Ultime notizie europee · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Hotel e resort · XNUMX€ Incontri · XNUMX€ News · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ Ultime notizie nel Regno Unito

I dirigenti di viaggio sono ottimisti sulla ripresa dei viaggi nel 2022

Il migliore del settore premiato al WTM di Londra
Il migliore del settore premiato al WTM di Londra
Scritto da Harry Johnson

È bello vedere un tale ottimismo da parte del settore dei viaggi globale mentre cerca di riprendersi dall'impatto di Covid-19.

Stampa Friendly, PDF e Email

Quattro professionisti di viaggio senior su dieci ritengono che i volumi di prenotazione del 2022 in tutto il settore raggiungeranno o supereranno i livelli del 2019, rivela una ricerca pubblicata oggi (lunedì 1 novembre) da WTM London.

Quasi 700 professionisti senior provenienti da tutto il mondo hanno contribuito al WTM Industry Report e hanno rivelato una prospettiva ottimista per il 2022, in termini non solo del settore in generale, ma anche della propria attività.

Alla domanda, il 26% è fiducioso che le prenotazioni del settore per il 2022 saranno paragonabili al 2019, con il 14% che prevede che il 2022 supererà l'ultimo anno normale prima dello scoppio di COVID-19 all'inizio del 2020.

Alla domanda sulle proprie prestazioni aziendali, i professionisti sono stati ugualmente ottimisti, con il 28% che si aspetta che le prenotazioni corrispondano al 2019, con il 16% che prevede un aumento.

Tuttavia, non tutti si aspettano una ripresa nel 2022. Quasi la metà del campione (48%) pensa che il settore non sarà all'altezza del 2019, con l'11% incerto. E per alcune singole aziende, il 2022 sarà una lotta, con il 42% che ammette che è improbabile che le prenotazioni corrispondano al 2019. Un ulteriore 14% non è sicuro di come andrà a finire il 2022.

Simon Press, Exhibition Director, WTM London, ha dichiarato: "È bello vedere un tale ottimismo dall'industria dei viaggi globale mentre cerca di riprendersi dall'impatto di Covid-19. L'industria si riunisce questa settimana al WTM di Londra per concordare accordi commerciali che modelleranno il futuro dell'industria globale dei viaggi e del turismo".

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Lascia un tuo commento