Corona Negatives Party con Corona Positives e Love the Outcome

L'Alto Adige è una piccola provincia di lingua tedesca nel nord Italia. La regione di montagna confina con l'Austria. L'Alto Adige è anche una nota regione sciistica per i turisti provenienti da tutta Europa.

Stampa Friendly, PDF e Email

Un altoatesino è noto per essere un pensatore molto indipendente e ora potrebbe diventare non solo divertente, ma anche pericoloso per la vita. Gli italiani di lingua tedesca sono pronti a fare qualsiasi cosa per sfuggire alla vaccinazione COVID-19, incluso fare di tutto per ammalarsi di virus.

Gli altoatesini contrari al vaccino ora promuovono i corona party. Invitano un numero di ospiti infetti a unirsi, divertirsi e con l'unico scopo di essere infettati.

È un piano di contaminazione pianificato per ottenere il Green Pass in Italia. Il Green Pass viene consegnato alle persone vaccinate e ai guariti dal Coronavirus.

Con un pass verde, i titolari possono nuovamente visitare ristoranti, viaggiare e godersi una vita meno ristretta durante la pandemia. Le persone guarite non dovrebbero essere vaccinate.

Questo è un gioco tipo roulette russa. Un tirolese di 55 anni è morto in Austria dopo essere stato contagiato a una festa del genere. Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, altre tre persone, tra cui un bambino, sono state ricoverate, due delle quali in terapia intensiva.

Ci si aspetta che i nuovi contaminati diffondano il virus mortale ad altri. Anche un turista insospettato è finito in ospedale con il Coronavirus.

Per Arno Kompatscher, governatore della regione italiana, questi “ feste della corona " sono " atti criminali ".

Le parti sono anche conosciute per "Health Rebellion".

Un partecipante alla festa ha detto a un giornale italiano:

“Ci incontriamo per bere delle birre a casa di qualcuno con un ospite positivo al Covid-19. L'obiettivo è infettarsi perché sei sicuro che guarirai in fretta e potrai ottenere il Green Pass. Questo " green “La tessera sanitaria è un certificato che consente alle persone vaccinate di accedere a bar e ristoranti in Italia. Dal 15 ottobre è obbligatorio anche nei luoghi di lavoro”.

Questa provincia italiana di lingua tedesca ha un alto tasso di incidenza e un basso tasso di vaccinazione rispetto al resto d'Italia. Ogni giorno si registrano mediamente 9,800 nuove contaminazioni qui in una regione di soli 500,000 abitanti. Il tasso di vaccinazione è del 78.4%, al di sotto della media nazionale.

Stampa Friendly, PDF e Email

Related News

Circa l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz ha lavorato ininterrottamente nel settore dei viaggi e del turismo sin da quando era un adolescente in Germania (1977).
Lui ha fondato eTurboNews nel 1999 come prima newsletter online per l'industria mondiale del turismo di viaggio.

Lascia un tuo commento