Funzionari bielorussi accusati di pirateria aeronautica presso la Corte federale degli Stati Uniti

Funzionari bielorussi accusati di pirateria aeronautica presso la Corte federale degli Stati Uniti
Funzionari bielorussi accusati di pirateria aeronautica presso la Corte federale degli Stati Uniti

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha accusato quattro funzionari del governo bielorusso di cospirazione per commettere pirateria aerea per costringere a Ryanair aereo passeggeri che trasportava l'oppositore Roman Protasevich per atterrare a Minsk.

L'atto di accusa è stato depositato giovedì a Corte distrettuale degli Stati Uniti – Distretto meridionale di New York.

Sono state presentate accuse di pirateria aerea contro il capo della Belaeronavigatsia Leonid Churo, il suo vice Oleg Kazyuchits, nonché due ufficiali del KGB (Gestapo bielorusso) i cui nomi non sono stati rivelati.

L'accusa diceva che il rapporto su una "bomba" a bordo della Ryanair aereo, che è stato costretto ad effettuare un atterraggio di emergenza a Minsk, è stato deliberatamente falso.

Funzionari del governo bielorusso accusati di pirateria aerea per deviazione Volo Ryanair 4978 Arrestare un giornalista dissidente nel maggio 2021

Alti funzionari bielorussi hanno cospirato per utilizzare una falsa minaccia di bomba per deviare illegalmente un volo passeggeri che trasportava cittadini americani al fine di arrestare un dissidente bielorusso

Damian Williams, il procuratore degli Stati Uniti per il distretto meridionale di New York, il procuratore generale aggiunto per la sicurezza nazionale Matthew G. Olsen, il procuratore generale aggiunto Kenneth A. Polite Jr. della divisione criminale del dipartimento di giustizia, il vicedirettore in carica Michael J Driscoll del Federal Bureau of Investigation ("FBI") New York Office, e il commissario Keechant Sewell del New York City Police Department ("NYPD"), hanno annunciato la presentazione di un atto d'accusa in un'unica accusa che accusa LEONID MIKALAEVICH CHURO, il direttore Generale della Belaeronavigatsia Republican Unitary Air Navigation Services Enterprise ("Belaeronavigatsia"), l'autorità statale bielorussa per la navigazione aerea; OLEG KAZYUCHITS, il vicedirettore generale di Belaeronavigatsia; e due ufficiali dei servizi di sicurezza dello stato bielorussi, ANDREY ANATOLIEVICH LNU e FNU LNU, con cospirazione per commettere pirateria aeronautica per progettare la diversione di Volo Ryanair 4978 (il “Volo”) – che trasportava a bordo quattro cittadini statunitensi e più di 100 altri passeggeri – mentre era in volo sopra la Bielorussia il 23 maggio 2021, allo scopo di arrestare un giornalista bielorusso dissidente che si trovava a bordo del volo . Il caso è assegnato al giudice distrettuale degli Stati Uniti Paul A. Engelmayer. Gli imputati hanno sede in Bielorussia e restano latitanti. 

Stampa Friendly, PDF e Email

Related News