La sparatoria di massa in Messico dovrebbe inviare allarmi di viaggio

criminalità - immagine per gentile concessione di Gerd Altmann da Pixabay
immagine per gentile concessione di Gerd Altmann di Pixabay
Scritto da Linda Hohnholz

In Messico, ancora un altro atto violento, 8 persone sono morte in una sparatoria di massa avvenuta nello stato di Morelos, nel centro della città.

La sparatoria è avvenuta sabato nel comune di Huitzilac, vicino all'autostrada che collega la capitale con una famosa località turistica, Cuernavaca.

Quattro delle 8 persone decedute sono passate immediatamente sul posto mentre le altre 4 sono state portate in un vicino ospedale, ma non sono sopravvissute.

Degli 8 morti, 7 sono stati identificati come di età compresa tra 29 e 50 anni. Non si conosce ancora l'età dell'ottava vittima.

Tutti coloro che sono morti si trovano ora nelle strutture forensi mentre le indagini sulla sparatoria continuano.

La città di Huitzilac ha una reputazione violenta a causa del disboscamento illegale e delle bande di narcotrafficanti ed è nota anche per i rapimenti. Si trova in una zona boscosa nello stato di Morelos, che è un popolare luogo di vacanza.

Tutti gli otto corpi sono stati trasferiti alle strutture del servizio medico legale mentre le indagini sulla sparatoria continuano, hanno detto i funzionari.

La cittadina boscosa di montagna di Huitzilac è stata tormentata da taglialegna illegali, rapitori e bande di narcotrafficanti, in parte perché fornisce il nascondiglio rurale più vicino alla capitale del Messico.

Secondo loro, l'avviso di viaggio del governo degli Stati Uniti sarebbe rimasto invariato dal 22 agosto 2023 informazioni sul sito web.

Nella sintesi del paese si avverte: i crimini violenti – come l'omicidio, il rapimento, il furto d'auto e la rapina – sono diffusi e comuni in Messico. Il governo degli Stati Uniti ha una capacità limitata di fornire servizi di emergenza ai cittadini statunitensi in molte aree del Messico, poiché i viaggi dei dipendenti governativi statunitensi in determinate aree sono vietati o limitati. In molti stati, i servizi di emergenza locali sono limitati al di fuori della capitale dello stato o delle principali città.

Solo un paio di settimane fa, 3 surfisti australiani e americani sono stati denunciati come dispersi e trovati uccisi in Messico. È un caso di crimine irrisolto tuttora in corso. Molte comunità in tutto il Paese stanno protestando per fermare la violenza che mette in pericolo turisti e residenti.

<

Circa l'autore

Linda Hohnholz

Caporedattore per eTurboNews con sede nel quartier generale eTN.

Sottoscrivi
Notifica
ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x
Condividere a...