Un nuovo vicepresidente della rete mondiale del turismo per le relazioni con il governo

Alain St.Ange, presidente del WTN

Rete mondiale del turismo, casa di ricostruire il viaggio comprende l'importanza per il settore pubblico e privato di coordinarsi e comunicare.

Il turismo è un'industria di comprensione e pace internazionale, due fattori importanti soprattutto per oggi.

Diversi ministri del turismo in carica ed ex fanno già parte di questa rete globale di viaggi e turismo in crescita.

Il World Tourism Network non è un'organizzazione di appartenenza tradizionale, ma un think tank globale con un approccio regionale e locale di associati.

Da quando la pandemia ha attaccato l'industria globale dei viaggi e del turismo, il World Tourism Network si è affermato come una prima e nuova voce per le piccole e medie imprese di viaggio o gli appaltatori indipendenti.

L'obiettivo del World Tourism Network è generare entrate per i suoi associati. Mostrare resilienza nell'affrontare la pandemia in corso, concentrarsi sulla sicurezza, la protezione e la visibilità sono ciò per cui è noto il World Tourism Network.

Oggi il World Tourism Network ha nominato Alain St. Ange primo vicepresidente per le relazioni con il governo (settore pubblico).

Mr. St. Ange è una personalità e leader globale ben nota con molta esperienza sia regionale che globale. Ha lavorato sia nel campo privato che pubblico. Il signor St.Ange viene dalla Repubblica delle Seychelles, una nazione insulare africana dipendente dal turismo nell'Oceano Indiano.

Dopo aver guidato con successo una natura di lusso alle Seychelles, il sig. St. Ange è diventato l'amministratore delegato della Ente per il turismo delle Seychelles prima che il presidente delle Seychelles lo nominasse primo ministro del turismo, dell'aviazione civile, dei porti e Marino in questo paese.

Ha portato le Seychelles sulla mappa. La sua mossa fuori dagli schemi per invitare i Carnevali internazionali nella sua isola è stata un enorme successo.

St. Ange diceva spesso: "Le Seychelles sono amiche di tutti e nemiche di nessuno". Prima della pandemia, le Seychelles hanno abolito tutti i requisiti di visto per le nazioni.

Il signor St. Ange era un candidato alla presidenza per il suo paese insulare. È stato anche candidato alla carica di Segretario generale dell'UNWTO. Attualmente è Segretario Generale di FORSEAA, un'organizzazione commerciale dell'ASEAN. Di recente ha rassegnato le dimissioni dalla carica di presidente dell'African Tourism Board.

Juergen Steinmetz, fondatore e presidente di WTN ha dichiarato:

“Siamo orgogliosi e fortunati che il Sig. St.Ange si occupi della nostra sensibilizzazione, della cooperazione con il settore pubblico. Mr. St. Ange non solo ha l'esperienza, ma la personalità per portare World Tourism Network al livello successivo.

Ricordo quando il ministro degli Esteri alle Seychelles mi disse che nel suo Paese il ministro del Turismo è il membro più importante del gabinetto”.

StAngeALain
Juergen Steinmetz e Alain St. Ange alla reception dell'IIPT a Lusaka, Zambia

Mr.St. Ang ha detto:

“Sono grato e davvero onorato di essere chiamato a essere il primo vicepresidente per le relazioni pubbliche per il Rete mondiale del turismo. Questo è il turismo, un settore che ha successo solo quando ci lavori con il cuore e rimani appassionato in tutto ciò che fai per il settore".
Sono orgoglioso di essere stato co-fondatore e presidente dell'African Tourism Board (ATB) e non vedo l'ora di fare del World Tourism Network (WTN) l'organizzazione partner del settore pubblico/privato di cui c'è tanto bisogno oggi.

C'è un'importante via di mezzo tra il governo come legislatore e il team in prima linea del settore, al servizio del settore privato sempre così importante.

È molto chiaro dalle discussioni che il mio ruolo si concentrerà sull'importanza di lavorare con il settore pubblico in tutto il mondo per portare il braccio di supporto per il commercio del settore privato".

Avendo recentemente rassegnato le dimissioni dalla Ente per il turismo africano, St. Ange è stata co-fondata nel 2018 insieme a Juergen Steinmetz, al dottor Peter Tarlow, presidente del WTN, e al dottor Taleb Rifai, ex segretario generale dell'UNWTO, questo nuovo incarico al WTN ha già una fondazione per cui St. Ange ha creato molti anni.

African Tourism Board in contatto con l'Unione europea

Ieri, il Rete mondiale del turismo ha nominato il Dr. Walter Mzembi, come suo Presidente per WTN Africa. Mzembi insieme a Steinmetz, St. Ange è anche un membro esecutivo dell'African Tourism Board.

Sono in arrivo ulteriori nomine per i Presidenti regionali del World Tourism Network. Con St. Ange, tali iniziative regionali dovrebbero unirsi e si trasformeranno in opportunità globali di partnership tra il settore pubblico e quello privato.

La lista dei desideri di Sant'Ange per il 2022 è stato annunciato nel suo discorso di Capodanno.

Fondata nel marzo 2020 a Berlino, in Germania, il World Tourism Network è cresciuto fino a diventare un'organizzazione di oltre 1000 associati in 128 paesi.

Stampa Friendly, PDF e Email

Related News