Il ministro esorta i giamaicani a trarre profitto dal turismo

jamaica
immagine per gentile concessione di Jamaica Tourist Board
Scritto da Linda Hohnholz

Ministro del Turismo, on. Edmund Bartlett, esorta i giamaicani a cogliere la moltitudine di opportunità disponibili nel settore del turismo, sottolineando il potenziale del settore di generare significativi benefici economici per l'intera nazione.

Nel trasmettere il potente messaggio durante la presentazione di apertura del dibattito settoriale 2024/2025 in Parlamento, sotto il tema “Il turismo dà ancora di più per il 2024”, il Giamaica Tourism Il ministro ha sottolineato l'impegno del Ministero ad espandere l'impatto positivo del turismo in tutta la Giamaica.

“Il turismo genera una domanda di beni per un valore sbalorditivo di 365 miliardi di dollari ogni anno”, ha affermato il ministro Bartlett, sottolineando il vasto potenziale per le imprese locali di soddisfare questa domanda. “Solo lo scorso anno, oltre quattro milioni di turisti hanno visitato le nostre coste, spendendo oltre 4 miliardi di dollari. Anche se una parte di questo denaro rimane nella nostra economia, una parte significativa è destinata all’acquisto di beni che non sono disponibili localmente”, ha aggiunto.

Il ministro Bartlett ha inoltre sottolineato il ruolo fondamentale che i giamaicani possono svolgere nel catturare una quota maggiore di questa spesa. “Il successo dell’industria del turismo, in termini di creazione di ricchezza, dipende dalla nostra capacità di fornire i beni di cui l’industria richiede”, ha osservato.

Ha sottolineato che:

In linea con ciò, il ministro del turismo ha delineato una strategia globale affinché i giamaicani diventino partecipanti attivi nella catena del valore del turismo. Secondo il Ministro Bartlett, questa strategia prevede sia il rafforzamento dei punti di forza tradizionali sia l’avvio di nuove iniziative pionieristiche.

Ha detto: “Abbracciare i ruoli tradizionali come l’espansione delle strutture ricettive locali, l’espansione culinaria e la formazione di più esperti locali in ambito culturale, storico ed ecoturistico”.

D’altro canto, il ministro Bartlett ha incoraggiato l’esplorazione di concetti innovativi, elencando il turismo della salute e del benessere, l’agriturismo, le piattaforme di turismo digitale e la scena dell’intrattenimento e della vita notturna come aree con interessanti possibilità per gli imprenditori giamaicani.

Oltre a queste nuove iniziative, ha anche evidenziato le tendenze emergenti che racchiudono un potenziale immenso. A questo proposito, il ministro del turismo ha affermato: “Esplorare le opportunità emergenti come iniziative di turismo sostenibile, festival culturali, turismo sportivo, turismo medico e turismo educativo, che possono essere utili”.

Infine, il Ministro Bartlett ha sottolineato l'importanza di migliorare l'esperienza dei visitatori. Ha elencato il turismo basato sulla comunità, l'integrazione tecnologica, la sostenibilità ambientale e le eccezionali esperienze gastronomiche e di shopping come aree in cui la Giamaica può eccellere e differenziarsi dalla concorrenza.

"Pensando fuori dagli schemi, possiamo sbloccare una gamma più ampia di opportunità oltre ai resort tradizionali", ha affermato il ministro Bartlett. Ha continuato: “Diffondendo i benefici del turismo in tutta la Giamaica, possiamo creare un futuro migliore per tutti: cittadini, imprese e visitatori”.

<

Circa l'autore

Linda Hohnholz

Caporedattore per eTurboNews con sede nel quartier generale eTN.

Sottoscrivi
Notifica
ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
0
Amerei i tuoi pensieri, per favore commenta.x
Condividere a...