Compagnie Aeree · XNUMX€ Aeroporto · XNUMX€ Aviation · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Crociera · XNUMX€ Health News · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Hotel e resort · XNUMX€ News · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Resort · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga · XNUMX€ Ultime notizie dagli USA

Il 60% degli americani è improbabile che viaggi durante le vacanze

Il 60% degli americani è improbabile che viaggi durante le vacanze.
Lo .60% degli americani è improbabile che viaggi durante le vacanze.
Scritto da Harry Johnson

Il sondaggio ha rilevato che è probabile che il 29% degli americani viaggi per il Ringraziamento e il 33% per Natale, con un aumento rispettivamente del 21% e del 24% rispetto al 2020. Coloro che intendono viaggiare durante le vacanze si aspettano di guidare, ma l'aumento dei prezzi del gas potrebbe smorzare questi piani. 

Stampa Friendly, PDF e Email
  • Solo un americano su tre ha in programma di viaggiare per Natale, e ancora meno hanno in programma di viaggiare per il Ringraziamento.
  • Il 68% dei viaggiatori del Giorno del Ringraziamento ha intenzione di stare con la famiglia o gli amici, mentre il 22% ha intenzione di soggiornare in un hotel.
  • Il 66% dei viaggiatori di Natale ha intenzione di stare con la famiglia o gli amici, mentre il 23% ha intenzione di soggiornare in un hotel.

Mentre l'aumento dei tassi di vaccinazione contro il COVID-19 ha aumentato i livelli di comfort dei viaggiatori, la maggior parte degli americani sta ancora optando per rimanere a casa durante le festività natalizie, secondo un nuovo sondaggio nazionale commissionato dal American Hotel & Lodging Association (AHLA).

Il sondaggio ha rilevato che è probabile che il 29% degli americani viaggiare per il Ringraziamento e il 33% è probabile che viaggi per Natale, con un aumento rispettivamente del 21% e del 24%, rispetto al 2020. Coloro che hanno intenzione di viaggiare durante le vacanze si aspettano di guidare, ma l'aumento dei prezzi del gas potrebbe smorzare tali piani. 

Il sondaggio su 2,200 adulti è stato condotto dal 30 ottobre al 1 novembre 2021 da Morning Consult per conto di AHLA. I risultati chiave includono quanto segue:

  • Solo un americano su tre ha in programma di viaggiare per Natale (il 33% di probabilità di viaggiare, il 59% di probabilità) e ancora meno prevede di viaggiare per il Ringraziamento (il 29% di probabilità, il 61 di probabilità).
  • Il 68% dei viaggiatori del Giorno del Ringraziamento ha intenzione di stare con la famiglia o gli amici, mentre il 22% ha intenzione di soggiornare in un hotel.
  • Il 66% dei viaggiatori di Natale ha intenzione di stare con la famiglia o gli amici, mentre il 23% ha intenzione di soggiornare in un hotel.
  • Il 52% degli americani afferma di voler fare meno viaggi e il 53% prevede di fare viaggi più brevi a causa dell'aumento dei prezzi del gas.
  • I viaggiatori di piacere stanno apportando diverse modifiche ai loro piani di viaggio in base allo stato attuale della pandemia, compreso viaggiare solo a distanza di guida (58%), fare meno viaggi (48%) e fare viaggi più brevi (46%).
  • Tra i genitori con bambini di età inferiore ai 12 anni, il 41% afferma che la disponibilità di vaccini per i bambini di età compresa tra 5 e 11 anni li renderà più propensi a viaggiare.
  • Il 68% dei viaggiatori del Ringraziamento e il 64% dei viaggiatori di Natale ha intenzione di guidare, rispetto all'11% e al 14%, rispettivamente, che hanno intenzione di volare.

Mentre i vaccini hanno aiutato i viaggiatori a sentirsi più a loro agio, l'aumento dei prezzi del gas e le continue preoccupazioni per la pandemia stanno rendendo molti americani riluttanti a viaggiare durante le vacanze. Nonostante un leggero aumento previsto dei viaggi per le vacanze quest'anno, gli hotel continueranno ad affrontare le ricadute economiche della pandemia, sottolineando la necessità di aiuti federali mirati, come il Save Hotel Jobs Act, per sostenere l'industria e la sua forza lavoro fino al ritorno completo del viaggio.

Nonostante siano tra i più colpiti, gli hotel sono l'unico segmento del settore dell'ospitalità e del tempo libero che non ha ancora ricevuto un sollievo diretto dalla pandemia dal Congresso.
 

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Lascia un tuo commento