Lufthansa ha ricevuto il sigillo EMAS: cosa significa?

LH ENv

Lufthansa Airlines negli hub di Francoforte e Monaco e Lufthansa CityLine sono stati convalidati con successo dal severo regolamento europeo EMAS (Eco-Management and Audit Scheme). La compagnia aerea fornisce così un importante esempio di responsabilità ambientale aziendale.

Il rapporto ambientale esterno EMAS conferma il continuo sviluppo del sistema di gestione ambientale e la sua profonda attuazione. Attraverso audit e ispezioni, nell'ambito della valutazione viene elaborato un quadro indipendente e completo dei processi e nel dialogo con gli specialisti del reparto viene fornita una visione completa della comprensione dei valori da parte dei dipendenti.

“La rinnovata convalida EMAS è di grande importanza per Lufthansa Airlines e Lufthansa CityLine. Attraverso la convalida collettiva integrata, stiamo portando avanti congiuntamente le questioni di sostenibilità in diverse aree di business. Ci stiamo assumendo la responsabilità di ridurre l’impatto ambientale del volo e di utilizzare sempre le risorse di cui abbiamo bisogno nel modo più efficiente possibile”, afferma Jens Ritter, CEO di Lufthansa Airlines.

EMAS è un sistema di gestione ambientale e audit ambientale sviluppato dall'Unione Europea, ai cui requisiti le aziende possono adattarsi volontariamente. Il sistema di gestione ambientale dell'azienda viene esaminato in dettaglio da revisori esterni.

EMAS presso Lufthansa Airlines

Nel 2000, Lufthansa CityLine è stata la prima compagnia aerea al mondo ad adottare un concetto ambientale e ricevere l’esigente sigillo di approvazione EMAS. Nel 2018, Lufthansa Airlines ha introdotto un sistema di gestione ambientale certificato presso il suo sito di Monaco e lo ha fuso con Lufthansa CityLine nel 2022. Il sito di Francoforte è stato aggiunto nel dicembre 2023. Quest'anno è stato completato l'audit e la convalida congiunti per i siti di Francoforte e Monaco di Baviera Lufthansa Airlines e Lufthansa CityLine per la prima volta ed è stata pubblicata una dichiarazione ambientale congiunta. 

Nei singoli reparti di Lufthansa Airlines e Lufthansa CityLine lavorano complessivamente circa 40 coordinatori ambientali. Garantiscono che l'organizzazione ambientalista abbia un ampio posizionamento e che le preoccupazioni tecniche ambientali siano costantemente avanzate.

Sono state attuate misure significative del programma ambientale. Un esempio di ciò è la procedura “Reduced Engine Taxi-In”, che prevede lo spegnimento di uno o più motori dopo l'atterraggio sul piazzale, contribuendo così alla massima efficienza delle operazioni di volo. Applicando questa misura e rendendola una procedura standard per la flotta di Airbus A320, si potranno risparmiare fino a 2,750 tonnellate di cherosene ogni anno.

Oltre ai miglioramenti nelle operazioni di volo, il programma ambientale 2023 ha ottenuto risultati positivi anche nella riduzione dei rifiuti a bordo. La possibilità per i passeggeri dei voli intraeuropei di preordinare i pasti prima della partenza, attiva dall’inizio del 2023, consente una migliore pianificazione della produzione e del carico di prodotti freschi, riducendo così gli sprechi a bordo.

Oltre a queste misure già implementate, Lufthansa Airlines si concentra anche sugli importanti temi del futuro. Insieme al Centro aerospaziale tedesco (DLR), Airbus, MTU Aero Engines e l'aeroporto di Monaco, Lufthansa Airlines sta pianificando una cooperazione tecnologica per i carburanti power-to-liquid (PtL). In questo quadro è stata firmata una lettera di intenti per unire le forze delle principali compagnie aeronautiche e della comunità scientifica. L’obiettivo è accelerare la selezione della tecnologia, il lancio sul mercato e la scalabilità industriale dei carburanti PtL in Germania.

Lufthansa Airlines: comportamento aziendale responsabile

Secondo il suo orientamento di base, Lufthansa Airlines avvia continuamente progetti e misure per ridurre gli effetti ambientali del volo e utilizza sempre le risorse necessarie nel modo più efficiente possibile.

Per un'efficace protezione del clima, Lufthansa Airlines, come parte del Gruppo Lufthansa, punta sull'ammodernamento accelerato della flotta, sulla continua ottimizzazione delle operazioni di volo, sull'uso e sull'ulteriore sviluppo di carburanti per l'aviazione sostenibili e sulle offerte per viaggiatori privati ​​e clienti aziendali per rendere i viaggi aerei più sostenibile. Inoltre, Lufthansa Airlines sostiene attivamente da molti anni la ricerca climatica e meteorologica globale.

Lufthansa Group persegue ambiziosi obiettivi di sostenibilità

Il Gruppo Lufthansa si è posto obiettivi ambiziosi di protezione del clima e punta a un’impronta di carbonio neutrale entro il 2050. Entro il 2030, il gruppo aeronautico mira a dimezzare le proprie emissioni nette di CO₂ rispetto al 2019 attraverso misure di riduzione e compensazione. L’obiettivo di riduzione è stato convalidato dalla Science Based Targets Initiative (SBTi) indipendente nell’agosto 2022.

Per migliorare sistematicamente le proprie prestazioni ambientali, il Gruppo Lufthansa promuove continuamente l'implementazione dei sistemi di gestione ambientale nelle società del Gruppo. Ad esempio, il sistema di gestione ambientale di SWISS è stato recentemente convalidato per la prima volta secondo EMAS per l'anno di riferimento 2023. Anche l'Austrian Airlines è stata convalidata con successo anche per il 2023. Anche la compagnia aerea italiana Air Dolomiti, che appartiene a Lufthansa Airlines, è stata convalidata EMAS convalidato.

Circa l'autore

Juergen T. Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz ha lavorato ininterrottamente nel settore dei viaggi e del turismo sin da quando era un adolescente in Germania (1977).
Lui ha fondato eTurboNews nel 1999 come prima newsletter online per l'industria mondiale del turismo di viaggio.

Sottoscrivi
Notifica
ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x
Condividere a...