eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Aeroporto · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ News · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Ultime notizie dall'Uganda · XNUMX€ Notizie varie

L'aeroporto internazionale di Entebbe riceve l'equipaggiamento di sicurezza COVID-19

L'Uganda sta per aprire i voli dell'aeroporto internazionale di Entebbe
Aeroporto Internazionale Entebbe

L'19 settembre 8 l'autorità per l'aviazione civile dell'Uganda (UCAA) ha ricevuto una donazione di equipaggiamento di sicurezza COVID-2020 UG in vista della riapertura graduale dell'aeroporto internazionale di Entebbe il 1 ° ottobre 2020. L'aeroporto è stato chiuso dal 21 marzo a seguito di misure di blocco nazionali imposto dal governo dell'Uganda a seguito della pandemia di coronavirus COVID-19.

L'apparecchiatura vale 1 miliardo di UGX (271,000 dollari USA) e include uno scanner termico, una cabina di disinfezione a passaggio automatizzato e 4 condizionatori d'aria autonomi, inclusa l'installazione con sistema di drenaggio, insieme ai dispositivi di protezione individuale (DPI).

"Le attrezzature che abbiamo ricevuto dall'Organizzazione internazionale per le migrazioni (IOM) Uganda [dell'Agenzia delle Nazioni Unite per le migrazioni] integreranno le misure COVID-19 già in atto per garantire un'esperienza confortevole ai passeggeri attraverso l'aeroporto internazionale di Entebbe", ha affermato l'On. Joy Kabatsi, ministro di Stato per i trasporti.

Secondo il direttore generale dell'AG UCAA, Fred Bamwesigye, durante questo blocco, UCAA ha tenuto diversi impegni con le parti interessate volti a garantire la disponibilità delle strutture aeroportuali di cui uno era con l'OIM avviato dal Ministero dei lavori e dei trasporti.

Ha lo scopo di aiutare a soddisfare le procedure operative standard richieste emanate dal Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e l'Organizzazione internazionale dell'aviazione civile (ICAO) per difendersi dalla diffusione del COVID-19 attraverso i viaggi aerei ", ha detto mentre riceveva l'attrezzatura presso la sede dell'UCAA a Entebbe.

Il Sig. Bamwesigye ha osservato che l'attrezzatura farà molto per garantire la sicurezza dei passeggeri e del personale aeroportuale in prima linea.

"È importante notare che una serie di interventi sono stati intrapresi dal governo dell'Uganda e sono stati implementati dall'UCAA per fornire un ambiente favorevole agli utenti dell'aeroporto internazionale di Entebbe", ha detto.

Il signor Bamwesigye ha aggiunto che sono stati messi in atto una serie di altri interventi per affrontare le sfide causate dalla pandemia COVID-19 sui viaggi aerei, come l'installazione di disinfettanti automatizzati in vari punti all'interno dell'edificio del terminal, segni di distanziamento sociale sul terreno e passeggeri in attesa di posti all'interno delle lounge, tra gli altri.

L'On. Il ministro Kabatsi ha aggiunto che "il governo dell'Uganda sta lavorando fianco a fianco con molte parti interessate nei settori dell'aviazione, del turismo e del commercio per elaborare strategie volte a mettere in atto misure di mitigazione per frenare la diffusione del COVID-19 attraverso i viaggi aerei quando le operazioni dei passeggeri curriculum vitae.

“Le misure di mitigazione sono state finora testate con voli di evacuazione per stranieri e voli di rimpatrio per gli ugandesi di ritorno e finora si sono dimostrate efficaci. Pertanto, l'attrezzatura ricevuta dall'OIM dovrebbe essere in grado di integrare notevolmente le misure in atto per garantire un'esperienza confortevole ai passeggeri attraverso l'aeroporto internazionale di Entebbe ", ha affermato.

La signora Rosa Malango, coordinatrice residente delle Nazioni Unite e funzionario designato per la sicurezza, ha dichiarato: "COVID-19 mette a rischio tutta l'umanità e richiede una risposta multi-stakeholder urgente e coordinata incentrata sull'intensificazione delle misure di sorveglianza, rilevamento e contenimento, così come la gestione dei casi e il coinvolgimento della comunità. In Uganda, il Ministero della Salute supportato dall'OMS ha lavorato a stretto contatto per garantire che le misure preventive siano implementate e la gestione dei casi sia migliorata.

“È importante riconoscere che la sfida principale per gli aeroporti e altri punti di ingresso è garantire che i passeggeri rimangano comodi e sicuri mentre gestiscono la diffusione di COVID-19. Pertanto, l'OIM fornirà le nuove apparecchiature richieste dall'UCAA per soddisfare i nuovi standard di sicurezza e protezione dell'aeroporto in modo che il nuovo terminal possa essere utilizzato ".

Nel frattempo, l'UCAA ha rilasciato un file programma per la Fase 1 dei voli passeggeri internazionali per l'aeroporto internazionale di Entebbe che copre 3 mesi.

Il programma era contenuto in una lettera che notificava le compagnie aeree con operazioni in Uganda tra cui Kenya Airways, RwandAir, Qatar Air, Air Tanzania, Fly Dubai, Emirates Airlines, Ethiopian Airlines, Royal Dutch Airlines, Brussels Airlines, Turkish Airlines, Tarco Aviation e Uganda Compagnie aeree.

#rebuildingtravel

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Tony Ofungi - eTN Uganda