eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Compagnie Aeree · XNUMX€ Aeroporto · XNUMX€ Austria Ultime notizie · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Ultime notizie dal Canada · XNUMX€ crimine · XNUMX€ Editoriale · XNUMX€ Germania Ultime notizie · XNUMX€ Diritti umani · XNUMX€ Ultime notizie dall'Iran · XNUMX€ News · XNUMX€ Ultime notizie dal Qatar · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Ultime notizie dalla Russia · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Turchia Ultime notizie · XNUMX€ Ultime notizie dall'Ucraina · XNUMX€ Ultime notizie dagli USA · XNUMX€ Notizie varie

Il Canada vieterà Turkish, Lufthansa, Austrian, Qatar Airways, Aeroflot e Ukraine International Airlines?

Perché il Canada dovrebbe vietare Turkish, Lufthansa, Austrian, Qatar Airways, Aeroflot e Ukraine International Airlines?
hanno funzionato

Primo Ministro canadese Justin Trudeau Sabato ha detto che l'obiettivo del suo governo è la responsabilità e la giustizia per le vittime dell'aereo di linea ucraino che l'Iran afferma di aver abbattuto accidentalmente. Ciò significa che il Canada vieterà Turkish Airlines,  Lufthansaaustriaco, Qatar, Aeroflote Ukraine International Airlines dal sorvolo e dall'atterraggio in Canada?

La Malesia dovrebbe essere autorizzata a gestire una compagnia aerea? Tla sua domanda è stata posta da Flyers Right nel 2014 dopo che Malaysian Airlines ha volato consapevolmente sopra l'Ucraina orientale, una zona di guerra. MH 370 è stato abbattuto per caso e tutti i passeggeri a bordo sono morti. Malaysia Airlines, tuttavia, ha appreso e si è tenuta lontana dallo spazio aereo iraniano.

Ora la compagnia di bandiera dell'Ucraina avrebbe dovuto saperlo meglio. Senza un atteggiamento preoccupato, il vettore ucraino ha preso la decisione consapevole di sorvolare una zona di guerra, nome Iran, uccidendo 176 passeggeri e membri dell'equipaggio.

Quattro giorni dopo non ci sono state scuse alle numerose vittime da parte della direzione di Ukraine Internati0onal Airlines, ma richieste di pagamenti dall'Iran, quella che ovviamente è una richiesta ragionevole e logica. Ieri eTurboNews suggerimenti Anche il Lufthansa Group era colpevole nell'uccisione di 176 passeggeri e nel mettere in pericolo centinaia di loro stessi clienti.

Non c'erano ancora scuse da parte di Turkish Airlines, di Lufthansa, di Austrian Airlines, Aeroflot e Qatar Airways per non aver dato l'esempio in quella terribile giornata. Molto probabilmente nessuna di queste compagnie aeree ammetterà mai di aver fatto qualcosa di sbagliato nel continuare a volare in Iran durante un periodo in cui lo spazio aereo è stato ritenuto non sicuro dalla FAA e l'ostilità è stata scambiata tra Iran e Stati Uniti.

Almeno l'Iran alla fine si è alzato in piedi e ha ammesso la colpa. Questa dichiarazione di colpevolezza ora deve essere condivisa da tutte le parti coinvolte.

Chi deve un risarcimento alle famiglie di 176 viaggiatori che non sono dovuti morire mercoledì? Certamente, il primo ministro canadese Justin Trudeau e il presidente ucraino Volodymyr Zelensky hanno assolutamente ragione nel chiedere giustizia al governo della Repubblica islamica dell'Iran.

Ma il signor Trudeau non dovrebbe chiedere un risarcimento anche a Ukraine International Airlines, Turkish Airlines, Lufthansa, Austrian Airlines, Aeroflot e Qatar Airways?

Il Canada non avrebbe una buona ragione per imporre sanzioni a tali vettori se non reagiscono? Il Canada potrebbe avere una buona ragione per vietare a tali compagnie aeree di sorvolare il loro paese e sospendere i loro diritti di atterraggio fino al pagamento del risarcimento e all'assunzione di un impegno, quindi un simile incidente non potrà mai ripetersi.

Il premier canadese lo deve ai suoi 68 cittadini e alle loro famiglie a bordo del volo precipitato. Ha anche una responsabilità nei confronti di tutti i canadesi, quindi nessuno dal Canada verrà mai danneggiato nel volo di tali compagnie aeree, a meno che tali vettori non si impegnino in modo vincolante a onorare la FAA e avvertimenti simili.

Il fatto che gli aerei di linea commerciali sorvolino zone di conflitto e che il code sharing significhi che i passeggeri potrebbero non essere consapevoli della compagnia aerea con cui stanno volando quando prenotano un volo apre l'industria aeronautica a una responsabilità che potrebbe essere difficile da capire. Molte persone si chiedono: cosa ci faceva un aereo di linea in volo su una zona di guerra?

Trecento aerei dovevano sorvolare l'Ucraina il giorno in cui l'MH370 è stato abbattuto, nonostante gli avvertimenti alle compagnie aeree sui "gravi rischi per la sicurezza".

In Iran, un avvertimento simile è stato dato dalla Federal Aviation Authority degli Stati Uniti e ignorato da molte compagnie aeree.

Nel 2014 KLM ha dichiarato in un comunicato che "evita di sorvolare il territorio interessato". FlyersRights ha chiesto a KLM se si tratta di una vecchia o nuova politica. La compagnia aerea non ha risposto alla nostra richiesta di commento.

Questa storia continua….

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz ha lavorato ininterrottamente nel settore dei viaggi e del turismo sin da quando era un adolescente in Germania (1977).
Lui ha fondato eTurboNews nel 1999 come prima newsletter online per l'industria mondiale del turismo di viaggio.