Clicca qui se questo è il tuo comunicato stampa!

LATAM Airlines Group ora archivia il piano di riorganizzazione fuori dal capitolo 11

Scritto da Linda S. Hohnholz

LATAM Airlines Group SA e le sue affiliate in Brasile, Cile, Colombia, Ecuador, Perù e Stati Uniti hanno annunciato oggi la presentazione di un Piano di riorganizzazione (il "Piano"), che riflette il percorso da seguire per l'uscita del gruppo dal capitolo 11 in conformità con la legge statunitense e cilena. Il Piano è accompagnato da un Accordo di Supporto alla Ristrutturazione (la “RSA”) con la Capogruppo Ad Hoc Group, che è il più grande gruppo di creditori chirografari in questi casi del Chapter 11, e alcuni azionisti di LATAM.

Stampa Friendly, PDF e Email

La RSA documenta l'accordo tra LATAM, i suddetti detentori di oltre il 70% dei crediti chirografari della capogruppo e detentori di circa il 48% delle US Notes 2024 e 2026, e alcuni azionisti che detengono più del 50% del common equity, previa esecuzione di documentazione definitiva dalle parti e l'ottenimento di approvazioni societarie da parte di tali azionisti. Come hanno fatto durante tutto il processo, tutte le società del gruppo continuano a operare secondo le condizioni di viaggio e la richiesta di permesso.

“Gli ultimi due anni sono stati caratterizzati da difficoltà in tutto il mondo: abbiamo perso amici e familiari, colleghi e persone care. E abbiamo vacillato mentre l'aviazione e i viaggi globali sono stati portati a un punto morto virtuale dalla più grande crisi che abbia mai dovuto affrontare il nostro settore. Sebbene il nostro processo non sia ancora terminato, abbiamo raggiunto una pietra miliare fondamentale nel percorso verso un futuro finanziario più forte", ha affermato Roberto Alvo, amministratore delegato di LATAM Airlines Group SA "Siamo grati alle parti che sono venute al tavolo attraverso un solido processo di mediazione per raggiungere questo risultato, che fornisca una considerazione significativa a tutte le parti interessate e una struttura che aderisce sia alla legge statunitense che a quella cilena. La loro infusione di nuovo e significativo capitale nella nostra attività è una testimonianza del loro sostegno e della fiducia nelle nostre prospettive a lungo termine. Siamo grati per l'eccezionale team di LATAM che ha superato l'incertezza degli ultimi due anni e ha permesso alla nostra attività di continuare a operare e servire i nostri clienti nel modo più fluido possibile".

Panoramica del piano

Il Piano propone l'infusione di 8.19 miliardi di dollari nel gruppo attraverso un mix di nuove azioni, obbligazioni convertibili e debito, che consentirà al gruppo di uscire dal Chapter 11 con un'adeguata capitalizzazione per attuare il proprio piano aziendale. Al momento dell'emergenza, LATAM dovrebbe avere un debito totale di circa 7.26 miliardi di dollari1 e una liquidità di circa 2.67 miliardi di dollari. Il gruppo ha stabilito che si tratta di un carico di debito conservativo e di una liquidità adeguata in un periodo di continua incertezza per l'aviazione globale e posizionerà meglio il gruppo in futuro.

In particolare, il Piano prevede che:

• Dopo la conferma del Piano, il gruppo intende lanciare un'offerta di diritti di capitale comune da 800 milioni di dollari, aperta a tutti gli azionisti di LATAM in conformità con i loro diritti di prelazione ai sensi della legge cilena applicabile, e completamente sostenuta dalle parti partecipanti alla RSA, soggetta a l'esecuzione della documentazione definitiva e, nei confronti degli azionisti garanti, la ricezione delle delibere societarie;

• Tre classi distinte di obbligazioni convertibili saranno emesse da LATAM, che saranno tutte offerte in opzione agli azionisti di LATAM. Nella misura non sottoscritta dagli azionisti di LATAM durante il rispettivo periodo di prelazione:

o Obbligazioni convertibili di Classe A saranno fornite ad alcuni creditori chirografari generali della controllante LATAM a regolamento (dación en pago) delle loro pretese consentite ai sensi del Piano;

o Le Obbligazioni Convertibili di Classe B saranno sottoscritte e acquistate dagli azionisti di cui sopra; e

o Obbligazioni convertibili di Classe C saranno fornite ad alcuni creditori chirografari generici in cambio di una combinazione di nuovo denaro a LATAM e la liquidazione dei loro crediti, fatte salve determinate limitazioni e trattenute da parte delle parti di riserva.

• Le obbligazioni convertibili appartenenti alle Classi Convertibili B e C saranno pertanto fornite, in tutto o in parte, a fronte di un nuovo contributo in denaro per un importo complessivo di circa 4.64 miliardi di dollari interamente garantito dalle parti della RSA, previa ricezione da parte del sostegno agli azionisti delle approvazioni aziendali;

• LATAM raccoglierà una nuova linea di credito revolving di 500 milioni di dollari e circa 2.25 miliardi di dollari di nuovo finanziamento del debito monetario totale, consistente in un nuovo prestito a termine o in nuove obbligazioni; e

• Il gruppo ha inoltre utilizzato e intende utilizzare il processo del capitolo 11 per rifinanziare o modificare i contratti di locazione pre-petizione del gruppo, la linea di credito revolving e la struttura del motore di riserva.

Informazioni aggiuntive

L'udienza per l'approvazione dell'adeguatezza del Disclosure Statement del Chapter 11 e l'approvazione delle procedure di voto è prevista per gennaio 2022, con tempistiche specifiche dipendenti dal calendario del Tribunale. In caso di approvazione del Disclosure Statement, il gruppo avvierà la sollecitazione durante la quale cercherà l'approvazione del Piano da parte dei creditori. LATAM chiede che l'udienza per la conferma del Piano si tenga nel marzo 2022.

Per ulteriori informazioni, LATAM ha creato un sito Web dedicato: www.LATAMreorganizacion.com, dove le parti interessate possono trovare ulteriori informazioni chiave su questo annuncio. Il gruppo ha inoltre istituito una hotline per le richieste relative al capitolo 11, a cui è possibile accedere all'indirizzo:

• (929) 955-3449 o (877) 606-3609 (USA e Canada)

• 800 914 246 (Cile)

• 0800 591 1542 (Brasile)

• 01-800-5189225 (Colombia)

• (0800) 78528 (Perù)

• 1800 001 130 (Ecuador)

• 0800-345-4865 (Argentina)

Dispone inoltre di un'e-mail dedicata per le richieste relative alla riorganizzazione presso [email protected]

LATAM è assistita in questo processo da Cleary Gottlieb Steen & Hamilton LLP e Claro & Cia. come advisor legale, FTI Consulting come advisor finanziario e PJT Partners come investment banker.

Il gruppo capogruppo Ad Hoc, guidato da Sixth Street, Strategic Value Partners e Sculptor Capital, è assistito da Kramer Levin Naftalis & Frankel LLP, Bofill Escobar Silva e Coeymans, Edwards, Poblete & Dittborn come consulenti legali e Evercore come investimento banchiere.

Gli azionisti di cui sopra sono costituiti da (a) Delta Air Lines, Inc., assistita da Davis Polk & Wardwell LLP, Barros & Errázuriz Abogados e Perella Weinberg Partners LP in qualità di consulente legale e banchiere d'investimento, (b) il Gruppo Cueto e Eblen Group,2 assistito da Wachtell, Lipton, Rosen & Katz e Cuatrecasas come consulente legale, e (c) Qatar Airways Investment (UK) Ltd., assistito da e Alston & Bird LLP, Carey Abrogados e HSBC come consulente legale e banchiere d'investimento . Alcuni di questi azionisti sono assistiti a titolo personale da Greenhill & Co., LLC e ASSET Chile, SA in qualità di co-consulenti finanziari.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Linda S. Hohnholz

Linda Hohnholz è stata caporedattrice di eTurboNews per molti anni.
Ama scrivere e presta attenzione ai dettagli.
È anche responsabile di tutti i contenuti premium e dei comunicati stampa.

Lascia un tuo commento

1 Commenti

  • Esplora le soluzioni multidisciplinari che abbiamo per le tue complesse sfide e opportunità. Sebbene i singoli stati negli Stati Uniti abbiano leggi che regolano il rapporto tra debitori e creditori, il diritto fallimentare.