Hawaii, Alaska, costa occidentale degli Stati Uniti ora sotto avviso di tsunami dopo l'eruzione vulcanica di Tonga

Hawaii, Alaska, costa occidentale degli Stati Uniti sotto l'allerta tsunami ora dopo l'eruzione vulcanica di Tonga
Hawaii, Alaska, costa occidentale degli Stati Uniti sotto l'allerta tsunami ora dopo l'eruzione vulcanica di Tonga

L'eruzione sottomarina del vulcano Hunga Tonga-Hunga Haʻapai si è verificata a 40 miglia a sud dell'isola principale di Tonga, Tongatapu, innescando uno tsunami che ha colpito Tonga e ha spinto molti altri paesi, inclusi gli Stati Uniti, a emettere avvisi sullo tsunami.

Il suono del vulcano era così forte che si poteva sentire a 500 miglia di distanza.

Secondo i funzionari, sono stati uditi "rumorosi tuoni" fino alle Fiji, un'altra nazione insulare del Pacifico situata a più di 500 miglia dal sito dell'eruzione.

In Nuova Zelanda, un servizio di previsioni meteorologiche locale, Weather Watch, ha riferito che alcuni residenti hanno anche sentito i suoni di un'esplosione "semplicemente sorprendente", anche se la Nuova Zelanda è a più di 1,400 miglia da Tonga.  

L'eruzione è stata così massiccia che era chiaramente visibile sulle immagini scattate da diversi satelliti in orbita attorno alla Terra, tra cui la US National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA) GOES-West. 

Il filmato sui social media mostra una gigantesca esplosione di fumo grigio che si alza sopra l'oceano e verso il cielo. I pennacchi di fumo, gas e cenere hanno raggiunto un'altitudine di 12 miglia, secondo i servizi geologici di Tonga. Secondo alcuni rapporti, anche la nuvola di cenere era larga quasi 440 miglia. 

La cenere è caduta nella capitale tongana Nuku'alofa, secondo alcuni testimoni, e il suono dell'eruzione sarebbe stato udito attraverso il Pacifico meridionale.

Non ci sono ancora notizie di vittime o danni alla proprietà. 

Tonga, Fiji e Vanuatu hanno tutti emesso allarmi tsunami.

È stato inoltre emesso un avviso di tsunami per la costa occidentale degli Stati Uniti, compresi gli Stati della California, dell'Oregon, di Washington, Hawaii e Alaska, il Centro nazionale di allerta tsunami a Palmer, in Alaska, ha detto.

A partire dalle 7.06 HST/9.06 PST, l'avviso per le Hawaii rimane, ma i funzionari della Difesa Civile delle Hawaii hanno affermato che le onde dello tsunami in tutto lo stato "stanno ora diminuendo", ma rimangono un pericolo a livello di avviso. Finora non sono stati registrati danni.

Molte spiagge e porti della California sono stati chiusi questa mattina quando hanno iniziato a svilupparsi piccole onde di tsunami.

Avviso tsunami in vigore per; * CALIFORNIA, la costa da The Cal./Messico Border a The Oregon/Cal. Confine inclusa la baia di San Francisco * OREGON, la costa dall'Oregon/Cal. Confine con l'Oregon/Wash. Confine inclusa la costa dell'estuario del fiume Columbia * WASHINGTON, costa esterna dal confine tra Oregon e Washington a Slip Point, costa dell'estuario del fiume Columbia e costa dello Stretto di Juan de Fuca * COLUMBIA BRITANNICA, costa settentrionale e Haida Gwaii, costa centrale e nord-est Isola di Vancouver, la costa occidentale esterna dell'isola di Vancouver, la costa dello Stretto di Juan de Fuca * SOUTHEAST ALASKA, la costa interna ed esterna dal confine BC/Alaska a Cape Fairweather, Alaska (80 miglia a SE di Yakutat) * SOUTH ALASKA E L'ALASKA PENISOLA, coste del Pacifico da Cape Fairweather, Alaska (80 miglia a SE di Yakutat) a Unimak Pass, Alaska (80 miglia a NE di Unalaska) * ISOLE ALEUTIANE, Unimak Pass, Alaska (80 miglia a NE di Unalaska) ad Attu, Alaska compreso il Pribilof Isole

L'Agenzia nazionale per la gestione delle emergenze della Nuova Zelanda ha affermato che coloro che si trovano sulla costa settentrionale e orientale dell'Isola del Nord potrebbero vedere "ondate imprevedibili sulla costa". Le autorità dello stato australiano del New South Wales hanno detto alle persone di "uscire dall'acqua e allontanarsi dal bordo dell'acqua".

L'eruzione odierna è stata una delle più grandi degli ultimi decenni, secondo alcune valutazioni. È stata la seconda di una serie di eruzioni, con un'altra registrata venerdì. 

Stampa Friendly, PDF e Email

Related News