Clicca qui se questo è il tuo comunicato stampa!

Nuovi requisiti per i vaccini in Canada

Scritto da editore

Il governo del Canada si impegna a mantenere il nostro settore dei trasporti, inclusi dipendenti e viaggiatori, al sicuro. Le vaccinazioni sono la migliore linea di difesa contro il COVID-19 e le sue varianti. Ecco perché i dipendenti e i viaggiatori dei settori aereo e ferroviario regolamentati a livello federale dovranno essere vaccinati contro il COVID-19.

Stampa Friendly, PDF e Email

Requisiti in vigore dal 30 ottobre

Come annunciato dal governo del Canada il 13 agosto, i viaggiatori dei settori aereo e ferroviario regolamentati a livello federale dovranno essere vaccinati contro il COVID-19. Dopo approfondite consultazioni, Transport Canada ha emesso gli ordini e le linee guida finali alle compagnie aeree e alle ferrovie per implementare i requisiti di vaccinazione per i viaggiatori che entreranno in vigore alle 3:30 (EDT) del 2021 ottobre 12. I requisiti di vaccinazione si applicheranno a tutti i viaggiatori di età pari o superiore a XNUMX anni. quattro mesi che sono:

• Passeggeri aerei che volano su voli nazionali, transfrontalieri o internazionali in partenza da determinati aeroporti in Canada; e

• Passeggeri ferroviari sui treni VIA Rail e Rocky Mountaineer.

I viaggiatori dovranno mostrare alle compagnie aeree e alle ferrovie la prova della vaccinazione. Per un breve periodo di transizione fino al 29 novembre 2021, i viaggiatori hanno la possibilità di mostrare la prova di un test molecolare COVID-19 valido per poter salire a bordo. Le compagnie aeree e le ferrovie saranno responsabili della conferma dello stato di vaccinazione dei viaggiatori. Nella modalità aviazione, anche la Canadian Air Transport Security Authority (CATSA) supporterà gli operatori confermando lo stato di vaccinazione.

Ci saranno pochissime eccezioni per le emergenze e alloggi speciali per le comunità remote designate in modo che i residenti possano continuare ad accedere ai servizi essenziali.

Requisiti in vigore dal 30 novembre

A partire dal 30 novembre, un test molecolare COVID-19 negativo non sarà più accettato come alternativa alla vaccinazione. Se i viaggiatori non hanno già iniziato il processo di vaccinazione, o non iniziano molto presto, non potranno viaggiare a partire dal 30 novembre. Ci saranno solo esenzioni molto limitate. Ulteriori informazioni verranno fornite nelle prossime settimane.

Inoltre, ci saranno misure transitorie per i cittadini stranieri non vaccinati che risiedono normalmente al di fuori del Canada e che sono entrati in Canada prima del 30 ottobre. Fino al 28 febbraio, potranno prendere un volo per lasciare il Canada se dimostreranno di un test molecolare COVID-19 valido al momento del viaggio.

Il governo del Canada continuerà a impegnarsi con le principali parti interessate, i datori di lavoro, le compagnie aeree e le ferrovie, gli agenti di contrattazione, le popolazioni indigene, le autorità locali e le province e i territori per sostenere l'attuazione dell'obbligo di vaccinazione.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

editore

Redattore capo è Linda Hohnholz.

Lascia un tuo commento