Ultime notizie europee · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ crimine · XNUMX€ Crociera · XNUMX€ Francia Ultime notizie · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Cosa ce di nuovo · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Ultime notizie nel Regno Unito

Almeno 27 persone muoiono nel disastro navale della Manica

Almeno 27 persone sono morte nel disastro navale della Manica
Almeno 27 persone sono morte nel disastro navale della Manica
Scritto da Harry Johnson

Mercoledì più migranti illegali hanno lasciato le coste settentrionali della Francia per approfittare delle condizioni del mare calmo, anche se l'acqua era molto fredda.

Stampa Friendly, PDF e Email

Il numero di migranti illegali che utilizzano piccole imbarcazioni o gommoni per attraversare la Manica è cresciuto notevolmente quest'anno, nonostante gli elevati rischi di potenziali disastri marittimi. 

Secondo la polizia francese e i funzionari locali, almeno 27 persone sono morte nell'ultimo disastro, mentre tentavano di attraversare la Manica dalla Francia all'Inghilterra quando la loro piccola imbarcazione è affondata al largo della costa settentrionale di Calais, Francia.

Il sindaco di Calais, Natacha Bouchart, ha detto oggi che lo squallido bilancio delle vittime dell'affondamento è di 27, pochi minuti dopo che un altro sindaco ha messo il conteggio a 24.

La polizia francese ha detto che almeno 27 persone sono morte.

Franck Dhersin, vice capo dei trasporti regionali e sindaco di Teteghem, sulla costa settentrionale della Francia, ha dichiarato che il bilancio delle vittime è arrivato a 31 e che due persone risultano ancora disperse.

I UNL'Organizzazione internazionale per le migrazioni ha definito l'incidente la più grande perdita di vite umane nel Canale della Manica da quando hanno iniziato a raccogliere dati nel 2014.

Mercoledì più migranti illegali hanno lasciato le coste settentrionali della Francia per approfittare delle condizioni del mare calmo, anche se l'acqua era molto fredda.

Un pescatore ha chiamato i servizi di soccorso dopo aver visto un gommone vuoto e delle persone che galleggiavano immobili nelle vicinanze.

Tre barche e tre elicotteri sono state schierate per prendere parte alla ricerca, hanno detto le autorità locali.

Il primo ministro francese Jean Castex ha definito il capovolgimento della barca una "tragedia".

"I miei pensieri sono con i molti dispersi e feriti, vittime di trafficanti criminali che sfruttano la loro angoscia e miseria", ha twittato.

Il primo ministro britannico Boris Johnson si è detto "scioccato, sgomento e profondamente triste per la perdita della vita".

“I miei pensieri e le mie condoglianze sono le vittime e le loro famiglie ed è in una cosa spaventosa che hanno sofferto. Ma questo disastro sottolinea quanto sia pericoloso attraversare la Manica in questo modo", ha aggiunto.

Johnson ha promesso che il suo governo "non lascerà nulla di intentato per demolire la proposta commerciale dei trafficanti di esseri umani e dei gangster", dopo aver presieduto una riunione del comitato di emergenza del governo sui valichi.

Mercoledì scorso, il ministero degli interni francese ha dichiarato che le navi di pattuglia francesi hanno trovato cinque corpi e altri cinque privi di sensi nell'acqua dopo che un pescatore ha allertato le autorità.

L'incidente arriva mentre crescono le tensioni tra Londra e Parigi per il numero record di migranti che attraversano la Manica.

Il numero di migranti illegali che utilizzano piccole imbarcazioni o gommoni per attraversare la Manica è cresciuto notevolmente quest'anno, nonostante i rischi elevati.

Secondo i funzionari britannici, quest'anno sono arrivate finora oltre 25,000 persone, già il triplo della cifra registrata nel 2020.

La Gran Bretagna ha esortato la Francia a intraprendere azioni più rigorose contro coloro che tentano di intraprendere il viaggio.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Lascia un tuo commento