Ultime notizie europee · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Croazia Ultime notizie · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ News · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Notizie varie

La Croazia si rende conto dell'importanza dei visitatori stranieri poiché l'overtourism non si rivolge affatto

La Croazia si rende conto dell'importanza dei visitatori stranieri poiché l'overtourism non si rivolge affatto
La Croazia si rende conto dell'importanza dei visitatori stranieri poiché l'overtourism non si rivolge affatto
Scritto da Harry S. Johnson

Croazia ha registrato un improvviso aumento di popolarità negli ultimi due decenni e ora fa molto affidamento sulle visite internazionali nella misura in cui il turismo rappresenta ora circa un quarto del suo PIL. Quello che era un punto di forza chiave per la Croazia sta ora causando un rapido declino della sua economia mentre la pandemia delinea i problemi strutturali di un'economia che dipende dal turismo.

Pre-COVID-19 La previsione mostrava un tasso di crescita anno su anno (YOY) del 6.4% degli arrivi internazionali in Croazia per il 2020. Le nuove previsioni di GlobalData prevedono una diminuzione del -32.2% YOY degli arrivi internazionali in Croazia nel 2020, creando un impatto già devastante sul suo turismo settore e l'economia in generale. "

Negli ultimi anni, una serie di destinazioni in Croazia hanno sofferto di overtourism, un concetto che fornisce una serie di vantaggi economici ma è spesso visto come negativo a causa degli impatti sociali e ambientali che crea. La Croazia ha una popolazione di 4.1 milioni. Secondo i dati del settore, il paese ha accolto 17.4 milioni di visitatori internazionali nel 2019, ovvero oltre quattro volte la sua popolazione nazionale.

Molti croati che potrebbero aver visto il turismo di massa come un aspetto negativo, aspetteranno il ritorno di alti livelli di turismo. L'aumento dei flussi turistici darà alle destinazioni che dipendono dal turismo una spinta economica tanto necessaria, ad esempio attraverso una maggiore occupazione e livelli di spesa significativamente più elevati per beni e servizi locali.

Gli hotel stanno iniziando a riaprire in destinazioni molto apprezzate dal turismo internazionale. Adriatic Luxury Hotels (ALH) sta ora iniziando ad aprire alcuni hotel e strutture alberghiere a Dubrovnik dopo aver chiuso i battenti a causa della pandemia COVID-19. La scorsa settimana, il governo croato ha deciso di aprire i propri confini ai cittadini di dieci stati dell'Unione Europea, Repubblica Ceca, Ungheria, Austria, Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia, Slovenia, Germania e Slovacchia.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry S. Johnson

Harry S. Johnson lavora nel settore dei viaggi da 20 anni. Ha iniziato la sua carriera di viaggio come assistente di volo per Alitalia e oggi lavora per TravelNewsGroup come redattore negli ultimi 8 anni. Harry è un avido viaggiatore giramondo.