eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ interviste · XNUMX€ Ultime notizie del Madagascar · XNUMX€ News · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Notizie varie

COVID Organics dall'Africa cura il Coronavirus ed è disponibile in tutto il mondo

Una cura per il Coronavirus potrebbe provenire dall'Africa, ed è tutto naturale e disponibile
erba

I viaggi, il turismo e le erbe aromatiche sono un grande affare in Madagascar. La popolazione di questo paese insulare africano è di oltre 26 milioni di persone. Al momento nessuno in Madagascar è morto a causa del Coronavirus e ci sono solo 85 casi attivi. Il paese si trova nell'Oceano Indiano meridionale, noto per la sua splendida natura, le spiagge e i prodotti biologici.

Ad aprile il Madagascar ha già revocato il blocco in tre principali città del paese, aggiungendo che un "rimedio" malgascio per la malattia era stato sperimentato con successo. Il medicinale si basa sugli studi dell'Istituto malgascio di ricerca applicata e sarà ora distribuito gratuitamente in tutto il Madagascar. Allora, di cosa tratta questo medicinale? Di cos'è fatto? E quanto può essere efficace nella lotta al Coronavirus?

Il nome dell'erba è Umhlonyane (Zulu), Lengana (Sotho) e Artemisia (inglese) e può essere trovato nel tuo giardino. Quindi per tutto il tempo hai avuto una cura COVID-19 a casa tua ”, dice un post di Facebook dal Madagascar pubblicato il 27 aprile.

L'Artemisia è usata nelle medicine tradizionali. Nel 2012 l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha affermato che i rimedi contenenti le foglie secche della pianta di artemisia potrebbero essere utilizzati in terapia di combinazione “con un efficace medicinale antimalarico” per curare la “malaria non complicata”.

L'artemisia è una cura per Covid-19, la malattia causata dal nuovo coronavirus? Il presidente del Madagascar la pensa così.

Il Madagascar, ufficialmente la Repubblica del Madagascar, e precedentemente noto come Repubblica del Madagascar, è uno stato insulare nell'Oceano Indiano, a circa 400 chilometri al largo della costa dell'Africa orientale. A 592,800 chilometri quadrati, il Madagascar è il secondo paese insulare più grande del mondo.

Il Madagascar è un paese ricco di risorse naturali, che include la medicina tradizionale e rimedi fatti in casa. Include un "COVID Organics" noto come Malgache.

Il presidente del Madagascar Andry Rajoelina in un'intervista esclusiva a FRANCE 24 e RFI, ha difeso la sua promozione di un controverso rimedio casalingo per Covid-19 nonostante l'assenza di sperimentazioni cliniche. "Funziona davvero bene", ha detto della bevanda a base di erbe COVID-Organics. Rajoelina ha affermato che se un paese europeo avesse scoperto il rimedio, le persone non sarebbero così scettiche.

Lunedì, il presidente Andry Rajoelina ha presentato un rimedio a base di erbe che ha detto ha mostrato risultati incoraggianti nella lotta contro il coronavirus. Il presidente ha pubblicato sulla sua pagina Facebook le foto della presentazione e le immagini di ciò che chiama medicina “COVID Organics”.

Il presidente del Madagascar Andry Rajoelina lunedì ha respinto le critiche per aver promosso un "rimedio" locale per COVID-19, accusando l'Occidente di avere un atteggiamento condiscendente verso la medicina tradizionale africana.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha ripetutamente avvertito che il rimedio non era stato clinicamente testato. Tuttavia, ci sono molti casi in cui la pazienza malata di Coronavirus si sente meglio dopo 24 ore quando viene somministrato questo medicinale. La medicina è atossica, naturale e secondo il presidente guarisce entro 7-10 giorni.

Il Gambia ha ricevuto una partita del Madagascar's Covid-Organics (CVO) martedì. La partita è stata inviata dal Madagascar's il presidente Andry Rajoelina, secondo la State House of the Gambia.

Ecco la sua intervista a France 24 TV

 

"Gli scienziati africani ... non dovrebbero essere sottovalutati", ha detto a France 24 ea Radio France International (RFI).

"Penso che il problema sia che (la bevanda) proviene dall'Africa e non possono ammettere ... che un paese come il Madagascar ... ha escogitato questa formula per salvare il mondo", ha detto Rajoelina, che afferma che l'infusione cura i pazienti entro 10 giorni.

Già Guinea Equatoriale, Guinea-Bissau, Niger e Tanzania hanno preso in consegna le partite della pozione, che è stata lanciata il mese scorso.

"Nessun paese o organizzazione ci impedirà di andare avanti", ha detto Rajoelina in risposta alle preoccupazioni dell'OMS.

Ha definito il rimedio "una medicina tradizionale migliorata", aggiungendo che il Madagascar non stava conducendo studi clinici ma "osservazioni cliniche" in conformità con le linee guida dell'OMS.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz ha lavorato ininterrottamente nel settore dei viaggi e del turismo sin da quando era un adolescente in Germania (1977).
Lui ha fondato eTurboNews nel 1999 come prima newsletter online per l'industria mondiale del turismo di viaggio.