eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Compagnie Aeree · XNUMX€ Aeroporto · XNUMX€ Ultime notizie dal Bahrain · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Egitto Ultime notizie · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Ultime notizie da Israele · XNUMX€ Giordania Ultime notizie · XNUMX€ Marocco Ultime notizie · XNUMX€ Arabia Saudita Ultime notizie · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Ultime notizie dagli Emirati Arabi Uniti · XNUMX€ Notizie varie

Nuovi voli da Tel Aviv al Marocco, Bahrain, Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti - e in crescita

bandiera israeliana
bandiera israeliana

Il collegamento diretto di Tel Aviv con aeroporti negli Emirati Arabi Uniti, Marocco, Arabia Saudita e Bahrain amplierà la portata dei viaggi e del turismo in Medio Oriente.

Il mondo per gli israeliani è diventato molto più grande con il presidente degli Stati Uniti Trump che ha negoziato un accordo di pace con un numero crescente di paesi in Medio Oriente e nella regione del Golfo.

America First è lo slogan del presidente degli Stati Uniti Trump e il mezzo di vendita di armi poiché si prevede che a tutti questi paesi sarà ora consentito di ottenere attrezzature militari dagli Stati Uniti.Questo è positivo per l'economia americana in difficoltà ma anche pericoloso se implementato troppo rapidamente e con il scopo di vincere un'elezione negli Stati Uniti.

In precedenza, a seguito di un annuncio da parte del presidente degli Stati Uniti Donald Trump di un accordo di pace tra Israele e gli Emirati Arabi Uniti, il consigliere senior della Casa Bianca Jared Kushner ha rivelato che due stati arabi hanno accettato di aprire i loro cieli ai voli di transito da e per Israele, compreso il Bahrein, che si unirà alla firma dell'accordo tra Emirati Arabi Uniti e Israele.

Il Marocco e Israele intendono stabilire voli aerei diretti per normalizzare le relazioni arabo-israeliane, il Jerusalem Post segnalati Sabato.

Il rapporto è arrivato come parte degli sforzi di normalizzazione arabo-israeliani lanciati dall'amministrazione Trump dopo aver raggiunto l'accordo Emirati Arabi Uniti-Israele. La firma di un accordo è prevista per martedì prossimo alla Casa Bianca.

Il 15 agosto, il Times of Israel ha riferito, citando anonimi funzionari statunitensi, che il Marocco sarebbe stato il prossimo Paese arabo a normalizzare le relazioni con Tel Aviv, dopo gli Emirati Arabi Uniti. Sebbene il Marocco non abbia relazioni diplomatiche ufficiali con Israele, ci sono relazioni commerciali e turistiche tra le due nazioni. Inoltre, gli ebrei marocchini sono la seconda più grande comunità ebraica in Israele, dopo gli ebrei russi, con più di un milione di persone.

Mercoledì, il genero di Trump e consigliere senior della Casa Bianca, Jared Kushner, ha detto ai giornalisti che l'Arabia Saudita e il Bahrein avevano deciso di aprire i loro cieli per i voli da e per Israele.

Venerdì, il re Hamad bin Isa Al Khalifa del Bahrein ha annunciato di accettare di unirsi alla firma di martedì dell'accordo di pace tra Emirati Arabi Uniti e Israele. Emirati Arabi Uniti e Bahrein diventeranno rispettivamente il terzo e il quarto stato arabo a normalizzare le relazioni con Israele.

In passato solo l'Egitto e la Giordania intrattengono rapporti ufficiali con Tel Aviv, ma anche in Qatar da anni esistono uffici commerciali israeliani che operano in segreto.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz ha lavorato ininterrottamente nel settore dei viaggi e del turismo sin da quando era un adolescente in Germania (1977).
Lui ha fondato eTurboNews nel 1999 come prima newsletter online per l'industria mondiale del turismo di viaggio.