Compagnie Aeree · XNUMX€ Aeroporto · XNUMX€ Aviation · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Etiopia Ultime notizie · XNUMX€ Indonesia Ultime notizie · XNUMX€ News · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Ultime notizie dagli USA

Insediamento BOEING 737 MAX: Boeing produce un aereo non sicuro

La commissione per i trasporti della Camera degli Stati Uniti chiede documenti per l'emissione di produzione dei Boeing 787 e 737 MAX
La commissione per i trasporti della Camera degli Stati Uniti chiede documenti per l'emissione di produzione dei Boeing 787 e 737 MAX

L'accordo Boeing si assume la responsabilità esclusiva per gli incidenti del 737 MAX, vince un accordo che evita danni punitivi.
Flyers Rights pensa che questo non sia abbastanza e dice che possono continuare a combattere.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • Boeing si assume la responsabilità esclusiva per gli incidenti del 737 MAX, vince un accordo che evita danni punitivi.
  • Gli avvocati di Boeing hanno presentato mercoledì una mozione congiunta con gli avvocati delle famiglie delle 157 persone morte nell'incidente del 737 MAX in Etiopia, accettando la responsabilità esclusiva per l'incidente mortale e definendo un processo per risolvere quasi tutte le richieste.
  • Questo accordo di causa civile rinuncia scoperta rende il VolantiniDiritti.org contenzioso uno degli unici modi in cui è possibile ottenere responsabilità e verità sugli incidenti MAX, nonché sicurezza futura per prevenire morti evitabili dovute a decisioni di sicurezza lassiste, incompetenti o corrotte.

Gli altri modi sono le rivelazioni degli informatori, le indagini e i procedimenti penali, le indagini del Congresso che utilizzano poteri di citazione in giudizio e gli emendamenti alla legge sulla libertà di informazione.

Il La FAA è stata ingannata certificare l'aereo.

Una decisione della Corte Suprema del 2019 nota come Argus Leader consente alle società regolamentate come Boeing e alle agenzie di sicurezza federali come la FAA di mantenere il loro processo decisionale sulla sicurezza segreto e immune da qualsiasi esperto di sicurezza indipendente o controllo pubblico.

"L'imputato, Boeing, ha ammesso di aver prodotto un aereo che presentava una condizione non sicura che era una causa prossima dei danni compensativi del querelante causati dall'incidente del volo Ethiopian Airlines 302", afferma il documento.

Boeing ha esplicitamente concordato che i piloti non erano colpevoli.

Ha anche scagionato due fornitori MAX: la società che ha costruito il sensore dell'angolo di attacco del jet e quella che ha prodotto, secondo le specifiche di Boeing, il software di controllo del volo difettoso dell'aereo.

La mozione include quella che viene chiamata una stipulazione - un accordo vincolante sul processo di transazione - che è stata firmata da tutte le famiglie tranne due.

La clausola significa che i danni compensativi per ogni singola richiesta saranno decisi in mediazione o in tribunale nell'Illinois, dove ha sede Boeing. Boeing accetta di non cercare di costringere le famiglie all'estero, molte delle quali in Africa, a chiedere il risarcimento nei loro paesi d'origine, dove i danni sarebbero molto inferiori.

In una dichiarazione mercoledì, Boeing ha affermato che l'accordo "consente alle parti di concentrare i propri sforzi sulla determinazione del risarcimento appropriato per ciascuna famiglia".

"Boeing si impegna a garantire che tutte le famiglie che hanno perso i propri cari negli incidenti siano pienamente ed equamente compensate per la loro perdita", aggiunge la nota.

Ciò che Boeing ottiene dall'accordo è un'esplicita esclusione di qualsiasi richiesta di risarcimento danni punitivi e la fine dei processi di scoperta legale o delle deposizioni che cercherebbero ulteriori prove di illeciti da parte di Boeing.

"La giuria non ascolterà prove su questioni di responsabilità", afferma la stipula. "Le parti concordano inoltre che nessuna prova o argomento sui danni punitivi sarà adeguatamente oggetto di scoperta o ammissione".

Ralph Nader, il difensore dei consumatori di lunga data noto per aver utilizzato la legge sull'illecito civile per chiedere conto alle società, lo ha definito "uno strano accordo senza che Boeing debba garantire alcun dollaro".

L'accettazione di responsabilità da parte di Boeing è quanto di più vicino sia arrivato a una piena ammissione di colpa per i due incidenti mortali MAX che hanno ucciso 346 persone: il volo Lion Air JT 610 in Indonesia nel 2018, seguito poco più di quattro mesi dopo dall'incidente in Etiopia.

Tuttavia, non riesce ancora a dire al mondo esattamente cosa è andato storto nella progettazione e certificazione del MAX, come è successo e chi è stato il responsabile.

Ciò che ha causato entrambi gli incidenti MAX è stata l'attivazione difettosa del nuovo software di controllo del volo sul jet - il sistema di potenziamento delle caratteristiche di manovra, o MCAS - che ha costretto entrambi gli aerei a precipitare.

Eppure la società non ha mai pubblicamente accettato che il design MCAS fosse profondamente difettoso come certificato, tranne per dire che il suo design e i suoi test avrebbero dovuto tenere maggiormente conto delle abilità tipiche del pilota e del tempo di reazione del pilota - una formulazione che ha dato la colpa ai piloti.

Boeing afferma nel deposito che "non attribuisce colpa al pilota (capitano), co-pilota (primo ufficiale) o cerca di concorso o di negligenza comparativa nei loro confronti".

L'accordo prevede che gli avvocati delle famiglie potranno utilizzare la scoperta legale per accedere a materiale come i dati dei registratori di volo. Ciò consentirà loro di creare un'animazione che mostra ciò che i passeggeri hanno vissuto durante i sei minuti del volo per illustrare il terrore e la sofferenza di coloro che sono morti.

Il costo finanziario finale per Boeing non sarà deciso per molti mesi. Tuttavia, i confini che l'accordo pone alle pretese rimuovono uno strapiombo di incertezza sulla società.

Con la possibilità di ulteriori rivelazioni di illeciti nei procedimenti giudiziari ora remote, i leader di Boeing possono lasciare agli avvocati il ​​compito di calcolare gli importi precisi del risarcimento mentre vanno avanti.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Juergen T Steinmetz

Juergen Thomas Steinmetz ha lavorato ininterrottamente nel settore dei viaggi e del turismo sin da quando era un adolescente in Germania (1977).
Lui ha fondato eTurboNews nel 1999 come prima newsletter online per l'industria mondiale del turismo di viaggio.

Lascia un tuo commento