Ultime notizie europee · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Hotel e resort · XNUMX€ News · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ Ultime notizie nel Regno Unito

Le aziende di viaggio spenderanno di più in tecnologia l'anno prossimo

Il migliore del settore premiato al WTM di Londra
Il migliore del settore premiato al WTM di Londra
Scritto da Harry Johnson

“Questa è una notizia positiva per i fornitori, gli sviluppatori, gli innovatori e gli investitori del settore delle tecnologie di viaggio. Un impegno a spendere di più in tecnologia è un segno che il settore sta iniziando a ricostruire dopo l'impatto devastante del Covid finora.

Stampa Friendly, PDF e Email

Le compagnie di viaggio inizieranno ad aumentare la loro spesa tecnologica il prossimo anno, rivela una ricerca pubblicata oggi (lunedì 1 novembre) da WTM e dal suo evento gemello Travel Forward.

Circa 700 professionisti da tutto il mondo hanno contribuito al WTM Industry Report. Alla domanda sui piani di spesa tecnologica per il 2022, la risposta è stata nettamente positiva con quasi quattro su dieci (39%) che affermano che il loro budget aumenterebbe rispetto a tre su dieci (29%) che prevedono di spendere di meno. Più di uno su dieci (12%) è ancora indeciso per il 2022, mentre il 21% avrà lo stesso budget di quest'anno.

Viene inoltre evidenziata l'entità della modifica dei budget. Un numero simile di professionisti - circa il 15% - ha affermato che il proprio budget diminuirà di oltre il 10%, poiché ha affermato che i propri budget aumenteranno di oltre il 10%. La differenza è più marcata per chi prevede un'oscillazione inferiore a un decimo, con il 15% che si aspetta un leggero calo contro il 22% che si aspetta un piccolo aumento.

Simon Press, Exhibition Director, WTM London e Travel Forward: “Questa è una notizia positiva per i fornitori, gli sviluppatori, gli innovatori e gli investitori del settore delle tecnologie di viaggio. Un impegno a spendere di più in tecnologia è un segno che l'industria sta iniziando a ricostruire dopo l'impatto devastante del Covid finora".

Press ha aggiunto che più di 400 acquirenti presenti quest'anno al WTM London e al suo evento gemello Travel Forward hanno espresso interesse a parlare con i fornitori di tecnologia. "WTM è sempre stato orgoglioso di assicurarsi che quando parliamo di acquirenti, stiamo parlando di persone che hanno l'autorità di prendere decisioni e firmare accordi", ha aggiunto.

"C'è tecnologia sul mercato per quasi tutti i casi d'uso del settore dei viaggi e siamo fiduciosi che gli acquirenti possano trovare espositori che hanno, o possono sviluppare, ciò di cui hanno bisogno per accelerare il loro recupero".

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Lascia un tuo commento