I governi globali hanno esortato ad accelerare l'allentamento delle restrizioni di viaggio

I governi globali hanno esortato ad accelerare l'allentamento delle restrizioni di viaggio
I governi globali hanno esortato ad accelerare l'allentamento delle restrizioni di viaggio

L'International Air Transport Association (IATA) ha esortato i governi ad accelerare l'allentamento delle restrizioni di viaggio poiché il COVID-19 continua a evolversi dalla fase pandemica a quella endemica.

IATA ha chiesto:

  • Rimozione di tutte le barriere di viaggio (inclusi quarantena e test) per coloro che sono stati completamente vaccinati con un vaccino approvato dall'OMS.
  • Consentire il viaggio senza quarantena per i viaggiatori non vaccinati con un risultato negativo al test dell'antigene prima della partenza.
  • Rimozione dei divieti di viaggio e
  • Accelerare l'allentamento delle restrizioni di viaggio riconoscendo che i viaggiatori non rappresentano un rischio maggiore per la diffusione del COVID-19 rispetto a quanto già esiste nella popolazione generale.

"Con l'esperienza della variante Omicron, ci sono prove scientifiche e opinioni crescenti che si oppongono al prendere di mira i viaggiatori con restrizioni e divieti nazionali per controllare la diffusione del COVID-19. Le misure non hanno funzionato. Oggi Omicron è presente in tutte le parti del mondo. Ecco perché viaggiare, con pochissime eccezioni, non aumenta il rischio per la popolazione generale. I miliardi spesi per testare i viaggiatori sarebbero molto più efficaci se assegnati alla distribuzione di vaccini o al rafforzamento dei sistemi sanitari", ha affermato Willie Walsh, IATADirettore generale.

Stampa Friendly, PDF e Email

Related News