I membri del WTN gridano "Do Svidaniya" alla Russia che lascia l'UNWTO

Pochi minuti fa, il segretario generale dell'UNWTO Zurab Polikashvili ha annunciato in un tweet che la Russia ha annunciato l'intenzione di ritirarsi dall'Organizzazione mondiale del turismo.

L'UNWTO è stata la prima agenzia delle Nazioni Unite a occuparsi dell'adesione alla Federazione Russa.
Polikashvili ha twittato: le statue dell'UNWTO sono chiare. Promozione del Turismo per la pace e il rispetto universale dei diritti umani. Solo i membri che si attengono a questo possono far parte dell'UNWTO

Il "Urlare” campagna del Rete mondiale del turismo had pushed for Russia to not be allowed to continue its membership in UNWTO. An extraordinary Executive Committee debated expelling Russia, and this decision is pending before the next General assembly.

Con una mossa inaspettata, la Russia finalmente ammette che non c'è alcuna possibilità che i membri dell'UNWTO appoggino la sua aggressione e guerra contro l'Ucraina. Invece di essere costretta, la Russia sta prendendo la via del salvataggio della faccia indicando: lo sappiamo e ce ne andiamo".

Mariana Oleskiv , direttore dell'Agenzia statale del turismo in Ucraina, e Ivan Liptuga, co-fondatore del WTN urla.viaggia campagna e il capo dell'Organizzazione nazionale del turismo dell'Ucraina era stato schietto per estromettere la Russia dall'Organizzazione mondiale del turismo.

Mariana Oleskiv ha detto:

Mariana Oleskiv,

“La Russia ha messo l'isterismo nell'Assemblea Generale Straordinaria dell'Organizzazione Mondiale del Turismo delle Nazioni Unite.

Volendo "salvare la faccia" ed evitare l'imbarazzo pubblico in relazione alla considerazione individuale della sospensione dell'adesione della Federazione Russa alle Nazioni Unite, la delegazione ufficiale dello Stato aggressore ha deciso di agire sulla base del pregiudizio e ha prima dichiarato la sua intenzione di lasciare il magazzino di OMC.

"Il turismo non riguarda la politica e l'integrità territoriale", ha affermato un rappresentante di Mosca, dopo di che l'intera delegazione ha lasciato la riunione.

Tuttavia, è improbabile che lo scenario auspicato per la Russia funzioni: una procedura del genere è difficile e può durare fino a un anno. Invece, la procedura per fermare l'adesione è rapida e immediata: voti sufficienti dei membri della Genassembly, che è prevista per il prossimo futuro

“L'eccezione dei membri ha effetto immediato! L'Assemblea Generale Straordinaria dell'ONU proseguirà. I membri parleranno attraverso un voto democratico", si legge in una nota Organizzazione mondiale del turismo (UNWTO)

Il mondo sostiene l'Ucraina!

UPD. Per qualche ragione, il post sull'account Facebook ufficiale dell'UNWTO non è disponibile in questo momento. Potrebbe essere diventato un bersaglio per un attacco di massa da parte dei robot razzisti. Tenendo d'occhio l'agonia".

Rete mondiale del turismo

Il 27 febbraio, ha dichiarato Juergen Steinmetz, presidente della WTN: “The World Tourism Network applauded UNWTO for its move and said: “UNWTO recognized its special responsibility as tourism is seen as the Guardian for World Peace. We applaud the move by the Secretary-General to agree with the Rete mondiale del turismo e l'ioIstituto internazionale per la pace attraverso il turismo, insieme con il Associazione Mondiale per la Formazione all'Educazione all'Ospitalità e al Turismo, nel nostro appello affinché i leader del turismo parlino con una sola voce su questo tema.

“Espellere la Russia dall'UNWTO è una forte opzione simbolica. Dopotutto, l'UNWTO rappresenta il settore pubblico. Pertanto applaudiamo a questo gesto del Segretario generale. In quanto rete del settore privato, tuttavia, la World Tourism Network cerca la comunicazione con tutti”.

La Russia che lascia l'UNWTO è una chiara indicazione della Federazione Russa al mondo che potrebbe risuonare ben oltre i viaggi e il turismo. La Russia lo sa, e questa è la prima dichiarazione aperta e pubblica che il più grande paese del mondo comprende la sua aggressione.

Stampa Friendly, PDF e Email

Related News

Circa l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz ha lavorato ininterrottamente nel settore dei viaggi e del turismo sin da quando era un adolescente in Germania (1977).
Lui ha fondato eTurboNews nel 1999 come prima newsletter online per l'industria mondiale del turismo di viaggio.

Lascia un tuo commento

1 Commenti

  • Polikashvili ha twittato: le statue dell'UNWTO sono chiare. Promozione del Turismo per la pace e il rispetto universale dei diritti umani. Solo i membri che si attengono a questo possono far parte dell'UNWTO. Vai a guardare quella lista lol lol. Afghanistan, Israele, gli Stati Uniti (a cui piace invadere i paesi del Medio Oriente, il Myanmar, il Qatar, l'Arabia Saudita. Potrei continuare solo con una lista diabolica eh.