Associazioni News · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Cultura · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Notizie dal settore delle riunioni · XNUMX€ News · XNUMX€ Comunicati stampa · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Ultime notizie dalla Russia · XNUMX€ Serbia Ultime notizie · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ Notizie varie

La mostra a Belgrado presenterà il potenziale turistico delle regioni russe

La mostra a Belgrado presenterà il potenziale turistico delle regioni russe
La mostra a Belgrado presenterà il potenziale turistico delle regioni russe

La Serbia ospiterà il 42 ° Fiera Internazionale del Turismo di Belgrado il 20-23 febbraio 2020. Il potenziale turistico delle regioni russe sarà presentato come parte di una mostra congiunta in questo importante evento turistico nell'Europa sud-orientale. La delegazione russa sarà guidata da Olga Yarilova, Vice Ministro del Ministero della Cultura della Federazione Russa.

Regioni di Kaluga, Ryazan, Tver, Tula e Tyumen, Repubblica di Komi, Repubblica di Crimea, Repubblica di Buriazia, Museo centrale della grande guerra patriottica, tour operator "Caprice", Associazione "Artigianato artistico nazionale della Russia" e GlobalRusTrade presentare il loro patrimonio culturale e storico, attività ricreative naturali, sentieri escursionistici e tradizioni popolari presso lo stand russo.

La mostra a Belgrado presenterà il potenziale turistico delle regioni russe
0a1a 23

Maggio 2020 segna il 75 ° anniversario della grande Vittoria. Questo evento storico fa parte della storia mondiale, russa e serba e riceverà un'attenzione speciale durante la mostra a Belgrado. I partecipanti mostreranno tour militare-patriottici dedicati agli eventi e alle imprese della seconda guerra mondiale e il Museo centrale della grande guerra patriottica li mostrerà utilizzando la tecnologia VR, presentando inoltre la loro esclusiva esposizione museale.

I paesi stanno discutendo lo sviluppo di un tour che introdurrebbe i turisti all'artigianato artistico popolare russo e serbo. Questa iniziativa è piuttosto rilevante: il 2022 sarà l'Anno dell'arte popolare e del patrimonio culturale immateriale in Russia. Alla mostra “Sajam Turizma” il tema dei mestieri e dei mestieri popolari sarà presentato in modo colorato. Con il supporto del Ministero dell'Industria e del Commercio della Federazione Russa e realizzato con GlobalRusTrade un negozio di arti e mestieri popolari lavorerà presso lo stand. I visitatori conosceranno le bellissime opere dei nostri artisti e molti potranno portare con sé un pezzo di Russia. L'Associazione "Arti e mestieri popolari della Russia" presenterà il progetto educativo "Cultura popolare ABC". E allo stand russo, sotto l'attenta guida di artisti e pittori, tutti potranno partecipare a laboratori e provare l'artigianato di Gorodetsky, Khokhloma, Mezen o Boretsky, la pittura in stile "Gzhel" e "Zhostovo" e apprendere molte cose interessanti segreti commerciali conosciuti solo da grandi maestri. Inoltre, viene fornita una zona fotografica per scattare foto con una vera bambola matrioska.

Dal 21 febbraio presso lo stand russo un artista della Repubblica di Buriazia si esibirà in canto di gola e suonerà lo strumento nazionale.

Per promuovere i tour gastronomici russi, il secondo giorno della fiera di Belgrado, lo stand russo ospiterà un'ora gastronomica “Tastes of Russia”, durante la quale gli ospiti della mostra avranno l'opportunità di assaggiare i piatti della tradizione russa regionale.

I rappresentanti dell'agenzia di viaggi “Caprice” parleranno delle opportunità di ricevere i turisti serbi in Russia.

Con ogni anno i legami turistici russo-serbi si rafforzano. Il flusso turistico dalla Serbia alla Russia è in crescita. Le regioni russe sono interessate ad espandere la geografia dei viaggi turistici serbi, promuovendo e offrendo attivamente tour locali e interregionali sul mercato turistico serbo. Tra questi, il "Tour imperiale", collegato alla storia della famiglia reale e che unisce diverse regioni - da Mosca e San Pietroburgo alla Siberia, Tyumen e Tobolsk, il tour "Russia - la culla della cosmonautica" e il tour "Collana d'argento", introducendo antiche città russe nordoccidentali. Tour del fine settimana, programmi ricreativi per famiglie, benessere, pellegrinaggio e tour gastronomici sono stati sviluppati specificamente per i turisti serbi.

Durante il soggiorno della delegazione russa vengono organizzati numerosi eventi. Il 75 febbraio si terrà presso il centro russo di scienza e cultura l'inaugurazione della mostra fotografica “Nell'obiettivo della guerra”, dedicata al 20 ° anniversario della vittoria della grande guerra patriottica. All'inaugurazione della mostra si esibiranno l'ensemble di musica popolare Zarni El (Repubblica dei Komi) e un artista di canto della gola della Buriazia.

Il 20 febbraio si terrà una presentazione sul potenziale culturale e turistico delle regioni russe per i professionisti del settore turistico e i rappresentanti dei media. Gli eventi e il lavoro dello stand russo sono inoltre destinati a familiarizzare il pubblico in generale e la comunità di esperti serbi con i tour culturali e le tradizioni regionali russe.

Lo stesso giorno, 20 febbraio, si riunirà il gruppo di lavoro sulla cultura e il turismo del Comitato intergovernativo russo-serbo per la cooperazione commerciale, economica, scientifica e tecnica.

Vi aspettiamo allo stand russo a Belgrado

(Expocentre of Belgrade, Bulevar vojvode Mišića 14, hall № 1,

stand №1311 / 1).

La presentazione avrà luogo il 20 febbraio,

Beogradski Sajam, sala piccola - Galleria, ore 14.00.

Per richieste di accredito stampa riguardanti la partecipazione nella presentazione contattare: [email protected] \ [email protected]

Per programmare incontri B2B individuali con i partecipanti dallo stand russo, contattare: [email protected]\ [email protected]

L'operatore dello stand russo - OOO "Euroexpo", l'organizzatore del Forum turistico internazionale russo autunnale "LEISURE" (Mosca, "Expocentre)

La fiera internazionale del turismo Sajam Turismo (IFT) a Belgrado si tiene per 42 anni consecutivi ed è la più grande fiera turistica dei Balcani. Nel 2019, più di 900 espositori da 40 paesi hanno preso parte a Sajam Turizma. Alla mostra hanno partecipato circa 65mila persone. Dal 2003 Sajam Turismo è membro dell'Associazione europea delle mostre turistiche - ITTFA e dell'Associazione internazionale delle mostre turistiche - ITTFA.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Capo redattore incaricato

Capo redattore incarico è OlegSziakov