Taiwan spera di rilanciare il turismo all'IMEX Germania

Taiwan - immagine gentilmente concessa da Pexels da Pixabay
Taiwan - immagine gentilmente concessa da Pexels da Pixabay
Scritto da Linda Hohnholz

In uno sforzo congiunto per rilanciare il turismo d'affari, l'Amministrazione del turismo del Ministero dei trasporti e delle comunicazioni (MOTC), l'Amministrazione del commercio internazionale del Ministero degli affari economici (MOEA) e il governo della città di Taipei si sono uniti per partecipare alla fiera IMEX di Francoforte in Germania dal 14 al 16 maggio.

Insieme, allestiranno il "Padiglione di Taiwan" per mostrare congiuntamente le politiche di viaggio di incentivi di Taiwan e l'ambiente MICE (Meetings, Incentives, Conventions, and Exhibitions) agli acquirenti europei, con l'obiettivo di attrarre più organizzazioni e società internazionali per tenere riunioni, mostre ed eventi in Taiwan, favorendo così la ripresa del turismo d’affari e stimolando i consumi interni.

IMEX Francoforte è una delle fiere MICE più influenti al mondo, attirando ogni anno circa 15,000 professionisti MICE provenienti da 160 paesi. Secondo i rapporti dell'IMEX il numero degli espositori e degli incontri ha superato quello dell'anno scorso. La scala degli espositori continua ad espandersi a livello globale per mostrare il fascino dei rispettivi paesi o regioni. Quest'anno, il Padiglione di Taiwan presenterà la cultura alimentare, i luoghi panoramici e l'architettura unici di Taiwan, offrendo agli acquirenti un'esperienza multisensoriale che mette in risalto le ricche risorse turistiche di Taiwan. Attraverso presentazioni in loco degli acquirenti, Taiwan presenterà i suoi viaggi incentivi di alta qualità e l'ambiente MICE agli acquirenti di vari paesi, con l'aspettativa che le aziende svilupperanno nuove opportunità MICE e guideranno ulteriormente lo sviluppo dell'industria del turismo MICE di Taiwan.

Nel 2023, 184,229 visitatori europei sono arrivati ​​a Taiwan per motivi d'affari e turistici, rappresentando il 61.62% del totale dei visitatori europei di quell'anno, con un aumento del 18.26% rispetto all'anno precedente. Nel gennaio 2024, 23,829 visitatori europei sono arrivati ​​a Taiwan, di cui il 63.7% per scopi commerciali, MICE e turistici, mostrando un enorme potenziale e uno slancio di crescita.

Per promuovere Taiwan come destinazione per viaggi incentivi ed eventi MICE europei su larga scala, per questo evento sono state reclutate un totale di 8 aziende leader di viaggi incentivi e MICE taiwanesi, tra cui 1 agenzia di viaggi, 2 organizzatori di conferenze professionali (PCO), 3 destinazioni società di gestione (DMC), 1 organizzatore di mostre professionale (PEO) e 1 sede MICE professionale. Si impegneranno in trattative commerciali con acquirenti internazionali. Attualmente, le richieste di appuntamento degli acquirenti sono consistenti, con organizzatori di eventi e agenzie di viaggio che sono i principali acquirenti.

Questo evento promuoverà anche il "Regolamento per il sovvenzionamento dei viaggi incentivanti a Taiwan dall'estero". A partire da quest'anno, la soglia del sussidio è stata abbassata per aumentare il vantaggio di Taiwan come destinazione per viaggi incentivi. Inoltre, è stato stanziato un budget di 10 milioni di NT$ per sovvenzionare l'alloggio dei viaggiatori d'affari che prolungano il loro soggiorno per motivi di svago dopo il viaggio d'affari. L'importo del sussidio è stato aumentato, con un sussidio di circa NT$ 2,000 per persona per soggiorno dal lunedì al giovedì (giorni feriali) e di circa NT$ 1,500 per persona per soggiorno dal venerdì alla domenica (fine settimana), fornendo sussidi differenziati per i giorni feriali e i fine settimana per alleviare picco della domanda nei fine settimana e incoraggiare estensioni del tempo libero infrasettimanali. Anche il periodo di sovvenzione è stato esteso, con l'estensione del tempo libero ammissibile ai sussidi entro 3 giorni prima o dopo l'evento MICE. In combinazione con i pacchetti turistici di qualità consigliati dall'Amministrazione del Turismo, i viaggiatori d'affari sono incoraggiati a prolungare il loro soggiorno a Taiwan. L'obiettivo è aumentare il numero totale di visitatori internazionali a Taiwan portandolo a 10 milioni nel 2024.

<

Circa l'autore

Linda Hohnholz

Caporedattore per eTurboNews con sede nel quartier generale eTN.

Sottoscrivi
Notifica
ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x
Condividere a...