eTV 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX UltimeNotizieMostra : Fare clic sul pulsante del volume (in basso a sinistra dello schermo del video)
Compagnie Aeree · XNUMX€ Aeroporto · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Indonesia Ultime notizie · XNUMX€ News · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Tecnologia · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Ultime notizie dagli USA · XNUMX€ Notizie varie

Cosa dice Boeing dopo il rapporto sull'incidente del volo Lion Air 610?

Boeing rilascia una dichiarazione sul rilascio del rapporto di indagine sull'incidente del volo Lion Air 610
Il presidente e CEO di Boeing Dennis Muilenburg

Quanto è sicuro il Boeing 737 Max. Questa era una domanda costantemente posta dopo Lion Air nell'incidente mortale in Indonesia e ancora di più dopo che l'ultimo rapporto ha rilevato che Boeing non è riuscito a rilevare un errore del software che ha provocato il mancato funzionamento di una spia e non è riuscito a fornire ai piloti informazioni sul sistema di controllo del volo.

Il motivo per cui 189 persone sono morte su Lion Air aveva a che fare con il design della Boeing, la manutenzione del jet da parte della compagnia aerea e gli errori del pilota che hanno contribuito al disastro.

Oggi Boeing ha rilasciato la seguente dichiarazione in merito al rilascio oggi del rapporto finale di indagine sul volo Lion Air 610 da parte del Comitato nazionale per la sicurezza dei trasporti (KNKT) dell'Indonesia:

“A nome di tutti in Boeing, voglio trasmettere le nostre più sentite condoglianze alle famiglie e ai cari di coloro che hanno perso la vita in questi incidenti. Piangiamo con Lion Air e vorremmo esprimere le nostre più sentite condoglianze alla famiglia Lion Air ", ha dichiarato Dennis Muilenburg, Presidente e CEO di Boeing. "Questi tragici eventi hanno profondamente colpito tutti noi e ricorderemo per sempre cosa è successo".

"Lodiamo il Comitato nazionale per la sicurezza dei trasporti dell'Indonesia per i suoi vasti sforzi per determinare i fatti di questo incidente, i fattori che contribuiscono alla sua causa e le raccomandazioni volte al nostro obiettivo comune che questo non accada mai più".

"Stiamo affrontando le raccomandazioni di sicurezza del KNKT e intraprendendo azioni per migliorare la sicurezza del 737 MAX per evitare che le condizioni di controllo del volo che si sono verificate in questo incidente si ripetano. La sicurezza è un valore duraturo per tutti in Boeing e la sicurezza del pubblico volante, dei nostri clienti e degli equipaggi a bordo dei nostri aerei è sempre la nostra massima priorità. Apprezziamo la nostra partnership di lunga data con Lion Air e non vediamo l'ora di continuare a lavorare insieme in futuro ".

Gli esperti della Boeing, che lavorano come consulenti tecnici del National Transportation Safety Board degli Stati Uniti, hanno supportato il KNKT nel corso delle indagini. Gli ingegneri dell'azienda hanno collaborato con la Federal Aviation Administration (FAA) degli Stati Uniti e altri regolatori globali per apportare aggiornamenti software e altre modifiche, tenendo conto delle informazioni dall'indagine del KNKT.

Da questo incidente, il 737 MAX e il suo software stanno subendo un livello senza precedenti di supervisione, test e analisi delle normative globali. Ciò include centinaia di sessioni al simulatore e voli di prova, analisi normative di migliaia di documenti, revisioni da parte di regolatori ed esperti indipendenti e requisiti di certificazione estesi.

Negli ultimi mesi Boeing ha apportato modifiche al 737 MAX. La cosa più significativa è che Boeing ha ridisegnato il modo in cui i sensori dell'angolo di attacco (AoA) funzionano con una funzionalità del software di controllo di volo nota come Maneuvering Characteristics Augmentation System (MCAS). In futuro, MCAS confronterà le informazioni di entrambi i sensori AoA prima dell'attivazione, aggiungendo un nuovo livello di protezione.

Inoltre, l'MCAS ora si accenderà solo se entrambi i sensori AoA concordano, si attiverà solo una volta in risposta ad AOA errato e sarà sempre soggetto a un limite massimo che può essere ignorato con la colonna di controllo.

Queste modifiche al software impediranno che le condizioni di controllo del volo che si sono verificate in questo incidente si ripetano.

Inoltre, Boeing sta aggiornando i manuali dell'equipaggio e l'addestramento dei piloti, progettati per garantire che ogni pilota abbia tutte le informazioni di cui ha bisogno per far volare il 737 MAX in sicurezza.

Boeing continua a collaborare con la FAA e altre agenzie di regolamentazione in tutto il mondo per la certificazione dell'aggiornamento del software e del programma di formazione per riportare in servizio il 737 MAX in sicurezza.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Capo redattore incaricato

Capo redattore incarico è OlegSziakov