Notizie aggiornate

Il fondatore di Papa John's Pizza non è contento del rebranding

In risposta all'annuncio di Papa John's International, Inc. che stanno modificando il marchio dell'azienda e il layout del negozio, il fondatore ed ex presidente e CEO Papa John Schnatter ha rilasciato la seguente dichiarazione.

Stampa Friendly, PDF e Email

“Oggi Papa John's ha annunciato diverse modifiche al marchio e al layout del negozio. Mentre i marchi si evolvono nel tempo per soddisfare la domanda del mercato, è gratificante vedere che la maggior parte dei concetti che abbiamo sviluppato in 34 anni, inclusi ingredienti di alta qualità, servizio clienti, colori del logo, slogan e altro, continuano a supportare il successo dell'azienda. Sono particolarmente fiducioso per il continuo successo dei franchisee, la maggior parte dei quali conosco molto bene.

L'apostrofo possessivo ora è sparito da quello che era "Papa John's". (formalmente Papa John's International Inc. (Nasdaq PZZA)).

Potrebbe essere una scelta di design, ma è anche un altro passo per l'azienda che si sta separando dal suo fondatore, John Schnatter, che ha attraversato una disordinata divisione con l'azienda.

"La mia critica alla gestione dell'azienda negli ultimi tre anni si è basata in gran parte sul loro rifiuto di ammettere di essersi sbagliati sulla falsa narrativa dei media su di me e sulla mia eredità, e sulla loro incapacità di mantenere un impegno nei confronti dei principi su cui abbiamo costruito il marchio dell'azienda , compresa la qualità costante del prodotto con ogni singola pizza realizzata.

“Considerando l'associazione duratura di Papa John con il marchio, il cambiamento dell'azienda al logo del marchio oggi è fuori luogo. Invece di essere ossessionata da Papa John e da modifiche irrilevanti al logo del marchio, l'azienda dovrebbe diventare ancora una volta ossessionata dalla qualità della pizza di Papa John. Per quanto ci provino, non possono avere Papa John's senza Papa John”.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

editore

Redattore capo è Linda Hohnholz.

Lascia un tuo commento