Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Crociera · XNUMX€ Health News · XNUMX€ Ultime notizie da Hong Kong · XNUMX€ Notizie di lusso · XNUMX€ News · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Sicurezza · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Trasporti in Damanhur · XNUMX€ Aggiornamento sulla destinazione del viaggio · XNUMX€ Notizie di Travel Wire · XNUMX€ In voga

La "crociera verso il nulla" di Royal Caribbean è stata tagliata dalle autorità di Hong Kong

Royal Caribbean Cruise-to-nowhere tagliata dalle autorità di Hong Kong.
Royal Caribbean Cruise-to-nowhere tagliata dalle autorità di Hong Kong.
Scritto da Harry Johnson

La "crociera verso il nulla" ha consentito solo ai passeggeri completamente vaccinati che sono risultati negativi al virus 48 ore prima del viaggio.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • La nave doveva iniziare una crociera verso il nulla, limitata a metà della capacità.
  • Si sospettava che un membro dell'equipaggio della nave da crociera avesse un'infezione da coronavirus dopo i test di routine.
  • I passeggeri sono stati autorizzati a lasciare la nave, in quanto non hanno avuto un contatto diretto con il membro dell'equipaggio.

royal Caribbean Stasera alla nave da crociera Spectrum of the Seas è stato vietato di partire dal terminal di Hong Kong, poiché si sospettava che un membro dell'equipaggio della nave avesse un'infezione da coronavirus dopo i test di routine.

Secondo i funzionari della compagnia di crociera, la nave avrebbe dovuto iniziare un viaggio "crociera verso il nulla" nelle acque vicine, limitato a metà della capacità e solo per i residenti completamente vaccinati che sono risultati negativi al virus 48 ore prima del viaggio.

In una dichiarazione su Facebook, royal Caribbean disse:

“In un test di routine COVID-19 sui membri dell'equipaggio oggi, abbiamo identificato un membro dell'equipaggio che è risultato indeterminato. Dopo il test del campione secondario, il test è risultato positivo preliminare per COVID-19”.

Circa 1,000 passeggeri su un totale di 1,200 erano già saliti a bordo della nave quando le autorità cittadine di Hong Kong hanno ordinato la cancellazione del viaggio di quattro notti.

Tutti i passeggeri della nave hanno dovuto sottoporsi a test obbligatori ma sono stati autorizzati a lasciare la nave in quanto non avevano un contatto diretto con il membro dell'equipaggio.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Lascia un tuo commento