Compagnie Aeree · XNUMX€ Aeroporto · XNUMX€ Associazioni News · XNUMX€ Aviation · XNUMX€ Ultime notizie europee · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Health News · XNUMX€ News · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga

IATA: segui i consigli dell'OMS e revoca subito i divieti di viaggio

IATA: segui i consigli dell'OMS e revoca subito i divieti di viaggio
Willie Walsh, Direttore generale della IATA
Scritto da Harry Johnson

I divieti generali di viaggio non impediranno la diffusione internazionale e rappresentano un pesante fardello sulle vite e sui mezzi di sussistenza. Inoltre, possono avere un impatto negativo sugli sforzi per la salute globale durante una pandemia disincentivando i paesi a segnalare e condividere dati epidemiologici e di sequenziamento.

Stampa Friendly, PDF e Email

Il Associazione internazionale per il trasporto aereo (IATA) ha chiesto ai governi di seguire Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) consulenza e revocare immediatamente i divieti di viaggio introdotti in risposta alla variante Omicron del coronavirus.

Le organizzazioni di sanità pubblica, compreso il CHI, hanno sconsigliato i marciapiedi per contenere la diffusione di Omicron. CHI consulenza per il traffico internazionale in relazione alla variante SARS-CoV-2 Omicron afferma che:

“I divieti di viaggio generalizzati non impediranno la diffusione internazionale e rappresentano un pesante fardello sulle vite e sui mezzi di sussistenza. Inoltre, possono avere un impatto negativo sugli sforzi per la salute globale durante una pandemia disincentivando i paesi a segnalare e condividere dati epidemiologici e di sequenziamento. Tutti i paesi dovrebbero garantire che le misure siano riviste e aggiornate regolarmente quando diventano disponibili nuove prove sulle caratteristiche epidemiologiche e cliniche di Omicron o di qualsiasi altra variante preoccupante”.

Misure di basi scientifiche limitate nel tempo 

Lo stesso CHI advisory rileva inoltre che gli Stati che attuano misure come lo screening o la quarantena "devono essere definiti a seguito di un approfondito processo di valutazione del rischio informato dall'epidemiologia locale nei paesi di partenza e di destinazione e dal sistema sanitario e dalle capacità di sanità pubblica nei paesi di partenza, transito e arrivo. Tutte le misure dovrebbero essere commisurate al rischio, limitate nel tempo e applicate nel rispetto della dignità dei viaggiatori, dei diritti umani e delle libertà fondamentali, come delineato nel Regolamento sanitario internazionale". 

"Dopo quasi due anni con COVID-19 sappiamo molto sul virus e sull'incapacità delle restrizioni di viaggio di controllarne la diffusione. Ma la scoperta della variante Omicron ha indotto un'amnesia istantanea sui governi che hanno implementato restrizioni istintive in completa contravvenzione ai consigli dell'OMS, l'esperto globale", ha affermato Willie Walsh, IATADirettore generale.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Lascia un tuo commento