Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Isole Cook Ultime notizie · XNUMX€ Cosa ce di nuovo · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Notizie varie

La promessa delle Isole Cook contro COVID-19

La promessa delle Isole Cook contro COVID-19
Isole Cook

I Isole Cook riferisce che è stata e rimane ancora una zona libera da COVID-19. La "Promessa delle Isole Cook" è un impegno congiunto per proteggere tutti i residenti delle Isole Cook e i visitatori internazionali dal COVID-19. Il governo ha implementato una serie di programmi per aiutare a salvaguardare e prepararsi all'apertura dei confini, tra cui un programma di tracciamento dei contatti "CookSafe" e il programma di formazione dei formatori "Kia Orana Plus".

La promessa delle Isole Cook serve a proteggere dal virus della sindrome respiratoria acuta grave ampiamente noto come COVID-19. Mentre il paese è fiducioso di riaprire i confini con la Nuova Zelanda, il governo sottolinea a tutti i visitatori e agli operatori turistici l'importanza di applicare pragmatiche distanze fisiche e buone misure igieniche.

La promessa delle Isole Cook è stata dichiarata il 16 aprile 2020 a sostegno del paese come zona libera da COVID-19. Secondo le informazioni sul sito web dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC), le Isole Cook non hanno riportato dati sui casi di COVID-19 all'Organizzazione mondiale della sanità. Pertanto, ritiene che il rischio COVID-19 nelle Isole Cook sia sconosciuto.

Il Primo Ministro On. Henry Puna, che è anche il Ministro del turismo, ha affermato che il loro impegno opera in 3 zone: la Zona Generale, la Zona Esplora e la Zona Soggiorno. Ogni zona richiede azioni dalle Isole Cook e dai visitatori.

ZONA GENERALE

TUTTE LE AREE.

Nella Zona Generale, è incoraggiato un pragmatico distanziamento fisico. Evita luoghi affollati, contatti ravvicinati e spazi ristretti o chiusi. Rimani nella bolla della tua famiglia e degli amici più stretti. Se entro 2 metri dalle persone fuori dalla tua bolla, evita il contatto diretto, specialmente quelli che sono vulnerabili.

Lavati le mani regolarmente, copri la tosse e gli starnuti ed evita di toccarti il ​​viso. Le maschere sono incoraggiate se ha la tosse o se non è possibile allontanarsi fisicamente.

Evitare di toccare inutilmente gli oggetti nei negozi o nelle superfici.

ESPLORA ZONE

TUTTI GLI IMPIANTI EI LOCALI PUBBLICI, I TRASPORTI, LE ATTIVITÀ ALL'APERTO.

Ristoranti, caffè e ristoranti: Esplora le opzioni di ristorazione con il tuo accomodatore, potrebbe essere in grado di fornire informazioni sul servizio in camera, pasti in camera, pasti da asporto o consegne di cibo. È consentito mangiare fuori, tuttavia, si prega di prenotare per evitare un inutile affollamento.

Trasporti pubblici (voli nazionali, autobus e trasferimenti): La distanza fisica potrebbe non essere sempre possibile, segui le indicazioni del tuo ospite; Evita il contatto non necessario delle superfici e il contatto diretto con quelle esterne alla bolla. Lavati o igienizza le mani regolarmente.

Bar e discoteche, attrazioni, siti, negozi e uffici: Evita il contatto diretto con le persone al di fuori della tua bolla e il contatto non necessario delle superfici. Si prega di verificare con il personale i protocolli di sicurezza, se incerti.

ZONA DI SOGGIORNO

SI APPLICA A TUTTE LE PROPRIETÀ RICETTIVE COMPRESE CASE VACANZE, BNB AEREI ETC. GLI ALLOGGI SONO IL PRIMO PUNTO DI CONTATTO PER INFORMAZIONI E ASSISTENZA.

ricezione: Preparati a un contatto minimo al momento del check in e del check out; Assicurati che i tuoi dati personali siano forniti al tuo alloggio prima dell'arrivo.

Bagagli: Per evitare contatti fisici non necessari, su richiesta, i bagagli possono essere consegnati direttamente a casa tua. Ti invitiamo a non imballare troppo e ad acquistare cibo e bevande a livello locale.

Manutenzione delle camere: Incoraggiamo la manutenzione senza contatto delle camere e chiediamo la vostra assistenza per liberare la camera durante le ore di servizio in camera. Chiedi al tuo accomodatore.

Case vacanza (cibo e bevande): Considera l'idea di chiedere al tuo ospite di rifornire il frigorifero e la dispensa prima del tuo arrivo.

#rebuildingtravel

 

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Linda Hohnholz, editore eTN

Linda Hohnholz scrive e modifica articoli dall'inizio della sua carriera lavorativa. Ha applicato questa passione innata a luoghi come la Hawaii Pacific University, la Chaminade University, l'Hawaii Children's Discovery Center e ora TravelNewsGroup.