Il ministro del turismo della Giamaica parteciperà alla grande fiera del turismo FITUR

On. Edmund Bartlett, Ministro del Turismo della Giamaica - Immagine per gentile concessione del Ministero del Turismo della Giamaica

“La Giamaica è lieta di tornare a uno dei raduni annuali più attesi del nostro settore. Ci sono diverse opportunità di investimento in cantiere per la Giamaica che credo avranno un impatto significativo sul modo in cui continuiamo a riprenderci dagli effetti di questa pandemia", ha affermato Bartlett.

Durante la sua visita a Madrid, il ministro incontrerà potenziali investitori e stakeholder chiave del settore. Questi includono Robert Cabrera, proprietario della Principessa , regarding a 2000-room development currently underway in Hanover; Diego Fuentes, Chairman and CEO of the Tourism Optimizer Platform; representatives of RIU Hotels & Resorts regarding a 700-room hotel in Trelawny as well as other investors to discuss major projects in the pipeline.

Lunedì 17 gennaio parteciperà a una conferenza stampa ospitata dal Grupo Piñero per annunciare un'alleanza strategica tra l'azienda turistica spagnola, Bid Invest e il Banco Popular Dominicano per lo sviluppo e la crescita del turismo nella Repubblica Dominicana e Giamaica. Il Bahia Principe, il resort più grande della Giamaica, di proprietà del Grupo Piñero, sta valutando un grande progetto di espansione.

Il Ministro Bartlett incontrerà anche Zurab Pololikashvili, Segretario Generale dell'Organizzazione Mondiale del Turismo delle Nazioni Unite (UNWTO), e Massimo Garavaglia, Ministro del Turismo italiano.

La fiera del turismo di Madrid è il più grande raduno di professionisti del turismo a livello globale, nonché la fiera leader per i mercati ricettivi ed emittenti dell'America Latina.

È anche il più grande evento turistico della Spagna, con oltre 250,000 partecipanti da tutto il mondo, in termini di innovazione e promozione di nuovi segmenti turistici, tecnologie nella gestione del turismo e negli strumenti di trasferimento delle conoscenze.

Questo evento annuale, secondo i suoi organizzatori, ha un impatto economico di 330 milioni di euro, incidendo direttamente sulla ripresa del turismo e sulla rivitalizzazione dei settori legati al turismo a Madrid.

Mentre si trova a Madrid, il ministro farà anche diverse apparizioni sui media e incontrerà i tour operator spagnoli. Ha lasciato l'isola sabato 15 gennaio e tornerà sabato 23 gennaio.

#Giamaica

#giamaicaturismo

Stampa Friendly, PDF e Email

Related News