L'aviazione africana: un'ancora di salvezza per il turismo e le economie

AviaDev

Sono urgentemente necessarie nuove rotte aeree in Africa e gli enti nazionali del turismo dovrebbero cogliere ogni opportunità per migliorarle per la crescita economica dei loro paesi. L’Africa rappresenta solo l’1.9% del traffico aereo globale di passeggeri e merci.

Al recente workshop AviaDev Africa, ospitato in collaborazione con la SADC Business Council Tourism Alliance, i dirigenti delle compagnie aeree hanno sottolineato che il potere degli enti del turismo risiede nello sfruttare i dati di mercato e le relazioni industriali per convincere i vettori scettici della fattibilità a lungo termine delle nuove rotte.

“Il turismo è molto più che un semplice viaggio di piacere. Il turismo è un’attività economica fondamentale che richiede pensiero strategico e collaborazione tra i settori”, ha affermato Kojo Bentum-Williams, esperto senior di comunicazioni africane del turismo delle Nazioni Unite.

Sylvain Bosc, ex direttore commerciale di SAA e Fastjet, ha sottolineato l'importanza di dimostrare una redditività sostenuta. "Le organizzazioni di marketing di destinazione (DMO) devono vendere una visione a lungo termine che evidenzi le prospettive di crescita e l'impatto economico della destinazione", ha affermato. “Incentivi creativi come il co-marketing, la riduzione dei costi delle compagnie aeree e la quantificazione del volume dei passeggeri possono essere più potenti dei sussidi diretti”.

Bosc ha osservato che le DMO devono “portare nuova luce” ai dati che le compagnie aeree già possiedono offrendo approfondimenti sui prossimi sviluppi economici locali come nuove miniere o progetti infrastrutturali che potrebbero indirizzare il traffico aziendale. “Gli approfondimenti locali possono fornire alle compagnie aeree la fiducia di cui hanno bisogno per investire in nuove rotte”, ha affermato.

Natalia Rosa, responsabile del progetto della SADC Business Council Tourism Alliance, ha sottolineato il ruolo fondamentale dell'aviazione nello sviluppo regionale: “L'aviazione non è un lusso, è la linfa vitale di una moderna economia regionale. Una migliore connettività aerea offre una serie di vantaggi: semplifica i viaggi, apre le porte a nuovi mercati turistici e rafforza i legami economici regionali”.

Gavin Eccles, responsabile verticale di BAE Ventures, ha sottolineato che gli enti del turismo devono essere “al tavolo” con casi convincenti supportati da approfondimenti sul mercato locale, legami commerciali nel settore dei viaggi e punti di vendita unici che spesso mancano alle compagnie aeree.

"Gli enti turistici non dovrebbero solo fornire dati ma anche offrire una prospettiva locale che le compagnie aeree potrebbero non avere", ha affermato Eccles, citando il successo del marchio indiano "Incredible India" indebolito dalla scarsa connettività.

Anche la cooperazione regionale, come le politiche sincronizzate sui visti, la promozione collaborativa degli itinerari e l’utilizzo dei fondi per la conservazione, può contribuire a finanziare lo sviluppo delle rotte. Tuttavia, Tim Harris di Helm Growth Advisors consiglia di dare priorità al mantenimento e all’espansione degli attuali servizi aerei prima di attrarre nuove rotte.

Mentre i sussidi diretti affrontano questioni di sostenibilità, Bentum-Williams ha affermato che altri incentivi consentono un “ambiente di fiducia” per le compagnie aeree focalizzate sul profitto.

"È necessario cambiare la narrazione dal semplice pagamento delle compagnie aeree per volare sulle rotte alla creazione di un ambiente di fiducia e fiducia", ha affermato.

Jillian Blackbeard, CEO dell'Africa's Eden Tourism Association, ha sottolineato la collaborazione di successo con Proflight attraverso le parti interessate locali e il sostegno commerciale, costruendo la fiducia delle compagnie aeree senza grandi incentivi.

“Abbiamo lavorato a stretto contatto con Proflight e le parti interessate locali per garantire che le rotte fossero supportate dal commercio e dal settore privato, il che ha contribuito a creare fiducia nella compagnia aerea e ha portato allo sviluppo di rotte di successo senza incentivi finanziari significativi”, ha condiviso Barbanera.

Gli sforzi coordinati che sfruttano l’esperienza delle DMO in materia di destinazioni possono sbloccare una maggiore connettività – un’ancora di salvezza per le economie turistiche africane a lungo bloccate da scarsi collegamenti aerei.

Il workshop AviaDev Africa è stato progettato come una piattaforma d’azione per affrontare le sfide dell’industria aeronautica e collaborare alle soluzioni.

La SADC Business Council Tourism Alliance è un'associazione senza scopo di lucro, basata sui membri, che funge da catalizzatore per lo sviluppo responsabile dei viaggi e del turismo verso, da e all'interno della regione della Comunità per lo sviluppo dell'Africa australe (SADC).

Amministrato dal Consiglio aziendale della SADC, la Tourism Business Alliance cerca di unire gli enti di punta del settore privato in tutta la regione e altri stakeholder e partner del settore turistico privato e pubblico per aumentare il valore, la qualità e la crescita sostenibile dei viaggi e del turismo verso, da e all'interno della regione SADC.

Circa l'autore

Juergen T. Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz ha lavorato ininterrottamente nel settore dei viaggi e del turismo sin da quando era un adolescente in Germania (1977).
Lui ha fondato eTurboNews nel 1999 come prima newsletter online per l'industria mondiale del turismo di viaggio.

Sottoscrivi
Notifica
ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x
Condividere a...