Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Noleggio auto · XNUMX€ News · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Ultime notizie nel Regno Unito · XNUMX€ Notizie varie

"Non adatto e corretto": Londra toglie a Uber la licenza di esercizio

"Non adatto e corretto": Londra toglie a Uber la licenza di esercizio
Londra toglie a Uber la licenza di esercizio

Transport for London (TfL) il regolatore ha annunciato oggi la decisione di non rinnovare Uberlicenza di operare nella capitale del Regno Unito al termine di un periodo di prova di due mesi concesso a settembre. Aveva identificato un "modello di guasti" da parte della compagnia di ride sharing, comprese diverse violazioni che mettevano a rischio i passeggeri e la loro sicurezza.

Uber ha perso la licenza dopo che le autorità hanno scoperto che più di 14,000 viaggi sono stati effettuati con conducenti non assicurati.

"Nonostante abbia affrontato alcuni di questi problemi, TfL non ha fiducia che problemi simili non si ripresenteranno in futuro, il che l'ha portata a concludere che l'azienda non è adatta e adeguata in questo momento", ha affermato.

La decisione è un duro colpo per Uber in uno dei suoi mercati più grandi, ma non significa che le sue auto aziendali scompariranno immediatamente da Londra. L'azienda può ancora operare fino a quando tutte le opportunità di ricorso non sono esaurite. Può avviare un procedimento ufficiale entro 21 giorni.

Jamie Heywood, direttore generale di Uber per l'Europa settentrionale e orientale, ha affermato che la decisione è stata "straordinaria e sbagliata".

“Abbiamo cambiato radicalmente la nostra attività negli ultimi due anni e stiamo definendo lo standard sulla sicurezza. TfL ci ha trovato un operatore in forma e corretto solo due mesi fa e continuiamo ad andare oltre ", ha detto.

Heywood ha promesso che "per conto dei 3.5 milioni di motociclisti e 45,000 conducenti con licenza che dipendono da Uber a Londra, continueremo a operare normalmente e faremo tutto il possibile per lavorare con TfL per risolvere questa situazione".

A settembre, TfL ha concesso a Uber un'estensione di due mesi alla sua licenza con una serie di condizioni allegate. Il regolatore ha affermato che la società doveva affrontare i problemi con i controlli su conducenti, assicurazioni e sicurezza. Tuttavia, da allora Uber non è riuscita a soddisfare le autorità dei trasporti.

L'azienda afferma che una serie di nuove funzionalità di sicurezza sono state introdotte nella sua app negli ultimi due anni. All'inizio di questo mese, Uber ha lanciato un sistema che controlla automaticamente il benessere di conducenti e passeggeri quando un viaggio viene interrotto da una lunga sosta.

Ha anche svelato un pulsante di segnalazione della discriminazione sulla sua app e ha collaborato con l'AA per produrre un video sulla sicurezza per educare i conducenti su argomenti come la lettura della strada, la velocità, la gestione dello spazio e come far scendere e salire i passeggeri in sicurezza.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Capo redattore incaricato

Capo redattore incarico è OlegSziakov