Lo strano attacco alla sinagoga del Texas: tutte le opinioni sono strettamente mie

Sfortunatamente, il fine settimana è stato segnato dalla situazione della presa di ostaggi a Congregazione Beth Israel. 

Per buona parte della giornata di ieri, compreso il sabato sera, gran parte della nazione è stata concentrata su quella che avrebbe potuto essere una tragedia in corso alla Congregazione Beth Israel. Fortunatamente, nessuno degli ostaggi è stato ferito.

Il rapitore è morto

Al momento della stesura di questo articolo, non abbiamo tutti i dettagli. Molte sono ancora speculazioni. L'autore del reato ha dichiarato fin dall'inizio che si aspettava di morire. Quella aspettativa era una premonizione, un desiderio suicida o un desiderio di diventare un martire (o una combinazione)?  

I motivi delle sue azioni non sono ancora chiari. Ciò che è chiaro è che ieri non ha seguito gli schemi normativi di Al Qaeda e i tragici eventi di ieri hanno prodotto più domande che risposte. Sebbene le forze dell'ordine abbiano rilasciato solo la minima informazione, è chiaro che le forze dell'ordine hanno svolto un ottimo lavoro.

La polizia municipale, statale e federale è stata paziente e ha usato il tempo come arma. Tutte le parti delle forze dell'ordine hanno lavorato insieme e i negoziatori di ostaggi sono stati eccellenti. Le forze dell'ordine a tutti i livelli meritano la nostra ammirazione e ringraziamenti di fronte a quella che avrebbe potuto essere una tragedia.

Il rabbino Cytron-Walker aveva ricevuto una formazione speciale per affrontare un simile incidente. Sebbene sia tragico che la polizia debba addestrare il clero per affrontare questo tipo di incidenti, la formazione ha funzionato ei media riferiscono che durante tutto il processo il rabbino Cytron-Walker è stato calmo e equilibrato.

L'incidente, tuttavia, solleva numerosi interrogativi e offre anche nuove sfide. Tra le domande che devono essere poste ci sono:

Normalmente, la morte si verifica all'inizio di un incidente terroristico. Se l'autore voleva uccidere, perché non lo ha fatto all'inizio dell'incidente?

  • Quali erano le motivazioni dell'autore? In un primo momento ha chiesto il rilascio di un terrorista condannato, il dottor Aafia Siddiqui. Eppure doveva sapere che non c'era alcuna possibilità che ciò sarebbe accaduto. C'erano altri motivi? Era questo un test per nuovi attacchi terroristici? Ci sono altri motivi di cui non siamo a conoscenza?
  • Perché ha scelto una sinagoga? Era questo un altro atto di antisemitismo? Perché ha scelto Beth Israel? I suoi servizi erano online, il che significa che il numero effettivo di congreganti presenti sarebbe stato minimo. D'altra parte, c'erano ben più di 1,000 persone che partecipavano ai servizi mattutini dello Shabbat online. Inoltre, i rapporti indicavano che l'autore voleva "attaccare" una sinagoga vicino al Dallas-Ft. Vale la pena aeroporto? Se sì, perché questo dovrebbe essere importante per lui? Stranamente, l'autore del reato sembrava apprezzare il rabbino e ha indicato che si sentiva il benvenuto a Beth Israel. Alla maggior parte dei terroristi non piacciono le proprie vittime. Erano queste emozioni segni di instabilità mentale o una nuova forma di terrorismo? Questi fatti sconnessi significano che questo attacco terroristico non ha seguito gli schemi normali. È anche discutibile se questo attacco fosse puramente antisemita o se l'autore abbia scelto la sinagoga per la massima pubblicità. Gli attacchi di Al Qaeda spesso cercano pubblicità come strumento di reclutamento. 
  •  Anche se ora è chiaro che l'autore era britannico, non sappiamo se quel dato abbia qualche conseguenza. Altri hanno notato che gli Stati Uniti hanno sostanzialmente un confine meridionale aperto, che almeno 2 milioni di persone sono entrate illegalmente dal 20 gennaio 2021 e queste persone provengono da oltre 100 nazioni. Quest'ultimo fatto porta alla domanda aggiuntiva, come sono arrivati ​​dal loro paese d'origine al confine tra Stati Uniti e Messico? Chi sta finanziando il loro passaggio in Messico o in una nazione centroamericana e stanno entrando in queste nazioni legalmente o illegalmente?
  • C'è una relazione tra il disastroso ritiro degli Stati Uniti dall'Afghanistan e quello che è successo ieri? Gli Stati Uniti sembrano così deboli che Al Qaeda ha usato questo incidente come prova?
  • C'è una relazione tra questo incidente e l'ondata di criminalità in corso negli Stati Uniti nelle principali città? Guardando gli Stati Uniti dall'estero, gli Stati Uniti sembrano così deboli che coloro che cercherebbero di fare del male, in particolare gli iraniani, ma anche altri, volevano misurare la determinazione degli Stati Uniti?

Cose che sappiamo

  1. Il rabbino Cytron-Walker è una figura popolare e amata sia nella comunità ebraica di Colleyville che in quella più ampia. È amico del capo della polizia e del suo dipartimento di polizia, attivo in attività interreligiose e molto apprezzato dalla comunità musulmana locale.
  • La comunità musulmana locale si è schierata con la comunità ebraica.
  •  Lo stesso si può dire sia della comunità generale di Colleyville che della sua comunità cristiana. Queste comunità hanno subito offerto sostegno e solidarietà.
  • Lo stesso si può dire per il grande Dallas-Ft. Worth comunità e lo Stato del Texas.
  • Sebbene non sia chiaro fino a che punto questo attacco fosse antisemita, l'antisemitismo è un grave problema sociale in tutto il mondo occidentale.

Alcune prime lezioni apprese

  1. Le sinagoghe locali (e altre istituzioni religiose) devono avere stretti rapporti con le forze dell'ordine locali e statali.
  • I centri della comunità ebraica, le sinagoghe e le istituzioni devono avere piani di sicurezza completi e presumere che "può accadere qui".
  • C'è bisogno di una migliore protezione nelle sinagoghe. È una questione aperta su chi dovrebbe e non dovrebbe essere armato e quali leggi sulle armi dovrebbero o non dovrebbero essere attuate. Si possono argomentare il fatto che ci sono troppe armi negli Stati Uniti. Si può addurre un'argomentazione contraria secondo cui le sinagoghe/strutture comunitarie dovrebbero avere designato persone in grado di usare armi da fuoco e aver superato rigorosi controlli dei precedenti. Nessuna zona di armi da fuoco può essere pericolosa, soprattutto considerando le questioni di antisemitismo. Terroristi e criminali ignorano la "normativa sulle armi" e sanno che le persone nelle zone non protette dalle armi sono incapaci di autoprotezione. 
  • Le apparecchiature passive come le telecamere aiutano nell'analisi di un evento ma non fermeranno un attacco terroristico.
  • Gli uscieri delle sinagoghe hanno bisogno di una formazione speciale per riconoscere possibili problemi.
  • Oggetti come gli zaini dovrebbero essere lasciati lontano dai luoghi in cui le persone si riuniscono.
  • È importante assicurarsi che i media riportino un incidente in modo corretto e senza pregiudizi. Molti media americani hanno fatto un buon lavoro, d'altra parte sia la Reuters che la BBC hanno svolto un lavoro molto meno adeguato. 
Stampa Friendly, PDF e Email

Related News