Associazioni News · XNUMX€ Ultime notizie europee · XNUMX€ Ultime notizie internazionali · XNUMX€ Ultime notizie di viaggio · XNUMX€ Viaggio di lavoro · XNUMX€ Industria dell'ospitalità · XNUMX€ Notizie dal settore delle riunioni · XNUMX€ Incontri · XNUMX€ News · XNUMX€ Persone · XNUMX€ Ricostruzione · XNUMX€ Responsabile · XNUMX€ Spagna Ultime notizie · XNUMX€ Notizie di sostenibilità · XNUMX€ Turismo · XNUMX€ Notizie di Travel Wire

Il vertice di Barcellona delinea il futuro sostenibile del turismo

Il vertice di Barcellona delinea il futuro sostenibile del turismo.
Il vertice di Barcellona delinea il futuro sostenibile del turismo.
Scritto da Harry Johnson

Il vertice culminerà nella "Barcelona Call to Action", una dichiarazione d'intenti firmata da governi, destinazioni e imprese che delinea una visione condivisa per un turismo più verde, più inclusivo e resiliente, citando il potenziale contributo del settore agli obiettivi di sviluppo sostenibile e al passaggio a zero netto.

Stampa Friendly, PDF e Email
  • Il Summit conta sulla partecipazione di leader del mondo degli affari, della politica e dell'arena internazionale.
  • Il Summit chiarisce l'importanza della collaborazione nella costruzione di un turismo più resiliente e sostenibile.
  • Il Summit rappresenta la prima volta che il settore è stato riunito dall'inizio della pandemia.

L'UNWTO ha aderito alla Advanced Leadership Foundation e alla Incyde Foundation delle Camere di Commercio di Spagna per la giornata di apertura del Future of Tourism World Summit (26-27 ottobre 2021). Il Summit rappresenta la prima volta che il settore è stato riunito dall'inizio della pandemia.

Evidenziando l'importanza senza precedenti del turismo, il Summit conta sulla partecipazione di leader del mondo degli affari, della politica e dell'arena internazionale, con Sua Maestà il Re Felipe VI di Spagna in qualità di Presidente Onorario. Insieme al segretario generale dell'UNWTO Zurab Pololikashvili c'erano Rebecca Grynspan, segretario generale della Conferenza delle Nazioni Unite sul commercio e lo sviluppo (UNCTAD), Mauricio Claver-Carone, presidente della Banca interamericana di sviluppo (IADB), Juan Carlos Salazar, segretario- Generale dell'Organizzazione dell'Aviazione Civile Internazionale (ICAO), Reyes Maroto, Ministro dell'Industria, del Commercio e del Turismo della Spagna, Juan Verde, Presidente della Advanced Leadership Foundation, e José Luis Bonet, Presidente delle Camere di Commercio della Spagna. Accanto a loro c'erano 10 Ministri del Turismo presenti di persona, con più Ministri che si sono uniti virtualmente.

Collaborazione, finanziamento e innovazione

Questo vertice chiarisce l'importanza della collaborazione, nonché il ruolo vitale che il finanziamento del turismo e lo sfruttamento del potere dell'innovazione svolgeranno nella costruzione di un turismo più resiliente e sostenibile.

Il segretario generale dell'UNWTO Zurab Pololikashvili ha dichiarato: "Questo vertice chiarisce l'importanza della collaborazione, nonché il ruolo vitale che il finanziamento del turismo e lo sfruttamento del potere dell'innovazione svolgeranno nella costruzione di un turismo più resiliente e sostenibile".

accoppiamento Segretario generale Pololikashvili per un dibattito ad alto livello su "Finanziare il futuro del turismo", il segretario generale dell'UNCTAD Rebecca Grynspan ha sottolineato che "il turismo ha bisogno di sostegno politico e investimenti". La signora Grynspan è accreditata UNWTO per il suo lavoro nel promuovere l'accreditamento e le certificazioni dall'inizio della crisi e ha aggiunto: "Il turismo può essere un'ottima energia e forza per ricostruire meglio, in modo diverso e insieme".

In un programma che rifletteva le priorità chiave di UNWTO e il turismo globale in generale, l'obiettivo della prima giornata è stato quello di finanziare il futuro del turismo, accelerando in particolare il passaggio verso una crescita zero. Con i leader mondiali che arriveranno a Glasgow per la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP26) la prossima settimana, le discussioni a Barcellona hanno reso chiara la determinazione del turismo ad abbracciare l'innovazione e garantire i finanziamenti necessari per consentire al settore di essere all'altezza delle sue responsabilità in materia di azione per il clima.

"Chiamata all'azione" del Barcellona

Il vertice culminerà nella "Barcelona Call to Action", una dichiarazione d'intenti firmata da governi, destinazioni e imprese che delinea una visione condivisa per un turismo più verde, più inclusivo e resiliente, citando il potenziale contributo del settore agli obiettivi di sviluppo sostenibile e al passaggio a zero netto.

Stampa Friendly, PDF e Email

Circa l'autore

Harry Johnson

Harry Johnson è stato il redattore degli incarichi per eTurboNews per quasi 20 anni. Vive a Honolulu, nelle Hawaii, ed è originario dell'Europa. Gli piace scrivere e coprire le notizie.

Lascia un tuo commento