Compagnie Aeree · XNUMX€ Aeroporto · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Noleggio auto · XNUMX€ Crociera · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Hotel e resort · XNUMX€ Investimenti · XNUMX€ News · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Ultime notizie dalle Seychelles · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ Notizie varie

Restrizioni di viaggio alle Seychelles da COVID-19 gradualmente revocate

Restrizioni di viaggio alle Seychelles da COVID-19 gradualmente revocate
Restrizioni di viaggio alle Seychelles

Le Seychelles hanno annunciato un graduale e cauto allentamento delle restrizioni di viaggio, che vedrà la ripresa dei viaggi verso le isole dell'Oceano Indiano a partire dal 1 ° giugno 2020. Una serie di linee guida sulle restrizioni di viaggio alle Seychelles sono in vigore durante il mese di giugno e saranno riviste periodicamente.

Le autorità sanitarie delle Seychelles hanno annunciato che durante la prima fase della riapertura dei confini delle Seychelles, sarà consentito l'ingresso solo ai viaggiatori provenienti da Paesi “a basso rischio” in arrivo con jet privati ​​e voli charter diretti di passeggeri.

I viaggiatori interessati a viaggiare dovranno fare domanda tramite un modulo di domanda designato che verrà elaborato secondo gli ordini della sanità pubblica. Una volta ottenuta l'approvazione, i viaggiatori possono procedere con altri accordi, che includeranno l'esecuzione di un test PCR COVID-19 prima di imbarcarsi sul volo.

Sono inoltre in atto una serie di rigorose procedure di controllo degli ingressi per quando il passeggero sbarca alle Seychelles. L'Autorità Sanitaria Pubblica delle Seychelles si riserva il diritto di richiedere che il passeggero venga rispedito sullo stesso volo o sottoposto a ulteriori test rapidi.

Una tassa sanitaria di US $ 50 è applicabile per coprire lo screening necessario per ogni passeggero all'arrivo.

Al 1 giugno 2020

  • La domanda per i voli internazionali che trasportano passeggeri deve essere presentata al Commissario per la Salute Pubblica (PHC). Un modulo standard (DOMANDA DI ENTRATA ALLE SEYCHELLES VIA AEREA E MARE) è disponibile sul sito web DoH deve essere compilato e inviato.
  • Le domande verranno elaborate caso per caso come da Ordine di Sanità Pubblica.

Tipi di voli da consentire:

  • Jet privati ​​con passeggeri destinati a resort, yacht o strutture residenziali autorizzate.
  • Voli charter con passeggeri provenienti da paesi a basso rischio pubblicati dal Dipartimento della Salute.

Criteri per consentire l'ingresso alle Seychelles

  • Per il mese di giugno saranno consentiti i voli privati ​​che trasportano passeggeri che hanno ottenuto l'approvazione.
  • Possono essere consentiti voli charter che trasportano passeggeri da paesi approvati.
  • Tutti i passeggeri devono avere la prova di un test PCR COVID-19 negativo a 48 ore o meno prima dell'imbarco sul volo per le Seychelles.
  • Gli aeromobili / compagnie aeree non devono imbarcare passeggeri o equipaggi che siano sintomatici di COVID-19.
  • Qualsiasi passeggero che arriva alle Seychelles senza questa prova verrà rispedito sullo stesso aereo.
  • Lo screening all'uscita deve essere stato completato da tutti i passeggeri e dall'equipaggio in arrivo.
  • Lo screening di ingresso verrà effettuato all'arrivo a partire dalla compilazione del modulo di controllo sanitario, controllo sintomatico, scansione della temperatura. Al passeggero potrebbe essere richiesto di sottoporsi a un test rapido dell'antigene.
  • Tutti i passeggeri devono fornire una prova di alloggio in una struttura approvata per l'intero periodo di soggiorno e devono mostrare i voucher di prenotazione all'ingresso dell'Immigrazione.
  • Durante il mese di giugno non devono cambiare alloggio durante il soggiorno e non devono interagire con la comunità tranne quelle del luogo di residenza.
  • Al fine di ridurre al minimo l'interazione tra gruppi di clienti che arrivano in date diverse, i gruppi di clienti dovrebbero essere separati all'interno dello stabilimento.
  • Per 14 giorni dopo l'arrivo, il cliente sarà monitorato quotidianamente dai responsabili della salute e sicurezza designati o dalla persona di riferimento.
  • Tutti i clienti devono garantire misure igieniche rigorose e il rispetto delle distanze fisiche.
  • Qualsiasi malattia deve essere segnalata immediatamente alla struttura sanitaria più vicina che fornirà una guida adeguata.
  • Tutti i costi di screening e test saranno a carico del passeggero.

È molto importante che i clienti siano adeguatamente informati delle misure in atto.

Un totale di 19 paesi sono stati identificati dall'Autorità di sanità pubblica come a basso rischio (dove l'epidemia sembra essere sotto controllo) e potranno viaggiare nell'arcipelago a partire dal 1 giugno durante questo allentamento delle restrizioni ai viaggi alle Seychelles.

  1. Australia
  2. Austria
  3. Botswana
  4. Cina
  5. Croazia
  6. Grecia
  7. Ungheria
  8. Israele
  9. JP
  10. Lussemburgo
  11. Mauritius
  12. Monaco
  13. Namibia
  14. Nuova Zelanda
  15. Norvegia
  16. Slovacchia
  17. Slovenia
  18. Svizzera
  19. Tailandia

L'Autorità per la sanità pubblica delle Seychelles continuerà a monitorare la situazione nei seguenti paesi e l'ingresso potrebbe essere considerato con effetto da metà luglio 2020.

  1. Albania
  2. Bosnia-Erzegovina
  3. Bulgaria
  4. Cyprus
  5. Danimarca
  6. Estonia
  7. Finlandia
  8. Francia
  9. Germania
  10. Irlanda
  11. Italia
  12. Lettonia
  13. Lituania
  14. Malta
  15. Olanda
  16. Serbia
  17. Corea del Sud

Per ulteriori informazioni sulla serie di linee guida, visitare il sito web del Dipartimento del turismo delle Seychelles: http://tourism.gov.sc/covid-19-guidelines/

Altre notizie sulle Seychelles.

#rebuildingtravel

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Linda Hohnholz, editore eTN

Linda Hohnholz scrive e modifica articoli dall'inizio della sua carriera lavorativa. Ha applicato questa passione innata a luoghi come la Hawaii Pacific University, la Chaminade University, l'Hawaii Children's Discovery Center e ora TravelNewsGroup.