Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Noleggio auto · XNUMX€ Health News · XNUMX€ Investimenti · XNUMX€ News · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Ultime notizie dagli USA · XNUMX€ Notizie varie

Hertz, Dollar, Thrifty Car Rental uccisi da COVID-19

hertzzz_1
hertzzz_1

Hertz Autonoleggio indicato sul suo sito web hertz.com: "Prima di noleggiare qualsiasi veicolo, vengono puliti e disinfettati per seguire le linee guida CDC con il nostro processo di pulizia in 15 punti. Usiamo il nostro disinfettante totale Hertz e sigilliamo il veicolo per la tua protezione. Lancio a livello nazionale a maggio "

La Hertz Corporation possiede Dollar e Thrifty Automotive Group, che si separa in Thrifty Car Rental e Dollar Rent A Car. Hertz Global Holdings, la società madre di The Hertz Corporation, si è classificata al 335 ° posto nell'elenco Fortune 2018 di Forbes del 500 con stazioni di noleggio auto in tutto il mondo.

La pulizia e il servizio numero uno nel settore dell'autonoleggio non hanno impedito a Hertz di dover gettare la spugna e dichiarare fallimento oggi.

Hertz autonoleggio Hertz Global Holdings Inc., una delle più grandi società di autonoleggio della nazione, ha presentato istanza di protezione dal fallimento venerdì, pubblicando 19 miliardi di dollari di debiti e quasi 700,00 veicoli che sono stati in gran parte nei parcheggi Hertz a causa del coronavirus.

La società con sede a Estero, in Florida, è entrata nel procedimento del capitolo 11 presso il tribunale fallimentare degli Stati Uniti a Wilmington, in Del., Sperando di sopravvivere a un traffico interrato dalla pandemia ed evitare una liquidazione forzata della sua flotta di veicoli.

Il crollo dell'azienda segna una delle inadempienze aziendali di più alto profilo derivanti dall'impatto della pandemia sui viaggi aerei e terrestri, sebbene Hertz avesse anche difficoltà prima dell'attuale crisi economica. Anche prima dell'epidemia di Covid-19, Hertz aveva lottato con la concorrenza di colleghi tra cui Enterprise Holdings Inc. e Avis Budget Group Inc., nonché di servizi di ride-hailing come Uber Technologies Inc. e Lyft Inc. La società ha perso alcuni 58 milioni di dollari l'anno scorso, la sua quarta perdita netta annuale consecutiva.

Hertz non ha raggiunto un accordo con i creditori prima di entrare nel capitolo 11, aumentando il rischio di una completa liquidazione della flotta, sebbene la società e gli investitori abbiano diverse settimane per elaborare un accordo evitando tale risultato, hanno detto persone che hanno familiarità con la questione.

Hertz ha passato anni cercando di ristrutturare la propria attività e ha superato quattro amministratori delegati in meno di dieci anni. Più di recente, l'ex amministratore delegato Kathryn Marinello è stata sostituita lunedì da Paul Stone, che in precedenza è stato vicepresidente esecutivo della società e chief retail operations officer per il Nord America.

Hertz ha anche avuto un problema di debito che può essere ricondotto a un'acquisizione con leva finanziaria del 2005 da parte di società di private equity. La società è stata quotata in borsa nel 2006 e l'investitore attivista Carl Icahn, che ha iniziato ad acquisire azioni Hertz nel 2014, ora possiede più di un terzo della società e ha inserito tre dei suoi rappresentanti nel consiglio di amministrazione.

La pandemia ha ridotto il traffico automobilistico negli Stati Uniti, represso le vendite di auto e ridotto le prenotazioni di noleggio alla Hertz.

Il fallimento dovrebbe essere complesso dato l'ampio debito della società e la struttura aziendale, che include $ 14.4 miliardi di obbligazioni garantite da veicoli presso filiali che non fanno parte del deposito del capitolo 11.

Come Avis e alcune altre società di autonoleggio, Hertz non possiede i suoi veicoli. La società affitta la sua flotta di auto a noleggio, circa 770,000 veicoli in totale, da filiali di finanziamento separate. Ora che Hertz ha dichiarato bancarotta, gli investitori con diritti sulla flotta di veicoli devono attendere 60 giorni prima di poter precludere e vendere le auto. Hertz ei suoi creditori probabilmente mireranno a prevenire una liquidazione completa e raggiungere un accordo per ridimensionare la flotta mantenendo alcuni veicoli in funzione, hanno detto persone che hanno familiarità con la questione.

Con i 14.4 miliardi di dollari in obbligazioni per il finanziamento dei veicoli così ampiamente detenute da fondi pensione, fondi comuni di investimento e fondi di credito strutturato, la società ha incontrato difficoltà a coordinarsi con gli obbligazionisti.

Le società di autonoleggio svolgono un ruolo importante nella fornitura di modelli più recenti al mercato dei veicoli usati. Hertz è anche un importante cliente per le case automobilistiche statunitensi, secondo un documento finanziario che ha acquistato circa la metà della sua flotta da General Motors Co., Ford Motor Co. e Fiat Chrysler Automobiles NV nel 2019.

Gli analisti temevano che Hertz potesse essere costretta a vendere parte o tutta la sua flotta in un mercato insolitamente debole. Ma la possibile liquidazione avverrebbe in un momento in cui la domanda di veicoli usati sta aumentando leggermente e i prezzi sul mercato stanno mostrando segni di ripresa dopo aver toccato i minimi storici ad aprile.

Il 2 maggio Hertz reintegrato i pagamenti ai dirigenti.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz ha lavorato ininterrottamente nel settore dei viaggi e del turismo sin da quando era un adolescente in Germania (1977).
Lui ha fondato eTurboNews nel 1999 come prima newsletter online per l'industria mondiale del turismo di viaggio.