Ente per il turismo africano · XNUMX€ Compagnie Aeree · XNUMX€ Aeroporto · XNUMX€ Aviation · XNUMX€ Ultime notizie europee · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Health News · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Hotel e resort · XNUMX€ News · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga

Più paesi bloccano i voli internazionali sulla nuova variante COVID-19

Più paesi bloccano i voli internazionali sulla nuova variante COVID-19
Più paesi bloccano i voli internazionali sulla nuova variante COVID-19
Scritto da Harry Johnson

L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) afferma che il gran numero di mutazioni nella variante appena scoperta solleva serie preoccupazioni su come influenzerà la diagnostica, le terapie e le vaccinazioni.

Stampa Friendly, PDF e Email

Il presidente della Commissione europea (CE) Ursula von der Leyen, oggi, ha chiesto urgentemente la cancellazione di tutti i viaggi aerei da e verso i paesi con casi segnalati del nuovo ceppo COVID-19 fino a quando i funzionari del governo e della sanità non avranno una migliore comprensione del rischio che il nuovo ceppo pose varianti del virus.

Danimarca, Marocco, Filippine e Spagna sono diventate le ultime nazioni ad imporre restrizioni di viaggio su tutti i viaggi non essenziali to Sud Africa e stati limitrofi, unendosi alla crescente lista di paesi con limiti al ceppo COVID-19 "super mutante".

Il Unione europeaL'annuncio è arrivato dopo che Danimarca e Spagna si sono unite ad altre nazioni europee nel limitare i viaggi nella regione, mentre, a livello internazionale, Marocco e Filippine hanno adottato misure simili per limitare la circolazione a un gruppo di paesi ritenuti a rischio.

La Germania ha dichiarato Sudafrica una "zona di variante del virus", ha scritto su Twitter il ministro della salute del paese Jens Spahn. Significa che "le compagnie aeree saranno autorizzate a trasportare solo tedeschi" dal paese.

Tutti gli arrivi sarebbero tenuti a mettere in quarantena per 14 giorni, anche se sono completamente vaccinati contro COVID-19 o si sono ripresi, ha aggiunto Spahn.

Le autorità olandesi hanno fatto una mossa simile, annunciando il divieto di voli dal Sud Africa ai Paesi Bassi dalla mezzanotte.

Anche l'Italia e la Repubblica Ceca si sono affrettate a seguire altre nazioni europee nell'imporre restrizioni. 

Roma ha vietato l'ingresso a tutti gli arrivi da Sudafrica, Lesotho, Botswana, Zimbabwe, Mozambico, Namibia ed Eswatini. Praga ha anche affermato che i cittadini stranieri che hanno recentemente visitato il Sudafrica non saranno ammessi in Cechia.

Nel corso della giornata, la Francia ha dichiarato che sospenderà i voli dall'Africa meridionale per almeno 48 ore, con il ministro della Sanità Olivier Veran che ha annunciato che tutti coloro che sono arrivati ​​di recente dalla regione saranno sottoposti a test e monitorati da vicino.

Il primo ministro francese Jean Castex ha rivelato che i colloqui tra i leader dell'UE su come rispondere al nuovo ceppo, che finora non è stato diagnosticato nel continente, si svolgeranno “nelle prossime ore”.

Il Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) afferma che il gran numero di mutazioni nella variante appena scoperta solleva serie preoccupazioni su come influenzerà la diagnostica, le terapie e le vaccinazioni.

Il Regno Unito ha anche limitato i viaggi aerei da e per il Sudafrica e i suoi vicini, con l'Agenzia per la sicurezza sanitaria del paese che afferma che "questa è la peggiore variante che abbiamo visto finora".

Anche i paesi al di fuori dell'Europa sono preoccupati per la nuova variante, con Malesia, Giappone, Singapore e Bahrain che impongono restrizioni ai viaggiatori provenienti dalla regione dell'Africa meridionale.

Israele ha anche vietato gli arrivi da Africa meridionale ma poi ha esteso quella 'zona rossa' a quasi tutto il continente, escludendo solo alcune nazioni nordafricane.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Lascia un tuo commento