Dipartimento del Turismo hanno valutato cinque potenziali destinazioni turistiche all'interno della provincia, per sviluppare piani per incentivare il turismo sia nazionale che internazionale.

Guidata dal direttore del dipartimento Uch Um Phinisara, la valutazione include siti come Laang Kang Keb (Grotta delle rane), Teak Traing Cave, Teuk Pus (Sorgente termale), Laang 100 Phnom Prampi (100 grotte, Sette montagne) e una cascata al Confine tra Cambogia e Tailandia.

L'iniziativa fa parte di un piano più ampio per valorizzare il turismo in queste aree, con il gruppo di lavoro destinato a collaborare con le autorità per un ulteriore sviluppo. La finalizzazione dei piani dipende dalle discussioni con il ministero del turismo ed è in preparazione una relazione per un prossimo incontro con il ministero.

Ho Vandy, un consigliere del Associazione degli agenti di viaggio della Cambogia (CATA), ha sottolineato il significato storico della provincia di Battambang, citando la conservazione degli edifici francesi di epoca coloniale e la designazione di alcune località come siti del patrimonio culturale.

Ha sottolineato che un ulteriore sviluppo di queste destinazioni turistiche non solo diversificherebbe le opzioni di intrattenimento, ma contribuirebbe anche alla conservazione della storia di Battambang.

Vandy prevedeva che lo sviluppo avrebbe attirato più turisti nazionali e internazionali, avvantaggiando l'economia locale fornendo opportunità ai residenti di vendere i propri prodotti e servizi.

Inoltre, ha osservato che l’iniziativa potrebbe contribuire a ridurre la migrazione locale e trasformare le località interessate in aree protette.

A proposito di Battambang

Battambang, la capitale della provincia di Battambang e la terza città più grande della Cambogia, ha una ricca storia che risale all'XI secolo sotto l'Impero Khmer.

Nota per essere un'importante provincia produttrice di riso, fu un importante centro commerciale e capoluogo di provincia durante il dominio siamese dal 1795 al 1907.

Nonostante la sua popolazione diversificata, comprese le comunità Khmer, vietnamita, laotiana, tailandese e cinese, Battambang ha mantenuto la sua identità Khmer. La città, situata sul fiume Sangkae, vanta un'architettura coloniale francese ben conservata e funge da hub nord-occidentale, collegando la regione con Phnom Penh e la Thailandia.

Riconosciuta per il suo contributo culturale, Battambang è entrata a far parte della Rete delle città creative dell'UNESCO nel 2023 per la gastronomia, l'artigianato e l'arte popolare, con altre città cambogiane che potrebbero seguire l'esempio nei cicli successivi.

Circa l'autore

Binayak Karki

Binayak - con sede a Kathmandu - è un editore e autore che scrive per eTurboNews.

Sottoscrivi
Notifica
ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x
Condividere a...