Un nuovo futuro di United Airlines che plasma

Un nuovo futuro di United Airlines che plasma
Un nuovo futuro di United Airlines che plasma

United Airlines (UAL) ha annunciato oggi i risultati finanziari del quarto trimestre e dell'intero anno 2021 e ha ribadito la fiducia nei suoi obiettivi finanziari a lungo termine United Next. Il ha raggiunto tutti i principali obiettivi di orientamento finanziario per il quarto trimestre - e ha stabilito un nuovo record di Net Promoter Score (NPS) nel 2021 - nonostante il forte aumento dei casi di COVID-19 causato dalla variante Omicron. Nonostante la volatilità a breve termine, le prenotazioni per i viaggi primaverili e oltre rimangono forti, motivo per cui il Omicron il picco non ha alterato la fiducia della compagnia aerea negli obiettivi CASM-ex United Next per il 2023 e il 2026 annunciati lo scorso anno.

La compagnia aerea inizia il 2022 con un programma ridotto, che riflette l'impatto del Omicron picco su richiesta. Tuttavia, con l'avanzare dell'anno, la United prevede di aumentare agilmente la capacità interrompendo la messa a terra di 52 Boeing 777 con motore Pratt & Whitney, man mano che la domanda torna, il che produrrà miglioramenti nella sagoma della compagnia aerea e nell'utilizzo degli aeromobili. La compagnia aerea prevede che questo approccio, che continua a dare priorità alla capacità corrispondente alla domanda, significhi: 1) la compagnia aerea volerà meno miglia di posti disponibili (ASM) nel 2022 rispetto al 2019 e 2) CASM-ex diminuirà significativamente nel corso del 2022. La maggior parte è importante sottolineare che queste tendenze del 2022 getteranno le basi per l'attuazione di successo della strategia pluriennale United Next e il raggiungimento degli obiettivi finanziari fissati per il 2023 e oltre.

"Il Unito il team ha combattuto attraverso ostacoli senza precedenti per, ancora una volta, superare le nuove e scoraggianti sfide che il COVID-19 sta portando all'aviazione e sono grato a ciascuno di loro per il loro impegno nel prendersi cura dei nostri clienti", ha affermato United Airlines Il CEO Scott Kirby. "Sebbene Omicron abbia un impatto sulla domanda a breve termine, rimaniamo ottimisti per la primavera ed entusiasti per l'estate e oltre. Non vediamo l'ora di iniziare a restituire i Pratt & Whitney 777 al servizio in questo trimestre e di riportare l'intera compagnia aerea al normale utilizzo, mentre quest'anno aumenteremo di pari passo con la domanda. Investendo in tecnologie innovative, concentrandoci sui miglioramenti dei processi e implementando una strategia trasformativa United Next, siamo pronti per emergere come leader dell'aviazione che è più efficiente di prima e serve i nostri clienti meglio che mai".

Risultati finanziari del quarto trimestre e dell'intero anno

  • La capacità del quarto trimestre 2021 è diminuita del 23% rispetto al quarto trimestre 2019.
  • Perdita netta registrata nel quarto trimestre 2021 di $ 0.6 miliardi, perdita netta rettificata di $ 0.5 miliardi.
  • Perdita netta riferita per l'intero anno 2021 di $ 2.0 miliardi, perdita netta rettificata di $ 4.5 miliardi.
  • Il fatturato operativo totale del quarto trimestre 2021 è stato di 8.2 miliardi di dollari, in calo del 25% rispetto al quarto trimestre 2019.
  • Nel quarto trimestre 2021 il ricavo totale per miglio posto disponibile (TRASM) è diminuito del 3% rispetto al quarto trimestre 2019.
  • Il costo per miglio del sedile disponibile (CASM) del quarto trimestre 2021 è aumentato dell'11% e il CASM-ex del 13% rispetto al quarto trimestre 2019.
  • Il prezzo del carburante riportato nel quarto trimestre 2021 è di circa $ 2.41 per gallone.
  • Margine ante imposte del quarto trimestre 2021 riportato di negativo del 10.3%, negativo dell'8.3% su base rettificata.
  • Segnalata la fine della liquidità disponibile per il quarto trimestre 2021 di $ 20 miliardi.
Stampa Friendly, PDF e Email

Related News