Ultime notizie europee · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Germania Ultime notizie · XNUMX€ Notizie governative · XNUMX€ Health News · XNUMX€ News · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga

Ministro: ogni tedesco sarà vaccinato, curato o morto

Ministro: ogni tedesco sarà vaccinato, curato o morto
Il ministro della Sanità tedesco Jens Spah
Scritto da Harry Johnson

Secondo il ministro, nei prossimi mesi tutti nel Paese saranno immunizzati o soccomberanno al coronavirus.

Stampa Friendly, PDF e Email

Il ministro della Sanità tedesco Jens Spahn, oggi, ha esortato tutti a vaccinarsi, ma è rimasto scettico sul rendere obbligatori i vaccini. Il ministro ha affermato che l'immunità di gregge sarà raggiunta e che "nessuna vaccinazione obbligatoria interromperà questa ondata" di infezioni. 

Secondo il ministro, nei prossimi mesi tutti nel Paese saranno immunizzati o soccomberanno al coronavirus.

"Probabilmente entro la fine di questo inverno, come a volte si dice cinicamente, praticamente tutti in Germania saranno vaccinati, guariti o morti", ha detto Spahn.

Spahn ha fatto i suoi commenti come alcuni politici di spicco, compresi quelli del cancelliere uscente Angela Merkel's Unione Cristiano Democratica (CDU), hanno chiesto un mandato di vaccinazione per tutti i cittadini a causa dell'aumento delle infezioni da COVID-19.

Il ministro-presidente della Baviera Markus Soeder ha detto venerdì che il tasso di incidenza dell'infezione di sette giorni ha "girato alle stelle" tra i non vaccinati.

"Credo che alla fine non eluderemo l'obbligo generale di vaccinazione", ha affermato.

Argomento simile è stato recentemente utilizzato da un altro leader europeo, il primo ministro ungherese Viktor Orban. Parlando con la radio Kossuth venerdì, si è scagliato contro gli anti-vaccinisti, bollandoli come una minaccia e dicendo che "si renderanno conto che verranno vaccinati o moriranno".

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Lascia un tuo commento

1 Commenti

  • 1. Le “vaccinazioni” non danno immunità e sembrano durare solo 6 mesi.
    2. Era un fenomeno ben noto prima del covid-19 ed è accettato che si stia verificando con i vaccini covid-19 che un vaccino che non conferisce immunità incoraggi il virus a mutare in forme più virulente.
    3. Quindi sono le vaccinazioni che stanno guidando la pandemia, non i non vaccinati.
    4. È inoltre ormai chiaramente stabilito che mantenere il livello ematico di 50 nanogrammi per millilitro di vitamina D eliminerà virtualmente ogni possibilità di malattia grave o morte per covid-19.
    5. Non abbiamo ancora modo di sapere quali siano gli effetti collaterali dei vaccini. Tuttavia è chiaro che le persone sono morte a causa di loro e forse più di quanto ne sappiamo e che le persone stanno subendo effetti negativi sulla salute a causa loro.
    6. Tutto questo potrebbe essere accettabile se non ci fosse un'alternativa economica e sicura.
    Questa alternativa è la vitamina D. Ciò che devono essere fatti sia dai media che dalle autorità sanitarie pubbliche è sottolineare la necessità che tutti aumentino i livelli di vitamina D. E questo significa prendere da 4,000 a 10,000 UI al giorno.