I chirurghi CHOP separano i gemelli siamesi che ora sono a casa

Un'équipe chirurgica che ha coinvolto più di due dozzine di specialisti, tra cui chirurghi generali, anestesisti, radiologi, un chirurgo cardiotoracico e chirurghi plastici, ha trascorso circa 10 ore a separare le ragazze. Una volta che i gemelli sono stati separati, l'équipe chirurgica si è divisa in due e ha ricostruito il torace e la parete addominale di ciascuna ragazza, utilizzando strati di rete e tecniche di chirurgia plastica per stabilizzare ogni bambino.

"Separare i gemelli siamesi è sempre una sfida perché ogni singola coppia di gemelli è unica e tutti hanno sfide e considerazioni anatomiche diverse", ha affermato il chirurgo capo Holly L. Hedrick, MD, chirurgo pediatrico e fetale presso la Divisione di Pediatric General , Chirurgia toracica e fetale presso il Children's Hospital di Philadelphia. “Il modo in cui il nostro team lavora insieme è davvero incredibile e speciale, con così tante persone che si uniscono per lavorare verso un obiettivo comune. Addy e Lily stanno bene e la nostra speranza è che abbiano una vita piena e gioiosa”.

Dalla diagnosi alla consegna

Il viaggio di Addy e Lily è iniziato quando sono stati diagnosticati in fase prenatale al loro appuntamento con l'ecografia di 20 settimane. Prima di quell'appuntamento, i genitori Maggie e Dom Altobelli avevano pensato che stessero avendo un bambino, ma l'immagine ecografica ha mostrato che non solo Maggie portava due feti, ma erano anche attaccati all'addome.

I gemelli siamesi sono rari e si verificano solo in circa 1 su 50,000 nascite. La coppia è stata inviata al CHOP per un'ulteriore valutazione, poiché l'ospedale è uno dei pochi nel paese con esperienza nella separazione di gemelli siamesi. Più di 28 coppie di gemelli siamesi sono state separate al CHOP dal 1957, la maggior parte di qualsiasi ospedale del paese.

La coppia ha incontrato gli specialisti del Richard D. Wood Jr. Center for Fetal Diagnosis and Treatment del CHOP, dove Maggie è stata sottoposta a numerosi test prenatali per determinare se fosse possibile separare i gemelli, in base alla loro connessione e all'anatomia condivisa. I medici hanno scoperto che sebbene le ragazze condividessero il torace e la parete addominale, il diaframma e il fegato, le gemelle avevano cuori sani e separati. Il loro fegato condiviso era anche abbastanza grande da dividersi tra loro, rendendoli ottimi candidati per la chirurgia di separazione.

Dopo mesi di pianificazione per un parto ad alto rischio tramite taglio cesareo, guidati da Julie S. Moldenhauer, MD, Direttore dei servizi ostetrici, Addy e Lily sono nati il ​​18 novembre 2020 nella Garbose Family Special Delivery Unit (SDU), Unità di parto ospedaliero di CHOP. Hanno trascorso quattro mesi nell'Unità di Terapia Intensiva Neonato/Infantile (N/IICU), seguiti da sei mesi nell'Unità di Terapia Intensiva Pediatrica (PICU). Il chirurgo plastico CHOP David W. Low, MD, ha inserito espansori cutanei per allungare la pelle delle ragazze in preparazione per un intervento chirurgico di separazione. Come piccoli palloncini pieghevoli, gli espansori cutanei si espandono gradualmente attraverso iniezioni, allungando la pelle lentamente nel tempo in modo che ogni ragazza abbia abbastanza pelle per coprire la parete toracica e l'addome esposti dopo la separazione.

Una chirurgia complessa

Una volta che i gemelli erano stabili e c'era abbastanza pelle per una copertura adeguata dopo la separazione, erano pronti per l'intervento chirurgico. Un mese prima dell'intervento, l'équipe chirurgica si incontrava ogni settimana, rivedendo le immagini ecografiche ancora e ancora per studiare l'afflusso di sangue al fegato delle ragazze, in modo che potessero mappare il flusso sanguigno e dove si incrociava il sistema vascolare delle ragazze. I radiologi CHOP hanno creato modelli 3D, che sono stati assemblati come pezzi Lego®, in modo che l'équipe chirurgica potesse comprendere la relazione dell'anatomia condivisa delle ragazze e praticare l'intervento chirurgico in esercizi pratici, come le prove generali per il giorno dell'intervento.

Il 13 ottobre 2021, dopo mesi di preparazione, Addy e Lily hanno subito un intervento chirurgico di 10 ore e sono stati ufficialmente separati alle 2:38 La radiologia era a disposizione durante l'intervento per mappare le importanti strutture epatiche con gli ultrasuoni. Una volta separate le ragazze, l'équipe chirurgica si è divisa in due e si è messa al lavoro per stabilizzare ciascuna ragazza e ricostruirle il torace e la parete addominale. Stephanie Fuller, MD, un chirurgo cardiotoracico, ha legato il dotto arterioso pervio delle ragazze e si è assicurata che il cuore di entrambe le ragazze fosse nella giusta posizione e funzionasse bene. I chirurghi plastici hanno posizionato due strati di rete - uno temporaneo, uno permanente - sulle pareti addominali e toraciche dei gemelli e poi lo hanno coperto con la pelle che era stata tesa per mesi mentre le ragazze erano in terapia intensiva. 

Quando le ragazze sono uscite dall'intervento chirurgico, Maggie e Dom hanno visto le loro figlie separate per la prima volta.

"Vederli con i loro corpi - i loro corpi erano così perfetti - è stato fantastico", ha detto Maggie. "Era semplicemente indescrivibile."

Casa per le vacanze

Il 1 ° dicembre 2021, gli Altobelli sono finalmente tornati a casa a Chicago - un gemello alla volta, con un genitore ciascuno - dopo aver vissuto a Filadelfia per più di un anno. I gemelli hanno trascorso due settimane al Lurie Children's Hospital sotto la cura dell'équipe medica che li sosterrà più vicino a casa. Le ragazze sono state dimesse appena in tempo per Natale e sono arrivate a casa per trovare il loro giardino decorato dai vicini. Hanno trascorso le vacanze insieme a casa come una famiglia di quattro persone.

Addy e Lily hanno entrambi ancora tubi tracheostomici e ventilatori per aiutare con la respirazione, poiché avranno bisogno di tempo per sviluppare la muscolatura e adattarsi alla respirazione da soli. Col tempo, saranno svezzati dai ventilatori.

"Stiamo iniziando un nuovo libro - non è nemmeno un nuovo capitolo, è un nuovo libro", ha detto Dom. "Abbiamo iniziato un libro nuovo di zecca per le ragazze, e c'è un libro di Addy e c'è un libro di Lily."

Stampa Friendly, PDF e Email

Related News