eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Ente per il turismo africano · XNUMX€ Associazioni News · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Cultura · XNUMX€ Egitto Ultime notizie · XNUMX€ Etiopia Ultime notizie · XNUMX€ Notizie di moda · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Investimenti · XNUMX€ Giordania Ultime notizie · XNUMX€ Libia Ultime notizie · XNUMX€ News · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Ultime notizie dal Sudafrica · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Tunisia Ultime notizie · XNUMX€ Notizie varie

Eroi africani: danza del ventre, popstar, stilista di moda, un Dream Team del turismo e un nuotatore

Eroi africani: danzatrice del ventre, pop star, stilista di moda, un dream team del turismo e un nuotatore
nuotatore
Scritto da George Taylor

L'African Tourism Board è stato in prima fila mentre questa crisi emergente si sta svolgendo.

SKAL, la più grande associazione del settore dei viaggi dice sempre nel turismo di fare affari con gli amici. Il turismo ci unisce, non divide. Gli africani lo sanno.

L'Africa si sta unendo nel desiderare che i visitatori rimangano a casa, così i turisti di tutto il mondo possono essere accolti nel loro bellissimo continente. L'Africa non vede l'ora di accogliere i visitatori a braccia aperte.

Per raggiungere questo obiettivo, l'Africa ha adottato la raccomandazione del UNWTO dicendo: "Restando a casa oggi, possiamo viaggiare domani".

Zimbabwe ha appena pubblicato un video di destinazione chiamato "On a più leggero", il paese e l'intero continente possono essere orgogliosi. Anche lo Zimbabwe non vede l'ora di accogliere i visitatori nella loro destinazione delle meraviglie.

Una danzatrice del ventre in Sudafrica si esibisce online, un produttore di moda in Libia ha cambiato produzione per mantenere l'Africa in salute e l'African Tourism Board ha messo insieme un dream team internazionale che lavora instancabilmente dietro le quinte per salvare l'industria dei viaggi e del turismo che fa soldi nel continente.

Madre Africa ha troppi eroi per essere elencati e nominati.

L'Africa sta emergendo come un continente che sta affrontando il virus mortale con eroismo da sud a nord e da est a ovest del continente. Tra questi eroi ci sono molti membri dell'industria dei viaggi e del turismo.

Sotto la guida di Ente per il turismo africano e l'ex segretario generale dell'UNWTO Dr. Taleb Rifai e Alain St. Ange, ex ministro del turismo delle Seychelles, è stata istituita una task force per sostenere l'industria dei viaggi e del turismo. Non manca l'interesse dei paesi e dei loro stakeholder in tutto il continente che si organizzano per salvare uno dei maggiori guadagni di valuta per l'Africa: l'industria dei viaggi e del turismo.

Rifai ha reclutato un dream team per la sua task force africana. Includono Gloria Guevara, CEO di WTTC, il World Travel and Tourism Council; l'on. Edmund Bartlett, ministro del turismo per la Giamaica e capo del Resilienza del turismo globale e centro di gestione delle crisi; Louis D'Amore, fondatore della Istituto internazionale per la pace attraverso il turismo; Professor Geoffrey Lipman, presidente di ICTP e SoleX; l'ex ministro del turismo per l'Egitto Hisham Zazou; l'On. Segretario del turismo per il Kenya Najib Balala; Dho Young-shim capo di STEP in Corea del Sud; e Linda L. Nxumalo, Ente per il turismo dell'Eswatini; tra gli altri importanti leader del turismo da tutta l'Africa. Sono supportati dagli ambasciatori dell'African Tourism Board e dai membri del consiglio di oltre 40 paesi. Sono in corso accordi di cooperazione con molte organizzazioni multinazionali e regionali del settore pubblico e privato.

Il turismo africano ha bisogno del sostegno del mondo e questo potrebbe essere un grande affare.

L'Africa resta uno dei posti migliori al mondo per investire in tempi di crisi. Il Ente per il turismo africano è pronto per facilitare un'introduzione per avviare una discussione.

L'African Tourism Board è stato fondato nel 2018 da Juergen Steinmetz, editore di eTurboNews che resta il presidente fondatore e l'attuale CMCO di ATB. Entro un anno, il Ente per il turismo africano è cresciuta fino a diventare una ONG panafricana sotto la guida del presidente Cuthbert Ncube, del CEO Doris Woerfel, del COO Simba Mandinyenya e del presidente Alain St.Ange.

Samaki Mkuu, l'artista precedentemente noto come l'asso del nuoto keniota Jason Dunford, lo ha fatto collaborato con Jus di Jabali Afrika produrre una canzone COVID-19 per aiutare a diffondere "il messaggio di allontanamento sociale per salvare vite umane e anche esprimere la nostra gratitudine ai professionisti medici di tutto il mondo che combattono in prima linea".

Oltre all'African Tourism Board che si sta impegnando per la più grande industria del mondo, ci sono molte altre grandi iniziative. Un'etichetta di moda libica è passata dalla produzione di abiti chic a camici medici.

L: una foto di un cappotto nella collezione invernale di Fashion House R: Medici che indossano lo scrub di Fashion House
Gli scrub sono un cambiamento rispetto ai soliti outfit eleganti realizzati dai sarti

Sei donne stanno cucendo scrub per medici e infermieri nella fabbrica di abbigliamento di Fashion House nella capitale della Libia, Tripoli.

Si sono tutti offerti volontari per il lavoro, e alcuni dormono persino in fabbrica.

Finora hanno realizzato 50 attrezzature mediche e ora stanno lavorando a un secondo lotto.

Volontari della Fashion House che fanno scrub per medici a Tripoli, in Libia

Un proprietario in Kenya ha detto ai suoi 34 inquilini che non devono pagare l'affitto per marzo e aprile perché capisce che la pandemia di coronavirus li ha messi in una difficile situazione finanziaria.

Michael Munene possiede 28 appartamenti nella contea occidentale di Nyandarua per i quali addebita 3,000 scellini kenioti ($ 30; £ 23) al mese.

Ha anche sei unità commerciali affittate per 5,000 scellini kenioti al mese. Se nessuno dei suoi inquilini paga, perderà più di $ 2,000.

Una danzatrice del ventre si esibisce per le persone online

La performance di Nermine Sfar viene mostrata su un telefono cellulare
La gente invia messaggi a Nermine Sfar mentre si esibisce

La danzatrice del ventre tunisina Nermine Sfar ha mostrato le sue mosse per tenere le persone a casa durante il blocco nella nazione nordafricana.

Ha trasmesso in live streaming un ballo da casa sua ogni sera e milioni di persone hanno guardato i suoi video su Facebook nell'ultima settimana.

È iniziato prima che iniziasse il blocco - domenica 29 marzo per i tunisini - sebbene le persone all'epoca fossero già incoraggiate a rimanere a casa.

Ha soprannominato la sua campagna sui social media: "Resta a casa e ballerò per te".

Sembra che abbia funzionato: in genere centinaia di migliaia di brani ogni sera e un video della scorsa settimana è stato visto quasi due milioni di volte.

Popstar dona la casa come centro di quarantena

Hamelmal Abate
Hamelmal Abate è diventato famoso negli anni '1990

Una pop star etiope ha donato una villa ad uso di persone che devono andare in quarantena.

Il mese scorso, il governo etiope ha ordinato a tutti coloro che arrivano nel paese di essere messi in quarantena in un hotel a proprie spese per 14 giorni.

Il turismo dello Zimbabwe non vede l'ora di riportare i visitatori nel loro fantastico paese e condividere questo messaggio con il mondo dei potenziali visitatori.

L'Africa si sta riunendo in tempi di crisi e grande paura.

Si dice spesso che le albe e i tramonti africani siano i migliori al mondo. Forse è perché l'Africa è così varia, il paesaggio è pieno di dune ondeggianti del deserto, giungle fitte, vaste savane aperte e pianure piene di animali al pascolo, e non c'è niente come guardare il sole tramontare su una spiaggia tropicale. Qualunque sia la ragione, con l'avvicinarsi della sera, questo magnifico continente ti lascerà incantato dal tramonto e quando l'alba tornerà non vorrai premere il pulsante snooze!

Gli eroi africani includono una danzatrice del ventre, uno stilista e celebrità del turismo

I Ente per il turismo africano vuole che l'Africa sia una destinazione di scelta per il mondo.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

George Taylor