Nuova sperimentazione clinica di un nuovo farmaco sperimentale per il trattamento dell'alopecia

Scritto da editore

Hope Medicine Inc., un'azienda biofarmaceutica innovativa in fase clinica, ha recentemente annunciato che la Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha approvato la sua domanda di Investigational New Drug (IND) per lo studio di fase II per valutare l'HMI-115, un primo della classe farmaco anticorpale monoclonale nel trattamento dell'alopecia androgena. Nel 2021, HMI-115 ha già ricevuto l'autorizzazione della FDA statunitense per l'applicazione IND per la sperimentazione clinica di Fase II per il trattamento dell'endometriosi.

Stampa Friendly, PDF e Email

Nell'aprile 2019, HopeMed ha stipulato un accordo di licenza esclusivo a livello mondiale con Bayer AG per lo sviluppo e la commercializzazione di un anticorpo monoclonale umano mirato al recettore PRL per il trattamento della caduta dei capelli di tipo maschile e femminile, dell'endometriosi e di altre malattie croniche con prolattina disregolata (PRL) segnalazione. Questo anticorpo ha mostrato caratteristiche eccellenti nei modelli animali, inclusi i modelli NHP e lo studio sulla sicurezza umana. I suoi trattamenti per due indicazioni principali, endometriosi e alopecia androgenetica, sono stati entrambi approvati dalla FDA statunitense per studi clinici di Fase II. Lo studio clinico di fase II dell'HMI-115 nell'endometriosi ha già avviato l'arruolamento dei pazienti negli Stati Uniti entro la fine del 2021. Il suo studio clinico di fase II per il trattamento dell'alopecia androgenetica è un multicentrico internazionale, randomizzato, in doppio cieco, placebo- studio controllato, che dovrebbe essere condotto negli Stati Uniti, in Australia e in altri paesi.

Il Dr. Henri Doods, CEO di HopeMed, ha dichiarato: “Sono molto orgoglioso che la FDA abbia approvato anche il nostro secondo IND, una pietra miliare importante per la nostra giovane azienda. È un passo importante verso la nostra missione di portare ai pazienti prodotti di prima classe e altamente differenziati. Sia l'endometriosi che l'alopecia sono indicazioni in cui i pazienti aspettano con impazienza nuove opzioni di trattamento con maggiore efficacia e sicurezza. Il successo di due approvazioni IND in così poco tempo è un incoraggiamento per l'intero team. Siamo fortemente impegnati a rafforzare ed espandere ulteriormente le nostre attività di ricerca e sviluppo per portare nuove opzioni terapeutiche innovative ai pazienti a livello globale”.

 

Stampa Friendly, PDF e Email

Related News

Circa l'autore

editore

Il caporedattore di eTurboNew è Linda Hohnholz. Ha sede nel quartier generale di eTN a Honolulu, Hawaii.

Lascia un tuo commento

eTurboNews | Notizie sull'industria dei viaggi